News

Madonna del Bosco, preghiera con le reliquie dei Santi Pio e Leopoldo

Studio Associato MSC - Treviso

Imbersago_santuario-madonna-del-boscoUna settimana intensa quella che inizia al Santuario della Madonna del Bosco di Imbersago. Accanto alla statua della Madonna, che ricorda l’apparizione ai pastorelli, al prezioso bronzo raffigurante Papa Giovanni XXIII, il Pontefice innamorato di questo luogo mariano, sino a domenica 17 aprile si potrà pregare alla presenza delle reliquie di San Pio da Pietrelcina e di San Leopoldo Mandic.

Un motivo in più per i fedeli lombardi, per i numerosissimi pellegrini milanesi, brianzoli, lariani e bergamaschi in questa splendente primavera per (ri)scoprire l’antico Santuario, chiesa penitenziale nell’anno santo straordinario.

E’ il rettore padre Giulio Binaghi a ricordare come oltre alle confessioni il santuario offre alcune proposte di preghiera per i fedeli che ogni giorno salgono a venerare e invocare l’aiuto della Madonna. Tra le proposte c’è l’ormai collaudato appuntamento del primo sabato del mese alle 6.30 con la preghiera del Santo Rosario, salendo la scala santa. Inoltre sono da segnalare l’adorazione eucaristica serale denominata ‘Ora della misericordia’ scandita dai salmi della misericordia  (ore 20.45-22.00) del secondo venerdì del mese e la Via Crucis del terzo venerdì del mese, alle 15.15, lungo il sentiero nel bosco. Da segnalare anche la continua presenza di sacerdoti a disposizione per il sacramento della confessione e la proposta per far vivere intensamente il pellegrinaggio ai gruppi che giungono in Santuario.

“Nel tempo del Giubileo – dice padre Giulio – si intende proporre la testimonianza di alcuni Santi. Da domenica 10 aprile a domenica 17 avremo la gioia di venerare in Santuario le reliquie del Santi Pio da Pietrelcina e Leopoldo Mandic”.

Dopo l’accoglienza durate la messa delle ore 16, animata dal Coro S. Cecilia di Paderno d’Adda, c’è stata una vera processione per venerare le reliquie di questi due santi che nelle scorse settimane hanno richiamato a Roma, in Vaticano, milioni di fedeli. Nel corso della settimana, oltre alle celebrazioni feriali del mattino (SS. Messe ore 7.00 e 8.00), verrà distinta la S. Messa delle ore 16, preceduta dal S. Rosario meditato con testi dei due Santi; venerdì 15 Via Crucis alle 15.15 e Veglia di preghiera alle 20,45.

Verranno presentati la vita e alcuni insegnamenti di questi due Santi che hanno vissuto la misericordia di Dio. La conclusione delle celebrazioni si terrà nel pomeriggio di domenica 17 con la solenne eucaristia alle ore 16, animata dal Coro parrocchiale di Pagnano.

Pierfranco Redaelli

Print Friendly, PDF & Email