Eventi

Lecco, settembre di eventi per un città sempre più turistica

Studio Associato MSC - Treviso

Lecco, il lago e le stelleUn weekend ricco di eventi a Lecco, in particolare domani, sabato 10 settembre. E’ proprio il caso di dire che sono in programma iniziative per tutti i gusti, a partire da questa sera con “Lecco, il lago e le stelle” evento dedicato all’esaltazione del gusto, con particolari riferimenti al territorio lariano.

Sei assaggi nati dall’idea di sei cuochi creativi brianzoli, in Piazza XX Settembre e in Piazza Cermenati, sul lago e sul lungolago. Il programma, curato da Giovanna Bettega, è articolato in tre momenti: barca&bollicine, assaggi in città e after dinner. Ogni assaggio racchiude principalmente le risorse del nostro territorio, ma si estende anche al di fuori, coinvolgendo produttori e prodotti che da tempo garantiscono qualità ed eccellenza e sono unici in termini di lavorazione della materia prima e del gusto.

BARCA&BOLLICINE: Un tour in barca per ammirare Lecco dal Lago. Partenza dalla piattaforma ore 18.15. Durata del tour 45 min. A bordo della barca bollicine Contadi Castaldi e un assaggio food dello Chef Giancarlo Morelli. Organizzato in collaborazione con Lake Como Food Tours. E’ necessaria la prenotazione al numero 334 8154456

GLI ASSAGGI:

  • Stefano Binda, Ristorante Dac a Trà, Castello Brianza: Lago e monti in un cono
    Mauro Elli, Ristorante Il Cantuccio, Albavilla: Uovo di selva panato alle erbe, carpione di verdure e peperone quadrato di Carmagnola
    Fabrizio Ferrari, Ristorante Il Porticciolo 84, Lecco. Rainbow trout: trota salmonata con crescenza di caprino,pickle di cetriolo e cipolla rossa
    Theo Penati, Ristorante Pierino Penati, Viganò: Dolce settembre: crostatina di fichi, crema mascarpone e uva fragola
    Claudio Prandi, Chef storico del Ristorante dell’HotelGriso di Malgrate: Riso selezione carnaroli alle rape rosse, mantecato con zola dolce al profumo di rosmarino.

AFTER DINNER: Dalle 21.00 un post serata con musica dj set e bollicine di Contadi Castaldi.

Giancarlo Morelli, Ristorante Pomiroeu, Seregno: Polenta taragna fritta ripiena di taleggio e formaggella di capra, erbette della Valsassina.

Il costo del tour in barca è pari ad Euro 25,00 per persona.
Il costo del singolo assaggio è pari ad Euro 7,00 di cui 1 euro in beneficenza alla Nostra Famiglia.
Il costo dell’after dinner è pari ad Euro 15,00 include food + cocktail.
I ticket a numero limitato sono acquistabili la sera dell’evento in piazza.

Parte del ricavato sarà donato all’Associazione la Nostra Famiglia che si dedica alla cura e alla riabilitazione delle persone con disabilità, soprattutto in età evolutiva. Con la  partecipazione all’evento si potrà sostenere il progetto NOAH (NEW ORGANIZATION for AUTISM HEALTHCARE) finalizzato ad intervenire precocemente sull’autismo acquistando strumenti per la diagnosi.

 

Sono attesi più di 850 partecipanti alla quarta edizione della RunVinata Skyrace, la corsa in montagna non competitiva attorno al Magnodeno e al Santuario della Rovinata promossa dalla comunità di Germanedo. Partirà invece da piazza Garibaldi la gara più pazza del mondo, la ScigaMatt, a cura della comunità di Acquate. E ancora, il 6° Challenger Master Lecco tra le località ai Poggi e i piani d’Erna. Infine il torneo di calcio a 7 Memorial Matteo Pensotti all’Oratorio San Giuseppe di Laorca che si concluderà domenica sera.

“La nostra città – commenta il sindaco di Lecco, Virginio Brivio – sta costruendo sempre più velocemente il suo nuovo volto turistico e giornate come quella di domani lo dimostrano, con eventi che richiameranno a Lecco migliaia di partecipanti e curiosi che vivranno a pieno la città: molti atleti di calibro nazionale e i loro accompagnatori pernotteranno nelle strutture ricettive del territorio. E’ ovvio che per permettere lo svolgimento contemporaneo di più manifestazioni che interessano diverse zone della città, la viabilità dovrà essere in parte rivista. In particolare, domani il lungolago verrà chiuso per permettere lo svolgimento della corsa dello ScigaMatt tra le 12 e le 18. Predisposta la viabilità alternativa dai nostri uffici, nell’ottica del maggior contenimento possibile dei disagi. Sono convinto che la nostra città abbia tutte le carte in regola per attrarre sempre più turisti e ospitare eventi di grande interesse. Continuiamo a lavorare così, con la collaborazione di associazioni e del territorio, e i risultati non tarderanno ad arrivare. D’altra parte, un numero così elevato di sportivi, turisti e frequentatori in arrivo valgono ben qualche disagio derivante dalle modifiche alla normale circolazione”.

