Sport

Protezione dei dati personali: il GDPR vale anche per le società sportive

Studio Associato MSC - Treviso

GDPR Protezione datiIl regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679) è un Regolamento con il quale la Commissione europea intende rafforzare e rendere più omogenea la protezione dei dati personali di cittadini dell’Unione Europea e dei residenti nell’Unione Europea, sia all’interno che all’esterno dei confini dell’Unione europea (UE). Il testo, pubblicato su Gazzetta Ufficiale Europea il 4 maggio 2016 ed entrato in vigore il 25 maggio dello stesso anno, inizierà ad avere efficacia il 25 maggio 2018.

Il GDPR è essenzialmente un modo comportamentale per gestire correttamente i propri dati sensibili e vale anche per le società sportive che vanno aggiornate in merito e in caso di necessità possano dimostrare all’autorità di riferimento di aver messo in sicurezza tutti i dati in loro possesso.

Il Consorzio Vero Volley, in collaborazione con Volley Futuro, ha organizzato per sabato 2 dicembre un evento pubblico che rappresenta una novità per il mondo dello sport, affrontando il tema del nuovo “ Regolamento Europeo sulla Privacy – GDPR ”. L’appuntamento, ad ingresso gratuito, con registrazione alla mail rsvp@verovolley.com, andrà in scena, dalle ore 10 alle 12:30, presso la Candy Arena di Monza, in viale Stucchi e, pur essendo aperto a tutti gli interessati, si rivolge prioritariamente alle società sportive ed ai loro addetti.

“L’idea del seminario – sottolinea Riccardo Rimoldi, titolare dello Studio 0101 – nasce in considerazione di una forte esigenza legata alla nascita stessa del regolamento GDPR, datata 2016. Questo evento ha segnato una svolta per tutti quegli ambiti che entrano nella sfera della gestione di un dato personale, con le sue sfaccettature. Ovviamente il Gdpr si è rivolto prioritariamente al  mondo del business e delle aziende, più che alle associazioni ed alle  società sportive. Queste ultime, però, anche per la loro specificità, devono essere informate per potersi adeguare in modo corretto  alle norme in materia di gestione dei dati, soprattutto per operare senza problemi sull’acquisizione, l’utilizzo e l’eventuale trasferimento di questi a soggetti terzi. L’attività sportiva di base, infatti, ha grande seguito ed è affiancata da numeri altrettanto grandi per quanto riguarda le schede di raccolta dei dati e la loro gestione,  anche per atleti minorenni”.

Quello dei dati personali e della loro protezione è, oggi, un argomento molto importante e per questo, nel corso dell’evento del 2 dicembre, Rimoldi sarà affiancato, negli interventi, da  un legale, l’avvocato Davide Bartulli,per dare al tema un approccio multidisciplinare. Per partecipare è semplicemente sufficiente scrivere a rsvp@verovolley.com.

Intanto, domani, martedì 28 novembre, con inizio alle ore 11.30, nella Sala del Gonfalone della Regione Lombardia presso il Grattacielo Pirelli (ingresso da via Filzi, 22), il Consorzio Vero Volley ha indetto la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo “Omero e l’Iliade“, scritto diretto e interpretato dall’attore, regista e drammaturgo Massimiliano Finazzer Flory, prossimamente in scena, con ingresso gratuito, alla Candy Arena.

Passando alle vicende sportive, il Consorzio Vero Volley, per cercare di far fronte all’incerto e deludente avvio di campionato della squadra maschile del Gi Group, ha formalizzato, in questi ultimi giorni, l’acquisto di un forte giocatore. Oleg Plotnytskyi è, infatti, da qualche giorno il nuovo schiacciatore del Gi Group Team Monza.

Vice campione d’Europa con la maglia dell’Ucraina all’Europeo 2016 categoria Under 20, in cui è stato anche eletto miglior giocatore della manifestazione, il cestita acquistato proviene dalla Lokomotiv Kharkiv, squadra che i monzesi avevano affrontato nel quadrangolare di Krosno, in Polonia, durante il pre-campionato. Mancino, con un potente servizio ed una grande elevazione, il nuovo posto quattro monzese è già a disposizione di Falasca e potrebbe essere della partita di domenica contro la Calzedonia Verona. Promettente anche nel beach volley, con molti podi dei tornei continentali giovanili, l’ucraino, classe ’97, con 1.94 metri d’altezza, è pronto a fare il suo esordio nella SuperLega UnipolSai.

“E’ un sogno per me entrare a far parte di una squadra di SuperLega – commenta il nuovo schiacciatore del Gi Group Team Monza, Oleg Plotnytskyi -. Giocare in Italia è un traguardo per ogni giocatore. Oltre ad essere un’occasione di crescita, visto che si tratta di uno dei campionati più belli del mondo, sarà anche un modo per mettermi alla prova. Cercherò di farmi trovare pronto quando l’allenatore avrà bisogno di me. I compagni mi hanno accolto benissimo, facendomi sentire subito a casa. Spero di ripagare la fiducia della società e contribuire al raggiungimento di traguardi importanti e prestigiosi”.

“Siamo molto felici di aver portato Oleg a Monza – dichiara il direttore sportivo del Gi Group Team MonzaClaudio Bonati -. Abbiamo dovuto agire velocemente per battere la concorrenza agguerrita delle squadre straniere, soprattutto russe e polacche. Ritengo Plotnytskyi uno dei prospetti più interessanti a livello europeo assieme Dzavoronok, che già abbiamo nelle nostre file. Dovremo avere un po’ di pazienza per il suo adattamento, ma sicuramente lui ci potrà dare una spinta per il prosieguo della stagione”.

La Lega Pallavolo Serie A, frattanto, ha reso nota la programmazione televisiva su Rai Sport + HD della SuperLega UnipolSai fino al 7 gennaio. Per il Gi Group Team Monza di Miguel Angel Falasca un rush finale di girone di andata ed un inizio di quello di ritorno molto interessante, con ben tre match in diretta sul broadcaster ufficiale del campionato. Nell’undicesima giornata, domenica, alle ore 18.00, in Emilia contro la Wixo Lpr Piacenza, nella tredicesima, ed ultima di andata, in Trentino contro la Diatec e nella terza di ritorno, alla Candy Arena di Monza, contro la corazzata Azimut Modena.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email