News

Leva Civica, aperte 6 posizioni nel Meratese

Brianza Acque

Living LandLa LEVA CIVICA è un’esperienza di cittadinanza attiva con la finalità di promuovere “azioni formative e innovative per la crescita umana e professionale dei giovani, attraverso la partecipazione attiva alla vita delle comunità locali”. (Art. 1, LR 33/2014). L’esperienza promossa all’interno del progetto Living Land, vuole offrire ai giovani del territorio un’occasione di crescita, per imparare ad organizzarsi e ad entrare in relazione con gli altri, partecipando attivamente alla vita della propria comunità.
Gli obiettivi sono molteplici: per i giovani coinvolti, la conoscenza delle problematiche d’interesse pubblico per esserne più consapevoli e responsabili, sviluppando capacità di tipo relazionale, gestionale, organizzativo, progettuale e strategico, utili alla definizione di una futura professionalità, spendibile nel mondo del lavoro;per la comunità locale, energie nuove a servizio e a vantaggio della stessa.

Possono partecipare alla selezione per l’assegnazione di una posizione di LEVA CIVICA giovani cittadini italiani, dei paesi dell’Unione Europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno:
– che abbiano compiuto il diciottesimo e non raggiunto il ventinovesimo anno di età all’atto di presentazione della domanda;
– che abbiano residenza da almeno 2 anni in Regione Lombardia. Verrà considerata come preferenziale la residenza nei Comuni del Distretto di Merate. (Airuno, Barzago, Barzanò, Brivio, Calco, Cassago Brianza, Casatenovo, Cremella, Cernusco Lombardone, Imbersago, La Valletta Brianza, Lomagna, Merate, Missaglia, Montevecchia, Monticello Brianza, Olgiate Molgora, Osnago, Paderno d’Adda, Robbiate, S. Maria Hoè, Sirtori, Verderio, Viganò).

Gli Enti ospitanti e promotori sono:
– Auser volontariato Filo d’Argento del Meratese (n. 1 posizione);
– Comune di Olgiate Molgora (n. 1 posizione);
– Cooperativa Sociale Sineresi (n. 1 posizione);
– Cooperativa Sociale La Vecchia Quercia (n. 2 posizioni);
– Casa dei Ragazzi, IAMA – Onlus (n. 1 posizione).

Il percorso di LEVA CIVICA si declina in attività di: tirocinio presso gli enti ospitanti, formazione d’aula, tutoraggio individuale.
Ambiti di attività
· Anziani – Auser volontariato Filo d’Argento del Meratese, Paderno d’Adda – n. 1 posizione – Supporto agli operatori dell’Associazione per le attività di segretariato, telefonia sociale (organizzazione dei trasporti presso servizi specifici, gestione della comunicazione, prenotazione esami …) e accompagnamento utenti;
· Minori – Comune di Olgiate Molgora – n. 1 posizione – Supporto agli operatori dell’Ufficio Servizi Sociali comunale nello svolgimento di attività e progetti condivisi; accompagnamento e sorveglianza durante il trasporto dei bambini della scuola
dell’infanzia;
· Prima infanzia – Coop. Soc. Sineresi, c/o Asilo nido Arcobaleno, Cassago Brianza – n. 1 posizione – Supporto agli operatori nello svolgimento di attività educative e di laboratorio rivolte ai bambini; nei momenti di cura (cambio, pasti, sonno) e di gioco; nella predisposizione e gestione dei materiali e degli spazi;
· Disabili, minori ed adulti – Coop. Soc. La Vecchia Quercia, c/o Centro Diurno Disabili di Merate e Comunità il Granaio di Paderno d’Adda; Casa dei Ragazzi, IAMA – Onlus, c/o Casa di Sophia Olgiate Molgora – n. 3 posizioni – Affiancamento al personale educativo/assistenziale nella gestione della quotidianità e nella realizzazione di attività (interne ed esterne al servizio): stimolazione sensoriale e motoria, stimolazione delle competenze cognitive ed operative, attività espressive e di socializzazione; assistenza pasti; accompagnamento durante il trasporto.

E’ previsto un percorso formativo che verrà realizzato dal Consorzio Consolida, ente di formazione accreditato presso Regione Lombardia. Esso prevedrà momenti formativi di gruppo e momenti di tutoraggio individuale, per un totale di circa 50 ore.

L’avvio delle 6 esperienze di LEVA CIVICA è previsto l’1 marzo 2016, per la durata di 10 mesi (termine 1 gennaio 2017). L’impegno richiesto è di 20 ore settimanali. Ai volontari sarà corrisposto un contributo mensile pari a 303,66 € (la LEVA CIVICA volontaria regionale non costituisce rapporto di lavoro). E’ garantita la copertura assicurativa.

La manifestazione d’interesse, consistente in una dichiarazione corredata da copia carta identità, codice fiscale, permesso di soggiorno (se del caso), curriculum vitae, specificando l’ambito d’interesse, deve essere presentata entro il 15 febbraio 2016, a mezzo raccomandata o consegna a mano (in busta chiusa, riportando la dicitura: “Manifestazione d’interesse per Leva Civica”), presso:
Ufficio protocollo di RETESALUTE – Azienda Speciale, Piazza Vittorio Veneto n.2/3, 23807 Merate (Lc) nelle seguenti fasce orarie: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 al di fuori di detto orario non si potrà garantire il ricevimento delle manifestazioni di interesse.

Per ulteriori informazioni:
Anna De Bona: tel. 039 9285167 int. 30; e-mail: anna.debona@retesalute.net
Marco Faggiano: cell. 340 1727255; e-mail: m.faggiano@cfpplecco.it

Print Friendly, PDF & Email