Economia & Lavoro

Start-up fatte da giovani, 25 storie in un libro presentato a Monza

Studio Associato MSC - Treviso

Start Up Libro LIUCCi sono storie di imprese fatte da giovani che meritano di essere raccontate, ancor più in un momento storico come quello che stiamo vivendo, dove l’orizzonte del nostro futuro appare quanto mai incerto e le giovani generazioni sono alle prese con seri problemi occupazionali. E così arriva quantomai a proposito la presentazione di una pubblicazione che raccoglie 25 emozionanti storie di altrettanti laureati LIUC che “si sono messi in testa un’idea meravigliosa” e hanno dato vita ad un’impresa, diventando founder di start-up nei settori più svariati, sia in Italia sia all’estero. Alcune sono storie consolidate, altre in fase di sviluppo, altre ancora in fase embrionale; in ogni caso progetti imprenditoriali che rispecchiano il payoff coniato per i 25 anni della LIUC: “Trova il futuro che ti cerca”.

L’accogliente cornice della presentazione dello Sporting Club di Monza ha fatto da corollario all’evento, ideato nell’ambito dei festeggiamenti dei 25 anni dell’ateneo. Il libro, dall’eloquente titolo “START UP!”, scritto dal professor Federico Visconti, Rettore della LIUC- Università Cattaneo di Castellanza, che ha voluto raccontare il passaggio da giovani studenti a imprenditori, è stato accolto con consensi da una numerosa platea di imprenditori e studenti.

Start Up UpNetwork allo Sporting ClubSono intervenuti alla serata anche tre testimonial del libro: il giovanissimo Alessandro Cadoni, che ha raccontato come ha ideato l’App social Friendz, che sempre più successo sta riscuotendo nel popolo del Web; Laura Licini, che insieme alla cugina Veronica ha creato il marchio di monili PLV, attualmente distribuito da circa 90 rivenditori, tra cui molti importanti punti di riferimento per lo shopping, come La Rinascente; Gianluca Dal Lago, che si è presentato come “start upper seriale”: le sue imprese infatti si distinguono per l’elevata tecnologia che le compone, tecnologia a servizio del consumatore.  Infine, tra le storie di giovani imprenditori di successo inserite nel libro, anche quella della monzese Chiara Marelli.

Durante la presentazione, moderata dall’esperto Attilio Sartori, uno dei CO-Fondatori di UP ed impegnato nelle SU Innovative, è stato evidenziato lo stretto rapporto tra imprese e la LIUC: un’università fatta dagli imprenditori per gli imprenditori. E’ stato così rimarcato il legame naturale con UP Network, associazione no-profit di imprenditori che sostiene la cultura e i giovani.

Link per approfondimenti: www.upnetwork.eu

Print Friendly, PDF & Email