Eventi

La mitica Smemoranda festeggia 40 anni

Studio Associato MSC - Treviso

Il suo storytelling è certamente unico e ci ricorda che è con noi dal lontano 1979, quando al cinema davano Manhattan e Apocalypse now, e alla radio passava The Wall dei Pink Floyd. Stiamo parlando della mitica Smemoranda, la Smemo, diretta da Nico Colonna e Gino e Michele, nata alla fine degli anni Settanta grazie al progetto di un gruppo di giovani milanesi legati al movimento studentesco. Il loro intento era quello di creare una nuova proposta editoriale ai tempi rivoluzionaria senza l’ausilio di uffici marketing e capitali. È così che vede la luce la Smemo, l’agenda un po’ libro un po’ diario, lunga 16 mesi, che dal 1979 ha alternato tra le sue pagine – sempre rigorosamente a quadretti! – articoli, opinioni, saggi, notizie, poesie, canzoni, quiz, disegni e vignette. Sono oltre 20 milioni gli studenti che dalla prima edizione ad oggi l’hanno “consumata” ogni giorno.

Smemoranda

E gli autori aggiungono: “Dicono che le migliori imprese nascano dal cuore, e in effetti io (Smemo) sono venuta fuori così, senza troppi calcoli. Dal basso, da un’esigenza quasi fisica di un gruppo di studenti milanesi. Un diario lungo sedici mesi, pagine a quadretti per scrivere, storie per pensare e una copertina blu notte, con una mela verde al centro, per sentirsi liberi. Liberi di scegliere, di amare e di pensare. Roba quasi rivoluzionaria. Niente è come me. Quei ragazzi mi hanno inventato proprio come mi volevano: un libro un po’ agenda, un po’ diario. Italiana con la voglia di scoprire il mondo, diversa per dire che siamo tutti uguali. Come succede con le emozioni, le conseguenze erano imprevedibili. Ma meravigliose: venti milioni di studenti, che dalla prima edizione a oggi mi hanno consumato ogni giorno. E non solo. Chi ha avuto una Smemo non l’ha dimenticato. Chi mi racconta i suoi pensieri oggi, non mi dimenticherà. Proprio come avevamo sognato che accadesse”.

Quella della Smemoranda è una storia del tutto eccezionale, che vogliamo ricordare e celebrare in qualche modo anche su queste colonne, nel suo 40° anniversario, nel momento in cui riaprono le scuole. Sul diario 2018 di “accalcano” più di cento amici, voti noti e new-entry: i testi infatti sono di Antonio Albanese, Alessandro Barbero, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Boiler, Martin Castrogiovanni, Alessandro Cattelan, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Don Luigi Ciotti, Clementino, Gianluigi Donnarumma, Andrea Dovizioso, Fabri Fibra, Emanuele Fasano, Finley, Francesco Gabbani, Roberto Gagliardini, Lorenza Ghinelli, Giallappa’s band, Simone Giannelli, Gioele Dix, iPantellas, Ivan, Luciano Ligabue, Luciana Littizzetto, Stefano Mancinelli, Marta e Gianluca, Giacomo Mazzariol, Luke McLean, Federico Russo, Roberto Saviano, Skuola.net, Sfera Ebbasta, Gino Strada, Il terzo segreto di satira, Licia Troisi, Debora Villa, Bebe Vio, Nina Zilli, Ivan Zaytsev.

Comici, attori, sportivi, cantanti, autori, scrittori, insomma gente che con il suo apporto rende unica la pubblicazione. Ancor più per questo 40° compleanno dell’edizione 2018, un anno memorabile e per festeggiarlo alla grande agli storici collaboratori si sono aggiunti: Bebe Vio, Roberto Saviano, Giacomo Mazzariol, Clementino, Il Terzo Segreto di Satira – a raccontare, nel modo più libero e spontaneo, cosa significhi vivere davvero. LIVE! è un concerto dal vivo, come quello dei Muse raccontato da Licia Troisi o l’esibizione improvvisata da milioni di views in Stazione Centrale di Milano del pianista Emanuele Fasano. LIVE! è un evento sportivo epocale –Andrea Dovizioso e Ivan Zaytsev ne sanno qualcosa- o semplicemente quella volta che ti sei sentito davvero vivo, oltre i display e oltre i social, come iPantellas al loro primo evento da star di youtube. LIVE! è vivere le cose al momento. No recording. LIVE! è improvvisare, rischiare di sbagliare, ma sempre rigorosamente in diretta. LIVE! è tutte quelle volte che resta una traccia indelebile nella vita – e nella Smemo! – di ognuno, da ricordare e da vivere ancora, con il cuore e con la mente.

