News

Miss Italia, c’è anche la bella brianzola Martina Motta (Miss Lombardia)

Studio Associato MSC - Treviso

Martina Motta Miss Lombardia 2

Martina Motta, Miss Lombardia, rappresenta la nostra Regione e la Brianza (lei è di Albiate) al concorso Miss Italia. Sarà in gara col nr.4 (foto dal profilo FB)

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 77a edizione di Miss Italia, il popolare concorso di bellezza, che sabato 10 settembre si svolgerà, per la quarta volta, al Pala Arrex di Jesolo e vedrà tra le concorrenti una rappresentante della nostra Brianza, Martina Motta da Albiate, che a fine agosto si era aggiudicata ad Erba il titolo di Miss Lombardia.

La serata sarà condotta da Francesco Facchinetti, milanese di nascita ma brianzolo d’adozione e verrà trasmessa in simultanea televisiva dalle emittenti La7 e La7d, con inizio alle ore 20.40.

Tre le giurie che dovranno esprimere un voto: la ‘Gran Spettacolo’, composta da Raoul Bova, Anselma Dell’Olio, Mara Venier, Vincenzo Salemme ed il campione olimpico di nuoto Giorgio Paltrinieri;  la ‘Tecnica’, presieduta da Cinzia Th Torrini, con Enzo Miccio, Pino Pellegrino, Rosanna Lambertucci, Elvia Grazi, Veronica Maja e l’ex Miss Italia Federica Moro, brianzola di Carate Brianza che vinse nel 1982, a soli 17 anni; e la ‘Popolare’, con il pubblico chiamato da casa a scegliere la propria preferita con il classico televoto. Le modelle Maria Mazza e Elisa D’Ospina esprimeranno, poi, il proprio parere sulle partecipanti con una taglia maggiore della 44.

Martina Motta Miss Lombardia 3

La bellissima Martina finalista di Miss Italia. Tutta la Brianza farà il tifo per lei (foto dal profilo FB)

Martina Motta, che ha compito 19 anni la scorsa settimana, con festeggiamenti proprio a Jesolo, nell’albergo che ospita le 40 finaliste, è alta 1,68, con capelli castani ramati sciolti sulle spalle, occhi verdi, sorriso smagliante e diploma in relazioni internazionali per il marketing. La giovane albiatese, che ha sempre sognato, sin da piccola, di partecipare a questo concorso, figura iscritta alla facoltà di Giurisprudenza all’Università Milano Bicocca, dopo aver studiato all’Istituto Gandhi di Besana Brianza ed ambisce a diventare presto avvocato. Il suo modello di donna è quello semplice, della ragazza della porta accanto, ma intanto si diletta, prestandosi come modella e fotomodella, dopo aver giocato per una decina d’anni al volley, disputando campionati anche in ambito regionale.

La bella albiatese è entrata a far parte di diritto delle 40 finaliste grazie al titolo di Miss Lombardia, conquistato il 27 agosto al teatro Licinium di Erba nell’evento ‘Due giorni della Bellezza’. A Jesolo, nella grande serata che decreterà la ragazza più bella d’Italia, Martina Motta sarà in gara con il numero 4.

 

Enzo Mauri

Martina Motta con la sua famiglia

Martina Motta con la sua famiglia

Print Friendly, PDF & Email