Motori Nel weekend

Monza, al Serrone la mobilità vista da Quattroruote

Studio Associato MSC - Treviso

Quattroruote Road To (R) evolutionIl Serrone della Reggia di Monza, ospita fino al 12 settembre 2016 la mostra, ad ingresso gratuito, “Road To (R) evolution. La poetica del domani fra car design e mobilità”, rendendo protagonista la nota rivista Quattroruote della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano.

L’esposizione, curata dal direttore di Quattroruote, Gian Luca Pellegrini, è nata dalla collaborazione tra Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e la Triennale di Milano. Il mensile – che compie 60 anni – propone un viaggio nelle aspettative passate, presenti e future sul tema della mobilità, mettendo in evidenza come la visione del futuro continui a scatenare la creatività fino a farle compiere voli pindarici.

Quattroruote propone un percorso inedito, nel quale si susseguono molteplici installazioni audio e video, che fa immaginare le possibilità del domani, basandosi su ciò che è accaduto ieri e ciò che accade oggi e che trova assoluta protagonista l’automobile con la sua storica evoluzione ad evidenziarne il progresso.
La mostra è fruibile da chiunque, grandi e piccoli, indipendemente dal grado di conoscenza della materia. Un’innovativa esposizione che ci regala un ampio sguardo sul futuro.

Ai bambini viene infatti dedicato uno spazio nel quale poter esprimere fantasia e creatività, che ospita una riproduzione in grande del modellino di macchinina Tobeus, ideato da un giovanissimo designer thailandese in occasione dei 60 anni di Quattroruote e che rappresenta sulle tre livree del profilo laterale l’auto di ieri, di oggi e di domani.

Quattroruote Shiwa concept car IED“Road To (R) evolution” è anche un’occasione per mostrare nuovamente la concept car Shiwa (nell’immagine), in giapponese piega, frutto della partnership tra Quattroruote e lo IED di Torino, lanciata in anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Ginevra nel marzo 2015: un veicolo a guida autonoma a quattro posti, silenzioso, a zero emissioni e da quattro motori elettrici integrati negli elementi motrici. Le superfici interne dell’abitacolo sono state studiate per proiettare contenuti multimediali ai passeggeri, all’esterno o per creare realtà aumentata. L’abitacolo è concepito per creare unità tra le persone, abbattendo le gerarchie conducente-passeggero, delineando quindi spazi ed utilizzi differenti che regalano una nuova interpretazione al concetto di interazione e conversazione all’interno del veicolo. Shiwa va oltre il semplice trasporto, abbracciando il mondo sensoriale e relazionale dell’uomo con il suo gruppo e con il mondo esterno.

Molte le case automobilistiche e le aziende del settore che hanno aderito al progetto di Quattroruote con l’obiettivo comune di delineare lo scenario futuro della mobilità: Audi, BMW, Bosch, Dacia, FCA, Ford, Honda, Hyundai, Jaguar, Land-Rover, Leasys, Kia, Mazda, Mercedes-Benz, Nissan, Q8, Quixa, Renault, Toyota, Vodafone, Automotive, Volkswagen e Volvo.

E.G. 

 

“Quattroruote Road To (R) evolution. La poetica del domani fra car design e mobilità”

dal 12 aprile al 12 settembre 2016

Serrone della Reggia di Monza

Viale Brianza 1 – Monza – (MB)

Ingresso Gratuito

 

Orari

martedì/domenica dalle ore 10 alle ore 19

venerdì dalle ore 10 alle ore 22

 

Info

http://www.quattroruote.it/speciali/roadtorevolution/intro.html

http://www.reggiadimonza.it/

 

Print Friendly, PDF & Email