Arte e Cultura News

San Fermo: all’ospedale la mostra per Expo “Nutrire la vita”

Studio Associato MSC - Treviso

Nutrire la vitaLa mostra “Nutrire la vita” fino al 31 luglio fa tappa all’ospedale Sant’Anna. Dopo la sede della Banca Nazionale del Lavoro a Como, l’esposizione degli artisti del Circolo Cultura e Arte è visitabile nel presidio ospedaliero di San Fermo della Battaglia con un allestimento curato dall’architetto Salvatore Interlicchia, che ha scelto per la collocazione delle opere la hall della struttura. Ad inaugurare la rassegna il critico d’arte Giorgio Grasso.

In linea con il tema di Expo 2015, la mostra “Nutrire la vita” propone 22 dipinti e una scultura che indagano, con rappresentazioni grafiche ricche di cromatismi, il rapporto con il cibo secondo due filoni: uno dedicato alle abitudini della nostra alimentazione, l’altro prettamente spirituale.

La mostra è anche un concorso: i vincitori, scelti da una giuria presieduta da Paolo De Santis, ex presidente della Camera di Commercio di Como, saranno premiati all’ospedale Sant’Anna il 24 luglio in occasione dei festeggiamenti per la santa patrona del presidio e dell’ Azienda ospedaliera comasca.

Ecco i 23 artisti che espongono in ospedale:

Maria Aloi, Daniela Antoniali, Serafino Albonico, Germana Bedont, Luigi Bertacchi, Gianni Betta, Elena Bianchi Quinnipak, Valerio Castagna, Anna Catalano, Michele Criscuolo, Antonio Frigerio, Monica Gagnone, Oscar Gherardi, Filippo Gugliotta, Grazia Laurin, Ana Ines Mattano, Antonietta Mattivi, Leda Michelini, Roberto Parisi, Caterina Plodari, Adriano Rovi, Bruno Toniolo, Sara Valli.

La mostra rimane aperta al pubblico fino al 31 luglio ad ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email