News

RONCO B: in un libro la lunga ombra dei Gulag

Studio Associato MSC - Treviso

Ronco Briantino Martiri negati in URSSQuanti nostri connazionali sono morti della maledetta campagna di Russia durante la Seconda Guerra Mondiale. Tra questi anche migliaia di brianzoli il cui sacrificio non va dimenticato.

Tempo di ricordi e di presentazioni a Ronco Brianteo dove l’associazione DC (Dimensione Cultura), unitamente alle associazioni culturali del territorio vimercatese, propongono per giovedì 19 maggio nella “Chiesa Vecchia” di Ronco una serata della memoria. Una brutta pagina di storia recente viene ricordata attraverso le parole e le immagini di un libro, di un documentario e di una testimonianza.

Dopo la messa alle 20,30, Padre Fiorenzo Emilio Reati (sacerdote del convento francescano di Sabbioncello e professore di filosofia) presenterà il suo libro LA LUNGA OMBRA DEL GULAG
VITA E MORTE DEL LAGER SULLE ISOLE SOLOVKI. A seguire una documentario su “Arcipelago della morte” la verità sui famigerati gulag sovietici. Verrà infine ricordato il concittadino Vittorino Mandelli (uno di noi sulle Isole Solovki), medaglia d’argento al valor militare, deceduto a soli 22 anni dopo essere stato fatto prigioniero sul fronte russo e sepolto in Siberia. Verranno letti alcuni suoi toccanti scritti.

Mandelli faceva parte del corpo dei bersaglieri, che ha pagato con migliaia di vittime questa tragica “spedizione”. Per questo con i labari di alcune associazioni bersaglieri della Brianza sarà presente la fanfara dei Bersaglieri di Lecco.

pfr

Print Friendly, PDF & Email