Per la sua quarantesima edizione, Smemo ospita giovanissimi contributor: da “campioni prodigio” come Roberto Gagliardini e Donnarumma ai rapper più seguiti – Clementino e Sfera Ebbasta– sino agli youtuber da milioni di click come iPantellas.

Oltre alla versione classic in 6 colori per 10 varianti di copertina e 3 formati, ci sono le Smemo Special Edition: ben 3 copertine speciali disponibili in doppio formato. La cover disco permette di scegliere ogni giorno di che umore ci si sente; la cover elastici trasforma il diario in un portatutto; la cover T-shirt, per “vestire” e “svestire” la Smemo come ti pare e piace. Insomma, sei libero di scegliere la tua Smemo e di trasformarla come vuoi.

Dentro la Smemo ci trovi… 160mila alberi!

Anche per il 2018 Smemoranda è a Emissioni zero e prodotta al 100% in Italia.

I 160.000 alberi, piantati e gestiti insieme ad Eco Way per compensare le emissioni di CO2, sono ormai grandi. Smemo continua a curare e a far crescere i suoi boschi nell’Oltrepò Pavese, li puoi visitare nei Comuni di Pavia, Mezzana Bigli, Bastida Pancara e Monticelli Pavesi.

 

Disegnano per Smemoranda 2018:

Altan, Bevilacqua, Corradi, Creanza, Daw, Deco, De Donno, Dr. Pira, Elfo, Guarnaccia*, La Rosa, Laurina Paperina, Lunari, Maicol & Mirco, Marilungo, Menetti*, Migneco e Amlo, Natali, Natangelo, Persichetti Bros, Sagramola, Simon. *new entry 2018

Dalla carta….

Dentro la Smemo LIVE! trovi un mucchio di cose per liberare la mente, a partire dai risguardi. Perché, appena aperto, il diario regala subito una sorpresa: il “gratta e scopri” che ti dice di cosa sarà piena la tua vita quest’anno! Continuando a sfogliare ci sono le storie di oltre 100 collaboratori, l’oroscopo cinico e romantico di Giovanna Donini – alias Giodo – con disegni di Laurina Paperina. E ancora le Strip dei disegnatori più amati, le citazioni, le migliori battute d’autore o pescate in rete, il countdown per scandire i giorni che mancano alla fine della scuola. E poi i bigliettini a strappo, i giochi, gli adesivi e, ovviamente, tantissime pagine libere per appunti e pensieri.

…al web!

Smemo LIVE! continua in rete: in tutti gli inserti c’è un Qr-code rosso per accedere a tanti contenuti extra sui collaboratori Smemo. Video, curiosità e approfondimenti su www.smemoranda.it, il portale con musica, video, giochi, amore, sesso, battute, vignette, pensieri, nerdate, fatti nostri e vostri. Ogni contenuto è commentabile e sharabile su Fb e Twitter, dove la community di ragazzi che segue la Smemo cresce sempre di più con 743 mila amici su Facebook, 16.500 follower su Twitter e 35.500 su Instagram. La Smemo è anche su WhatsApp: basta scrivere “mi piace” al 3483989626 per entrare nella community di Smemoranda e ricevere aggiornamenti sugli eventi, vignette e storie a puntate. Insomma, così tanto di tutto, che nemmeno in tutte le Smemo dal 1979 a oggi. Anche quelle le trovate su smemoranda.it.

Smemoranda.it è una testata giornalistica registrata (Reg. n. 533 del 04/04/2005, Direttore Resp. Nico Colonna)

(a cura di Carlo Gaeta)

Smemoranda zaino

Print Friendly, PDF & Email