Made in Brianza News

Le Zie di Milano, con l’anima brianzola

Brianza Acque

Zia-Babele_-Le-Torri-non-colorate

Zia Babele tra le sue torri: un moderno sistema modulare esteso 3D per il living

Ci sono storie che meritano di essere raccontate, soprattutto se ci riportano alla creatività e al design, must della nostra cara terra, valori primi di un processo imprenditoriale che ha dato sempre grandi risultati, facendo conoscere il Made in Brianza in tutto il mondo. Un architetto ingegnere designer, un architetto esperto di comunicazione visiva, un architetto esperto di commercializzazione di prodotti per l’arredamento e un professionista con vaste conoscenze di produzione industriale, hanno fondato la filosofia di una nuova azienda di prodotti per l’arredamento per misurarsi con un mercato profondamente cambiato negli ultimi anni.

Beatrice e Federica Fumagalli

Beatrice e Federica Fumagalli

La storia è quella de “le Zie di Milano”, la cui sede operativa è nella capitale lombarda, anche se a lavorarci sono tre “menti” brianzole, peraltro già note nel settore del legno-arredo: i fratelli Fumagalli, Beatrice e Federica (addette al marketing e alle pubbliche relazioni), Lorenzo (direttore di produzione), insieme a Marta Emanuela Viola (comunicazione) e Viola Chiara Vecchi (ufficio stampa e social media). I tre Fumagalli arrivano dalla grande esperienza di una nota azienda brianzola del settore dell’arredamento.     

Designer-Marcello-Vecchi

Il designer Marcello Vecchi

Marcello Vecchi è la grande mente del design. Nato a Modena, classe ’46, laureato in ingegneria a Padova nel 1970 e poi in architettura al Politecnico di Milano nel 1973. Iscritto all’albo degli ingegneri di Milano dal 1972. Libero professionista dal 1973, si è aggiudicato il prestigioso premio Compasso d’Oro nell’87, oltre ad altri importanti riconoscimenti. 

Lorenzo Fumagalli

Lorenzo Fumagalli

La società nasce ufficialmente nel 2013 dall’incontro di queste diverse esperienze professionali. L’obiettivo è realizzare prodotti dove la scelta dei materiali, i processi di utilizzo ed il loro smaltimento rispondano alle esigenze di eco sostenibilità; si vuole agire sull’armonizzazione dei processi produttivi e logistici per ridurre gli sprechi; adeguare i prodotti ai nuovi standard dell’abitare moderno; attribuire ai prodotti una loro personalità per gradevolezza formale e per coerenza di impiego; mantenere alta la qualità dei prodotti; è essenziale tenere sempre viva la relazione delle Zie di Milano con i potenziali clienti, già numerosi in breve tempo.

Marta Emanuela Viola

Marta Emanuela Viola

Si può produrre e commercializzare un prodotto di qualità riducendo al minimo gli sprechi, attraverso l’armonizzazione dei processi produttivi e logistici fin dalla progettazione. Quindi prodotti che: pesano poco; si confezionano occupando il minor spazio possibile per il trasporto; si assemblano facilmente senza bisogno del servizio di assistenza; a fine vita si smaltiscono separando i materiali. Il sistema è aperto e permette la riconfigurazione nel tempo e la sua implementazione senza l’impiego di utensili. 

Viola Chiara Vecchi

Viola Chiara Vecchi

Gli accessori sono optional acquisibili separatamente e sostituibili. Insomma, un pezzo alla volta per comporre un mosaico d’arredo e di funzionalità per il moderno abitare, gestendo al meglio lo spazio casa. Con questa filosofia è nata Zia Babele: il sistema esteso 3D per il living. Zia Babele è la prima testimonial delle Zie di Milano.

E’ giunto il momento di presentare alcune delle simpatiche zie: Bice, Ortensia e Veronica, sono le librerie verticali slanciati e snelle che, con la variante singola o doppia, consentono di mettere ordine nei vostri libri secondo diverse composizioni. Nella versione a colonna, ma anche fissate a parete o sospese a muro, permettono di riporre, in verticale o in orizzontale, volumi di varie dimensioni e senza spreco di spazio. Questa pratica collezione a stelo è inoltre disponibile in diverse altezze e realizzata nella versione in legno di faggio naturale o tinto di nero.

