Nel weekend Teatro

Vimercate Ragazzi Festival, il teatro si fa giovane

Studio Associato MSC - Treviso

Vimercate Ragazzi festivalTorna il prossimo week end, dal 9 all’11 giugno, nel centro storico il  Vimercate Ragazzi Festival. Unica nel suo genere, fra le poche che vengono organizzate in tutta la Penisola, questa rassegna viaggia lungo due binari: con una proposta nazionale, richiamando per tre giorni il meglio delle compagnie teatrali per bambini e ragazzi, e con una proposta per la città, coinvolgendo in questo momento culturale con i bambini, le scuole, le famiglie, in pratica tutta la comunità.

15 associazioni del territorio Vimercatese, raccolte in un lavoro di rete per animare la città con laboratori, corse, giochi, letture, attività di benessere, giochi, sperimentazioni artistiche e momenti di arte; 30 e più attività proposte per tutti i gusti e per tutte le età, il tutto coordinato da tre compagnie che si sono aggiudicate il  bando: la Campsirago Residenza, delleAli Teatro e Teatro Invito, questa la carta di identità di questo happening culturale letterario.

E’  l’assessore alla cultura Emilio Rossi a confermare la validità di questa proposta che per decenni ha richiamato in città il meglio delle compagnie teatrali nazionali che propongono teatro per ragazzi. Una proposta che negli ultimi anni  aveva perso parte della sua originalità. “Sono 160 le compagnie teatrali per ragazzi presenti in Italia – dice l’assessore Rossi – ed è stato con grande soddisfazione che in tante abbiano dimostrato interesse per il nostro festival. Non è stata una scelta facile individuare chi avrebbe potuto partecipare al nostro appuntamento”. L’assessore ha poi ricordato che per questa iniziativa la Giunta comunale ha deciso di stanziare 35 mila euro, il 70% del costo totale che è di 50 mila euro. Rossi si è soffermato sul cartellone estivo della cultura che vede in queste settimane organizzato dalla libreria Il Gabbiano “La Festa del Libro e degli autori”, il cinema all’aperto e a luglio il Festival dell’Editoria. E’ in questa cornice di Vimercate, grande città della cultura, che si inserisce  il teatro per ragazzi, dove accanto alle compagnie teatrali ci si potrà divertire con laboratori artistici ed espressivi, con la promozione alla lettura, con momenti di sport e promozione del benessere, che vedono coinvolti diverse associazioni locali che si cerca di trovare quel contatto che la storia ci tramanda.

“Edifici, strade, costruzioni, segni sul territorio – dice il sindaco Francesco Sartini  –  che si alternano a volti, usanze, modi di dire, leggende e racconti. In ogni caso sono tracce del passaggio dell’uomo che lascia un messaggio che parla a chi sa farsi spettatore di questo spettacolo. Una rassegna di teatro dedicato ai ragazzi vuole essere il momento in cui si offre uno spaccato di tutto questo ai giovani, ai ragazzi, alimentando la crescita culturale e la capacità di familiarizzare con l’arte espressiva, lasciando che siano loro, nell’importante ruolo di spettatori protagonisti, a maturare e accrescere la consapevolezza di tutto ciò che hanno a portata di mano. Vimercate scommette di nuovo sul suo ruolo di palcoscenico con il festival dedicato ai ragazzi nella cornice del centro storico e di una tradizione decennale, grazie al contributo di tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto e che, ne siamo convinti, ci aiuteranno a farlo crescere ancora negli anni prossimi. Un’occasione da non perdere per la ricchezza degli spettacoli offerti e per le occasioni di incontro, di crescita, svago e di riflessione che potranno essere colte in ogni storia”.

“ Credere e impegnarsi per tutelare quel grande patrimonio creato da autori, attori, registi, scenografi, musicisti, tecnici, e organizzatori che hanno scritto, con il teatro ragazzi, una delle pagine più belle e stimolanti nella storia del teatro nazionale contemporaneo – aggiunge l’assessore Rossi – sta alla base delle scelte che questa amministrazione sta compiendo per rilanciare un momento molto importante della storia culturale recente della città, ovvero un Festival di Teatro Ragazzi di livello nazionale da riconsiderare come uno degli appuntamenti prestigiosi del panorama nazionale”.

Per conoscere il programma del festival, i diversi appuntamenti, per ulteriori approfondimenti e prenotazioni di questa tre giorni: clicca qui

Pierfranco Redaelli

Print Friendly, PDF & Email