Motori News

Monza, i “bisonti della strada” invadono l’Autodromo

Studio Associato MSC - Treviso

truck1L’Autodromo di Monza ospita dal 25 al 27 settembre la quarta edizione di TruckEmotion & VanEmotion, manifestazione nazionale rivolta al mondo dei veicoli da trasporto e da lavoro. La kermesse, a ingresso libero per il pubblico, si arricchisce quest’anno anche di un nuovo evento dedicato alla catena del trasporto, della distribuzione, dei servizi e della logistica degli alimenti, Food’n’Motion.

Saranno tre giorni dedicati al mondo dell’autotrasporto, per consentire ad addetti ai lavori e appassionati di motori di partecipare a convegni, workshop tematici, test su strada ed attività formative e di intrattenimento. Gli appassionati di truck e di van potranno vivere anche l’emozione in pista a bordo di uno degli ultimi modelli proposti dai Costruttori e visitare le aree tematiche proposte nei paddock 1 e 2 dell’Autodromo.         

La manifestazione TruckEmotion & VanEmotion rispetta un format innovativo e spettacolare nel panorama degli eventi nazionali che trattano la filiera dell’autotrasporto. Per tre giorni all’Autodromo, si incontreranno, infatti, costruttori di veicoli industriali e di LCV, associazioni di categoria, istituzioni, aziende di trasporto, società di noleggio, fleet manager conto proprio e conto terzi e professionisti della strada. 

L’Autodromo metterà a disposizione il circuito per consentire le prove su strada dei veicoli industriali e commerciali. Sarà allestito anche un tracciato off road e percorsi specifici per le dimostrazioni dinamiche per truck e van. Nel paddock e nei box ci sarà invece spazio per attività e meeting, oltre alla cerimonia di premiazione dei riconoscimenti ‘Driver of the year’ e ‘Company of the year’, in collaborazione con Noi Camionisti e Uicr.

La novità del 2015 è rappresentata, però, da Food’n’Motion, un momento di incontro e confronto tra la filiera dell’autotrasporto e la filiera agroalimentare, che consentirà di affrontare le problematiche connesse al trasporto di qualità per la sicurezza degli alimenti. Tante le domande alle quali si vuole dare risposta: quanto incidono le vibrazioni durante il trasporto sulla qualità dei alimenti? Che incidenza hanno gli sbalzi di temperatura sulle proprietà dei farmaci durante il trasporto? Perché l’affidabilità del trasporto è così importante per la qualità stessa degli alimenti e la loro sicurezza? Lo street food apre nuove prospettive di lavoro. Quali sono le normative per avviare l’attività? 

truckDi tutto questo e di tanto altro si parlerà nel corso dei convegni e dei workshop a Food’n’Motion, l’evento dedicato al trasporto di qualità degli alimenti. L’appuntamento sarà anche l’occasione per realizzare un libro bianco e stendere un importante protocollo volto a riqualificare tutto il settore a garanzia del consumatore finale. Non mancherà una ricca esposizione di veicoli per il trasporto alimentare e prodotti enogastronomici da degustare, oltre ad un momento HackaThon, dedicato alla progettazione e allo sviluppo di supporti informatici per il  settore.

Come per le passate edizioni, i ‘bisonti della strada’, con le loro mastodontiche e curiose forme e con le carrozzerie variopinte, tanto da assomigliare ad immensi quadri, saranno i protagonisti della tre giorni monzese. Oltre agli addetti ai lavori, ci saranno sicuramente tanti bimbi che, accompagnati dai genitori, non esiteranno a salire a bordo di questi originali mezzi, per provare l’ebbrezza di un giro in pista o nei percorsi ricavati intorno al paddock e guardare dall’alto della cabina di guida il colorato mondo che li circonda.

Per ulteriori informazioni: www.truckemotion.it  www.vanemotion.it

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email