E c’è di più per i turisti che a settembre soggiorneranno in città e per gli albergatori che potranno contare su un incentivo in più per “coccolare” i propri ospiti: il Comune di Lecco ha recentemente sottoscritto un accordo con la Navigazione Lago di Como a favore delle strutture ricettive della città. Si tratta di un’iniziativa promozionale che permetterà di applicare una riduzione del 20% sui biglietti ordinari della tratta Lecco – Bellagio.

L’agevolazione, finanziata con le risorse della tassa di soggiorno, così come l’implementazione delle corse nella giornata di sabato per tutto il periodo estivo, vuole incentivare la presenza turistica in città, soprattutto dopo il picco stagionale.

Per poter usufruire della riduzione, l’ospite dovrà presentare alla biglietteria della Navigazione Lago di Como il coupon che gli sarà consegnato dall’albergatore presso cui alloggia.

Siamo soddisfatti dell’accordo sottoscritto – commenta Francesca Bonacina, assessore al Turismo del Comune di Lecco – Il nostro lago è sempre più apprezzato dai turisti e questo ci sembra un modo intelligente per aiutare gli albergatori a prolungare la stagione turistica oltre il periodo canonico di ferie. Nei mesi estivi, molti, soprattutto stranieri, hanno scelto di trascorrere un periodo di vacanza in città. Incoraggiati dai risultati positivi puntiamo ad incrementare il trend di presenze anche attraverso i ricavi della tassa di soggiorno che è fondamentale vengano reinvestiti in attività promozionali capaci di creare sinergie con gli operatori locali”.

L’agevolazione e entrata in vigore martedì 6 settembre e si concluderà con il termine delle corse della Navigazione, domenica 2 ottobre, salvo esaurimento del numero di coupon disponibili.

Per la giornata di domani, sabato 10 settembre, è stata predisposta la chiusura totale del lungo lago tra le 12 e le 18. Si consiglia quindi agli automobilisti e ai motociclisti, in particolare quelli che vorranno raggiungere il Comune di Mandello per il raduno Moto Guzzi, di utilizzare l’attraversamento cittadino (Ponte Manzoni). Per chi volesse comunque percorrere il tratto di lungo lago aperto, è stato messo a punto un percorso alternativo che consentirà di raggiungere i comuni del lago: via L. Da Vinci, viale Costituzione, piazza Manzoni, viale Dante, via Sassi, via Volta, via Grassi, via Parini, via Nava, lungo lago.

Infine, mercoledì 14 settembre, a seguito dell’esperienza vissuta con il progetto “ABC: abitare bene la comunità”’ nel quartiere Santo Stefano di Lecco la Parrocchia San Francesco, in collaborazione con il Comune di Lecco e il sostegno di numerosi commercianti, viene riproposta la festa di quartiere “Il Viale in festa”con l’intento di sviluppare la solidarietà tra i cittadini e promuovere la coesione sociale.

Nel centralissimo viale Turati nella serata di mercoledì 14 settembre verrà allestita una lunga tavolata da Piazza Cappuccini all’angolo con Via Capodistria, coinvolgendo anche alcune vie laterali che rimarranno chiuse al traffico fino alle ore 24.00.

La cena vuole essere un’occasione per ritrovarsi, per rafforzare i legami di vicinanza contro l’individualismo e l’isolamento, per rivedere una città che riscopre la solidarietà tra vicini di casa, e ancora di più nei confronti delle persone bisognose del quartiere a cui sarà destinato parte del ricavato della festa sostenendo l’inserimento lavorativo di persone disoccupate attraverso il Fondo di solidarietà al Lavoro 2.0

Il Viale in Festa è la continuazione del progetto ABC  che ha avuto un’importante evoluzione, grazie alla partecipazione corale dei cittadini, dei commercianti e dei volontari – commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Riccardo MarianiIl progetto nella sua interezza rientra in una delle operazioni interessanti di rivalutazione della vita di quartiere e della coesione sociale. Questa festa è il segnale che si è andati nella direzione giusta e che si può e si deve continuare a fare comunità, creando nuovi legami sociali. L’idea è quella di replicare il progetto ABC anche in altre zone della città, come riflesso del Welfare generativo in cui crediamo”.

Print Friendly, PDF & Email