Eventi

Seregno, Presepi in mostra al Museo Vignoli

Studio Associato MSC - Treviso

Presentazione delle iniziative natalizie a Seregno

« Presepi in mostra » sarà inaugurata sabato 5 dicembre alle 18, al Museo Vignoli di via Santino De Nova 24. L’inaugurazione prevede anche l’accensione dell’albero di Natale e una jam session pianistica a cura dell’Associazione culturale musicale «Ettore Pozzoli» In mostra ventisette presepi vere e proprie opere d’arte, che si rifanno alla tradizione classica o palestinese, creati con passione e fantasia da veri e propri «artigiani».

Per la prima volta, dopo diciannove anni dalla mostra del 1996 in Galleria Mariani, sarà esposta la «Natività», scultura in terracotta, di Antonio De Nova. Nato nel 1934 a Seregno e diplomato nel 1956 alla Scuola Superiore d’Arte del Castello Sforzesco, Antonio De Nova ha eseguito l’altare della Chiesa di «San Giovanni Bosco» al Ceredo e quello dell’Oratorio «Maria Immacolata». È opera sua la vetrata d’ingresso della Chiesa dell’Istituto Don Orione e il Cristo Risorto sull’altare maggiore della stessa Chiesa. Nel 1982 ha realizzato la statua di Papa Giovanni Paolo II, collocata in piazza Concordia. Ma le sue opere non si trovano solo a Seregno. Ad esempio sua è la statua del Beato «Don Orione» realizzata per la Chiesa di «Santa Maria Nascente» a Venezia e numerosi suoi olii e acquarelli sono esposti in Vaticano e in musei italiani ed europei.

Natale a Seregno 2Dall’esterno della Sala «Monsignor Gandini», in via XXIV Maggio, attraverso la finestra, sarà possibile vedere un grande presepe meccanico della «Fondazione salernitani nel mondo», realizzato con le statuine vendute nelle botteghe degli artigiani di San Gregorio Armeno.

Sabato 12 dicembre sono in programma due laboratori a cura dall’associazione «Armonia» per i bambini fino a 3 anni (alle ore 10) e da 4 a 6 anni (alle ore 11).

I laboratori sono gratuiti ma bisogna prenotare: info.cultura@seregno.info oppure tel. 0362/263.541 (dalle 8.00 alle 12.00).

Sabato 19 dicembre, alle ore 17, protagonista la musica con il concerto «Gaudete!» del «Piccolo Coro Beata Vergine» di Seregno.

Inoltre, durante la mostra un pianoforte «Steinway&Sons» bianco a mezza coda sarà a disposizione di tutti i pianisti, aspiranti o non, che potranno provarlo e improvvisare dei mini concerti.

La mostra raccoglie presepi pensati e costruiti per l’occasione da tre associazione, il «Gruppo Solidarietà Africa», la «Fondazione salernitani nel mondo» e il «Gruppo Amici del Presepe» di Lainate, la Parrocchia San Giovanni Bosco, quattordici «artigiani»: Antonio Barni, Vitale Busnelli, Salvatore Cangemi, Alberto Ceppi, Annamaria Collesei, Mario Colzani, Mariarosa Fumagalli, Monica Gheller, Roberto Giussani, Egidio Grassi, Giuseppe Paleari, Mariarosa Porro, Giancarlo Salati, Aldo Villa e Erminia Vitillo.

La mostra potrà essere visitata fino a martedì 6 gennaio, tutti i giorni dalle 16 alle 19; sabato e domenica anche dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 (ingresso libero). Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio. Apertura su richiesta per visite guidate da parte delle scuole o altre istituzioni o associazioni del territorio.

Media partner di « Presepi in mostra » è il settimanale Il Cittadino che nelle edizioni del 28 novembre e del 5 dicembre ospiterà il concorso «Crea il tuo presepe». L’«opera» più votata online e dai visitatori della mostra sarà pubblicata su «Il Cittadino» del 16 gennaio  e sarà l’immagine dell’edizione 2016.

Sempre nel periodo di Natale, «Viviseregno», la «rete» dei commercianti di Seregno, in collaborazione con il Comune, porterà, per il secondo anno, una pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza Segni. La pista, dal 4 dicembre al 17 gennaio, sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 15 alle 21 e il sabato e la domenica anche la mattina. Biglietto: 3 euro mezz’ora.

Per i più piccoli in piazza Italia ci sarà il «Carillon», una piccola giostra, aperta tutto il giorno. Biglietto: 1 euro a giro. 14.30 19.30 10.30 12.30.

Sabato 12 dicembre è in programma il «bianco Natale», promosso dall’Assessorato alle Politiche giovanili e sportive. Il «White Christmas in musical» dagli allievi dell’«Academy Musical Arts» di «Cartanima» attraverserà il centro storico: alle 16.45 in piazza Vittorio Veneto, alle 17.15 in piazza Italia e alle 17.30 il piazza Concordia, davanti alla Basilica San Giuseppe, dove il sindaco farà gli auguri a grandi e piccini. «Sleigh Ride», «Santa Claus is coming to town», «Frosty the Snowman» e «We need Little Christmas», questi i brani che saranno eseguiti.

Alle 16.30 in Biblioteca civica «Ettore Pozzoli», «Il messaggio segreto di Babbo Natale», spettacolo di burattini per bambini da 5 a 10 anni a cura del «Teatro del Buratto».

Sabato 19 dicembre pomeriggio nel «Magico Villaggio di Babbo Natale». Dalle 14 alle 20 nell’area della Madonna della Campagna in via Cagnola, al Fuin, sarà allestito uno spazio dedicato ai più piccoli con giochi, gonfiabili, personaggi magici e, naturalmente, il protagonista principale, Babbo Natale.

La sera, alle ore 21 in Basilica «S. Giuseppe», «L’incanto del Natale», concerto corale con il «Coro il Rifugio – Città di Seregno», il Coro Scolastico «Marie Curie» di Meda e il Coro «San Biagio» di Monza.

La mattina del 1 gennaio al Teatro «San Rocco» torna «Felice Anno Nuovo, Brianza», il concerto di Capodanno. «Bohemian Rhapsody in Blue» il titolo del concerto dell’Orchestra Filarmonica «Ettore Pozzoli». Biglietti in vendita a 15 euro al botteghino del Teatro dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 21.30; sabato e domenica e festivi dalle 16.30 alle 21.30.

Lunedì 6 gennaio, infine, appuntamento con il tradizionale «Corteo dei Magi», giunto alla 45esima edizione. Alle 9 partenza dallOratorio «San Rocco», in via Cavour, 83, e arrivo intorno alle 12.30, dopo la Santa Messa e la sosta al Santuario di S. Valeria e alla casa di riposo «Ronzoni Villa – Don Gnocchi», al Piccolo Cottolengo «Don Orione».

Print Friendly, PDF & Email