News Teatro

Monza: Taglia ’60, il musical della Compagnia ‘Dagli otto agli anta’

Studio Associato MSC - Treviso

 MAC5

Prossimo appuntamento a Concorezzo il 10 aprile

Sold out e non poteva essere differente, visti i precedenti, per la compagnia teatrale monzese ‘Dagli otto agli anta’, in scena, domenica 8 marzo, sul più prestigioso palco monzese, quello del TeatroManzoni, dove si sono esibiti, nel corso degli anni, tutti i più celebri attori nazionali, da Alessandro Gassman a Luca Zingaretti, da Diego Abatantuono a Lando Buzzanca, da Massimo Ghini a Luigi De Filippo. Il gruppo brianzolo sta portando in scena il nuovo musical ‘Taglia ‘60’, alla seconda uscita, dopo l’esordio, sempre in città, al Teatro Villoresi nel week end del 7 e 8 febbraio.

Si tratta di un emozionante viaggio nei frizzanti anni Sessanta, proposto dall’inesauribile regista Laura Maciocia, che ha curato anche la sceneggiatura con Rita Galbiati e giunto al pubblico dopo i successi di ‘Accendiamo la lampada’, ‘Aggiungi un posto a tavola’, ‘Amori e brillantina’ ‘Se il tempo fosse un gambero’, ‘Sette spose per sette fratelli’ e ‘Bentornata Dolly’.

Tutti bravi gli artisti, con un Riccardo Cosenza, nelle vesti di Edna Turnblad, madre di Tracy, davvero superlativo.

La compagnia teatrale monzese, nata nel giugno 2002 per iniziativa dell’insegnante elementare Laura Maciocia con un gruppo di alunni, in un ambito scolastico, è cresciuta notevolmente negli anni ed ora gli ex allievi unitamente ad altri giovani ragazzi, a genitori e ad alcuni amanti dello spettacolo di tutte le età, sono arrivati ad esibirsi nei più notiteatri della Brianza, con escursioni anche a Milano, nei prestigiosissimi Teatro Nuovo e Teatro Franco Parenti.

Lo scopo del gruppo è quello di coinvolgere ed appassionare i ragazzi, ma anche i loro genitori ed amici, in un’attività creativa ed artistica, mettendo la loro passione al servizio della società. Va, infatti, ricordato che il ricavato delle rappresentazioni viene da sempre devolto in beneficenza, a favore di associazioni umanitarie. Anche l’incasso di domenica al Teatro Manzoni ha seguito la stessa sorte ed è stato consegnato alla ‘e-lab onlus’ del doposcuola San Biagio di Monza. In passato ne hanno beneficiato pure l’ospedale Niguarda di Milano, il reparto ematologia dell’ospedale monzese San Gerardo ed il Progetto SLAncio.

Di questa compagnia, oltre alla famiglia della regista Maciocia, impegnata a vario titolo, dal marito Pasquale al figlio Giovanni, dal fratello Agenore, proprietario del ristorante pizzeria ‘Benvenuti al sud’ di Piazza Cambiaghi a Monza, alla figlia Ludovica, fanno parte altre nuclei familiari. Primo fra tutti quello dei Barone, presenti sin dalla nascita del primo spettacolo, con la giovane Federica, interprete, coreografa, corista e ballerina e con i genitori impegnati nella realizzazione delle scenografie.

Il musical, estremamente attrattivo sia per l’inserimento di pezzi cantati rigorosamente dal vivo e ballati,  che per le trame spiritose e sempre attuali, è il genere più seguito. Nel 2012, presso il Teatro San Rocco di Seregno, Laura Maciocia, vera anima del gruppo ‘Dagli otto agli anta’, è stata insignita del premio nazionale ‘Garinei e Giovannini’, importante riconoscimento teatrale, alla quarta edizione. Una soddisfazione indescrivibile per questa maestra elementare dell’istituto comprensivo ‘Salvo d’Acquisto’ di Monza, dopo dodici anni di intensa attività.

Sul palco, non considerando lo staff tecnico, peraltro efficientissimo ed indispensabile, si muovono dai 30 ai 40 attori, a seconda delle esibizioni.

Per le prove, in programma per lo più nelle giornate e serate domenicali, la compagnia, che fa parte ormai stabilmente dell’annuale rassegna teatrale monzese, si avvale della struttura Assistenza e Sanità Residenza Sant’Andrea del Gruppo Segesta, sponsor del gruppo con le Residenze ‘La sorgente del Parco’ e con il ristorante pizzeria ‘Benvenuti al sud’.

Il nuovo appuntamento con Laura Maciocia ed il suo gruppo è fissato per il prossimo 10 aprile a Concorezzo,  presso il Cineteatro San Luigi, sempre con il musical ‘Taglia ‘60’.

Print Friendly, PDF & Email