Motori

Special Rally Circuit, assaggio del Rally di Monza

Studio Associato MSC - Treviso

Special Rally Circuit MonzaIn attesa del Monster Energy Monza Rally, gara di chiusura, che dal 2 al 4 dicembre prossimi infiammerà l’Autodromo Nazionale (attesi più di 50.000 spettatori), sabato 19 e domenica 20 novembre l’attenzione degli amanti del motorsport brianzoli non può che essere per il primo Special Rally Circuit, organizzato dalla Vedovati Corse con ben 118 equipaggi al via, con quattro prove speciali previste nella giornata di domenica.

Vetture entusiasmanti, concorrenti importanti, una bella lotta prevista in tutte le classi, con una buona presenza, anche, delle sempre spettacolari autostoriche. Ingredienti ideali, questi, per una due giorni all’insegna del rallysmo, anteprima di quello che sarà il vero show, ai primi di dicembre, con Valentino Rossi, Tony Cairoli e compagni.

S’inizia sabato 19 novembre con verifiche, ricognizioni, shakedown (facoltativo) ed il briefing, che andrà a chiudere la giornata. Domenica, poi, sarà la volta delle prove speciali, disegnate all’interno della pista: ‘Vedovati’ (1 e 3, alle ore 9.08 ed alle 14, per una percorrenza di 17,2 chilometri) e ‘Vedovati Special’ (2 e 4, alle ore 11.34 e 16.26, per 17,3 chilometri). Alle 19 la manifestazione si chiuderà con le premiazioni.

Le iscrizioni sono di altissimo livello, con 13 vetture Wrc e 16 R5.  Piloti prioritari al via, in ordine di partenza, sono: Alessandro Bosca, Felice Re, Luca Rossetti e Fabio Andolfi.

Subito dopo partiranno due vincitori storici di questa gara, quando ancora era in versione ‘ronde’, Franco Uzzeni e Mirko Puricelli. Tra le ‘chicche’, da segnalare l’esordio italiano della interessante Hyundai R5 I20, condotta da Stefano Mella.

La Vedovati Corse è’ un’azienda con esperienza trentennale nel settore delle auto da competizione, che recentemente ha aperto ad Albino, in provincia di Bergamo, dove ha la sede, anche un reparto multimarca per vetture stradali.

Fondatore della scuderia, nata nel 1982, è Luciano Vedovati, grande appassionato di motori e di competizioni, oggi uno dei team manager più apprezzati nell’ambito rallystico nazionale ed internazionale, insieme con la moglie Adelia Frani, responsabile dell’amministrazione e della logistica, con una particolare dedizione agli aspetti culinari nei parchi assistenza. Compongono il gruppo anche Maela Vedovati, figlia trentunenne di Adelia e Luciano, che si occupa prevalentemente del reparto informatico e tecnologico della scuderia ed il parmense Cristian Rattini, ultimo arrivato nel 2005, esperto di tutti gli aspetti inerenti l’officina.

L’elenco completo degli iscritti, al pari di tutte le informazioni sulla gara, si possono trovare sul sito  e www.vedovaticorse.com/specialrallycircuit

Sabato l’ingresso sarà gratuito, mentre domenica occorrerà staccare il biglietto, che costa 14 euro (parcheggio interno gratuito). 

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email