Arte e Cultura

Vimercate, autori in piazza per la Festa del Libro

Studio Associato MSC - Treviso

Vimercate Festa del Libro Libreria il GabbianoTutto è pronto a Vimercate per la 7a edizione della Festa del Libro e degli Autori organizzata dalla libreria Il Gabbiano. Da venerdì 3 al 19 giugno piazza Giovanni Paolo II vedrà alternarsi in città diversi scrittori di fama internazionale.

“Per la qualità degli interventi, per il ricco cartellone proposto, per il continuo incremento delle presenze, questa “Festa” rappresenta ormai uno fra i più importanti festival letterari della Brianza, certamente fra i più significativi momenti di cultura in Lombardia” ha tenuto a ribadire l’assessore alla cultura Mariasole Mascia durante la presentazione di questo evento, che ogni anno richiama in città migliaia di amanti della lettura.

“Un evento unico in Brianza” ha ricordato il vice presidente della provincia di Monza e Brianza Roberto Invernizzi.

“In questi sette anni  – dice il direttore della libreria Claudio Farina – siamo riusciti ad organizzare una kermesse che per la sua valenza, per la qualità dell’offerta, non ha eguali in tutto il territorio. Un festival che, a buona ragione, è considerato trampolino di lancio per nuovi autori, ma è anche momento di confronto, di ascolto con nomi illustri delle letteratura italiana e mondiale” .

Per due settimane Vimercate diventa un importante contenitore letterario per ampliare sul territorio   una offerta libraria di alta qualità, per avvicinare sempre più persone alla lettura, alla scoperta di un buon libro.

Vimercate Festa libro Gabbiano_7Venerdì 3 giugno l’inaugurazione della Festa del Libro con alle 21 una serata di cultura politica con il libro di Shady Hamadi dal titolo “Esilio dalla Siria un lotta contro l’indifferenza” con l’introduzione di Luca Levati.

Sabato 4 giugno Massimiliano Castellani, firma di Avvenire, con Chantal Borgonovo (moglie del grande calciatore), Bernd Fisa e Elisabetta Pupillo presenta il suo libro : “SLA il male oscuro del pallone”. Un libro che attraverso le storie di alcuni calciatori, di atleti ripercorre storie di vita, ma anche le brutture di questa malattia  Alle 21 ritorna Andrea Vitali con il volume :”Le mele di KafKa”,  a presentare Vitali, da sempre nel cuore dei vimercatesi sarà Giorgio Vicenzi.

Domenica 5 giugno alle 18 Francesca Bonanomi presenta “Come le vene nel pozzo di sangue, vita imperdonabile di Antonia Pozzi” scritto da Gaia De Pascale. Alle  21 Giulia Quercioli recita “In nome della madre “ di Erri De Luca.

Lunedì 6 giugno alle 21 si parla di Kabul con “Stanotte guardiamo le stelle”, presente l’autore Ali Ehsani.

Martedì 7 giugno serata con Umberto Ambrosoli con il volume “Ostinazione Civile”.

Mercoledì 8 giugno sempre alle 21 Gianluca Favetto  presenta “Premessa per un Addio”.

Giovedì 9 giugno c’è un po di umorismo con “Fottuta Campagna di Arianna Porcelli Safonov.

Venerdì 10  giugno torna la narrativa con Hans Tussi e il libro “Il Sesto Faraone”.

Sabato 10 giugno Evita Greco presenta il suo libro “Il rumore delle cose che iniziano”.

Domenica 12 giugno, alle 18, Maria Rosaria Valentini con “Magnifica”  racconta la storia della sua famiglia in un paese nascosto dell’Appennino.

La settimana successiva  si prosegue con serate alla scoperta della narrativa, dell’umorismo e con spettacoli teatrali.

Martedì 14 giugno c’è Gesuino Nemus con “la teologia del cinghiale”  finalista del premio Bancarella.

Mercoledì 15 giugno Simone Sarasso porta al festival il suo libro “Cent’anni1: da dove vengo”.  Giovedì 16 Alessandro Vanoli, storico, docente  all’università di Bologna presenta “Quando guidavano le Stelle”.

Venerdì 17 si parlerà di salute con Filippo Ongaro e il suo volume “Fino cent’anni”.

Sabato 18 arriva il vincitore del Campiello 2015 Marco Balzano per presentare “Il figlio del figlio”.

Domenica 19 giugno Alessandro Robecchi conclude con “Di rabbia e di Vento”.

Per la prima volta  il Festival coinvolge in questo scrigno letterario i bambini con laboratori e spettacoli teatrali.  Arricchiscono la kermesse gli spettacoli che caratterizzano alcune serate.

L’11 giugno Paolo Ronchetti propone  un omaggio a Enzo Jannacci.

Sabato 18 giugno Giordano Dell’Armellina porta in scena un revival sulle storie di Milano.

Nella serata di chiusura domenica 19 giugno è in programma lo spettacolo Cima Lenana con Michele Fiocchi”. Per ulteriori informazione consultare il sito della libreria Il Gabbiano.

Pierfranco Redaelli

Print Friendly, PDF & Email