Motori

Truck & Van in pista all’Autodromo

Studio Associato MSC - Treviso

TruckEmotionTruckEmotion & VanEmotion (www.truckemotion.it), la manifestazione nazionale dedicata al mondo dell’autotrasporto, giunta alla quinta edizione, e punto di riferimento per gli addetti ai lavori e gli appassionati, riaccende i motori, da venerdì 14 a domenica 16 ottobre all’Autodromo Nazionale Monza, con un palinsesto più ricco rispetto al passato.

Forte del successo e dei risultati ottenuti nelle precedenti quattro edizioni (nel 2015 ben 2.964 sono state le prove su truck&van, 12.583 chilometri percorsi e 15 incontri tematici che hanno caratterizzato l’evento), l’appuntamento del 2016 punta a superare tutti i record. Saranno presenti le principali  Case di truck, van e pick-up 4×4, che sfileranno sulla pista brianzola e in percorsi off-road dedicati.

In parallelo alle prove di truck e van, si svolgerà un programma di eventi esclusivi, tra cui alcuni interessanti dibattiti.

Franco Fenoglio, presidente e AD Italscania, riceverà, nel suo Paese, l’International Truck of the year 2017 da parte del presidente della giuria Gianenrico Griffini, mentre, durante il Talk di Design, il capo della squadra che ha realizzato il veicolo premiato, Kristofer Hansén, racconterà al pubblico, in dettaglio, il progetto, con una panoramica su tutta la linea di produzione.

Alla nutrita agenda, si aggiungerà, poi, un programma di ‘lezioni magistrali’ sul presente ed il futuro della logistica e dei trasporti.

A ‘La Città che scorre’, venerdì 14 ottobre dalle 10.00 alle 12.30, si parlerà di distribuzione, connettività e sostenibilità e dei problemi di approvvigionamento di una città.

A ‘La Città che si nutre’, sabato 15 ottobre dalle 10.00 alle 13.30, si discuterà, invece, di trasporto del fresco e del freschissimo, dall’alimentare al farmaceutico, affrontando due temi particolarmente interessanti ed emergenti, quali il trasporto dell’acqua minerale e il tratto del ‘primo miglio’, con il passaggio dei beni alimentari dai campi all’anello della distribuzione. Per quanto concerne il trasporto degli alimenti la domanda d’obbligo è: siamo sicuri che il cibo che troviamo nei supermercati e l’acqua che arriva sulle nostre tavole siano trasportati secondo corrette modalità?

Le lezioni saranno affidate ai maggiori esperti del settore e, per la prima volta in Italia, il commento sarà affidato ad esponenti di grandi società di consulenza internazionali ed italiane, ad imprenditori leader ed a  rappresentanti di associazioni di categoria.

Infine, come tradizione, nelle tre giornate dell’evento, si susseguiranno momenti spettacolari d’intrattenimento,  riservati anche alle famiglie, quali gare di regolarità di truck radiocomandati, il gettonatissimo ‘Gran Premio Carrellisti’, il quizzone live ‘Trova il Difetto’, ed, infine, ‘Foodtrucks’, ovvero le decorazioni da concorso.

Le prove sono l’aspetto più attrattivo e distintivo dell’evento.

truck1Venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 ottobre dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00 sarà possibile provare i mezzi sulla pista dell’Autodromo Nazionale di Monza..

I truck gireranno, con gli interessati a bordo, sul tracciato ‘junior’ della pista, mentre i van sul circuito stradale, quello del gran premio di F.1 e su un percorso off road, ideato ad hoc dagli organizzatori, intorno all’autodromo.

Quest’anno nel paddock, a disposizione dei presenti, ci saranno 15 modelli di truck e 14 tra van e pick-up.

La partecipazione a truckEmotion vanEmotion, agli eventi di approfondimento, ai workshop ed alle prove è gratuita, ma necessita di registrazione all’indirizzo:

http://www.truckemotion.it/it/web/registrazione-50

e.m.

Print Friendly, PDF & Email