Zia Veronica ama le linee decise dei libri che raggruppa in modo tradizionale affiancandone l’uno all’altro in base alla loro dimensione. Si ritiene soddisfatta solo quando ha trovato la giusta collocazione per ogni volume. In questa composizione i libri sono trattenuti da bacchette ferma libri che formano una griglia leggera e, come in una composizione modulare, anche i volumi più grandi trovano facilmente la loro collocazione sugli aggetti bianchi delle mensole in acciaio aggrappate all’anima centrale in faggio naturale o tinto nero.

Zia Ortensia è longilinea. Ama l’ordine e dispone i suoi libri in pile orizzontali. In poco spazio crea alte colonne frastagliate di libri dei quali può leggere la costa dei titoli senza reclinare il suo lungo collo. Raggruppa le sue letture per autore, per tipologia di romanzo o per scala cromatica in base al colore della copertina.

Zia-Flora-02

Zia Flora immersa nel suo verde domestico

Zia Bice sfrutta tutto lo spazio, per questo colloca i suoi libri su due mensole che si affiancano ai due lati della struttura della libreria. Le piace collocare sui piani di sinistra i romanzi gialli, su quelli di destra quelli rosa, alternandoli al profumo di piccole piante di spezie: coriandolo, cumino, zenzero, che la conducono con il pensiero in terre esotiche e lontane. Propone una soluzione innovativa e capiente per chi ama una libreria eclettica nella quale creare una miscellanea personale fatta di libri e tanto altro ancora. Infatti, intercalando le mensole, si trasforma in zia Flora, che raccoglie le collezioni botaniche come fossero libri.

Zia-Gaia-03

Zia Gaia tra le sue bottiglie

Zia Gaia ama invece prendersi una pausa dalla lettura assaporando un bicchiere di buon vino. Si è ricavata un piccolo angolo della casa nel quale organizzare la sua collezione di bottiglie, pronte per essere stappate in compagnia, nelle circostanze conviviali che spesso animano le sue serate. Questo pratico sistema portabottiglie, mono e bifacciale può essere a colonna, consentendo di collocare le bottiglie su entrambi i lati, oppure affrancata alla parete per disporre in modo ordinato ed elegante etichette doc. Oltre alla produzione standard, per Zia Gaia, è stato studiato un elemento espositore accessorio adatto a funzioni commerciali, proposto in due formati per essere personalizzato a richiesta con il marchio della cantina, del rivenditore o del ristorante, oppure, per esporre il menù o la lista dei vini e i prezzi ai clienti.

Zia Babele è invece il sistema 3D componibile di contenitori, aperti e chiusi ad anta, in massello di rovere, pensato per il living e adattabile a qualsiasi ambiente. Partendo dal modulo base è possibile impilare fino a 6 elementi, creando così torri di diversa altezza, oppure componendo nello spazio castelli e infinite soluzioni d’arredo che costruiscono un semplice comodino porta oggetti, una libreria o una intera parete attrezzata.
La flessibilità di composizione e una modalità di montaggio priva di utensili, garantisce la grande eterogeneità di utilizzo di tutto il sistema e permette di personalizzare ogni elemento, attraverso l’apposizione di diversi accessori: fermalibri, fianchi e ripiani acrilici di diversi colori (blu, rosso, nero, specchiato, trasparente o satinato), ante trasparenti o sostegni girevoli che trasformano e adattano il prodotto alle diverse esigenze. Una piastra girevole realizza le trottole, torri alte fino a quattro moduli, alle quali si accede da tutti i lati. Un sistema di assemblaggio semplice che nasce dalla necessità di semplificare le operazioni di montaggio e dismissione, oltre che dalla contaminazione fra linguaggi estetici con diverso valore tecnologico.
Ma le grandi novità sono le soluzioni di contenimento e personalizzazione dedicate a Zia Babele e studiate per soddisfare tutte le esigenze degli espositori e degli amanti del vino: un accessorio portabottiglie che può essere inserito in ciascun modulo, dei castelli e delle torri, per creare cantine di ogni forma e dimensione; soluzioni di diverse forme e colori e proposte per ottenere elementi mobili su ruote. Infine, Zia Babele è così versatile, che permette di mettere a punto anche prodotti particolarmente personalizzati ed esclusivi. www.ziedimilano.com

Print Friendly, PDF & Email