News

Le sponde del fiume Lambro ospitano la Cena in Bianco

Studio Associato MSC - Treviso

La Cena in Bianco, giunta quest’anno alla sua quinta edizione, si terrà domenica 16 giugno in una location davvero speciale: Via Gerardo dei Tintori, che costeggia il fiume Lambro, si “vestirà di bianco” per questa suggestiva occasione.

Ancora una volta la Cena in Bianco si conferma come un’occasione per vivere la città in maniera insolita: una grande festa in cui si cenerà tutti insieme all’aperto sotto un cielo di stelle. Sarà una serata magica, suggestiva e coinvolgente in un luogo unico e speciale, dove tutto deve essere “total white”.

Cena in Bianco

La storia delle prime quattro edizioni è quella di una grande successo: nel 2015 sono stati 800 i partecipanti in Piazza Trento e Trieste. Nella seconda edizione del 2016 in Villa Reale 1.200; nella terza del 2017 in Piazza Arengario e Corso Vittorio Emanuele 1100 persone; nella quarta 1.000 ai Boschetti Reali.

“Ora torniamo a vestire di bianco e di magia un luogo speciale per Monza e non potete mancare! Più saremo e più la serata sarà divertente e scenografica” questa l’incitazione di Lorena Sala, organizzatrice dell’edizione di Monza e socia promotrice di “Cena in Bianco Unconventional Dinner”.
“Un ringraziamento speciale al Comune – ha aggiunto – per averla voluta e inserita nelle iniziative Summer Monza 2019”.

Si ringraziano, inoltre, gli Sponsor per il loro contributo: BrianzAcque, Monza Mobilità, Enerxenia e Time Beauty Lounge.

“Questo appuntamento ogni anno ci consente di riscoprire sotto una nuova luce alcuni scorci suggestivi della nostra città – spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Longo – Anche in questa edizione la Cena in Bianco si annuncia molto partecipata e coinvolgente. Non poteva non entrare di diritto nel nostro SummerMonza”.

Ma…cos’è la Cena in Bianco?

La Cena in bianco è un’occasione per vivere la città in maniera insolita. Si tratta di una festa dove tutto deve essere di colore bianco. Viene realizzata in un luogo all’aperto della città trasformandolo in una sala da pranzo a cielo aperto.

È un evento gratuito e aperto a tutti, una festa della gente e per la gente, dove si partecipa da soli o in compagnia, adulti e bambini.

Si richiede, però, l’iscrizione (possibile fino al 14 giugno) e la conferma della propria partecipazione tramite la pagina facebook dell’evento.

Partecipare non costa nulla, ma prevede il rispetto di poche e semplici regole. Si cenerà tutti insieme per vivere l’emozione di una sera all’insegna delle cinque E: etica, estetica, ecologia, educazione ed eleganza.

Cena in Bianco

Per partecipare ci si dovrà vestire completamente di bianco e ogni commensale dovrà portarsi tutto l’occorrente: tavolo (rettangolare o quadrato per formare lunghe file), sedie, cibo, tovaglia in tessuto e stoviglie in ceramica, bicchieri e bottiglie in vetro (niente carta e niente plastica). Si potrà pasteggiare con acqua, vino rigorosamente bianco, spumante o champagne, no superalcolici.

Una immensa tavolata, che celebra la tradizione italiana, nel rispetto della condivisione, convivialità e del piacere di stare insieme.

Infine, al termine della serata, ognuno raccoglierà in un sacco la propria spazzatura e la porterà via, lasciando il luogo pulito.

Print Friendly, PDF & Email