News

I nonni e La Meridiana fanno festa a Monza

Studio Associato MSC - Treviso

residenza San Pietro Monza Coop La Meridiana

Residenza San Pietro gestita dalla Cooperativa sociale La Meridiana

Domenica 2 ottobre si celebra in tutta Italia la Festa dei Nonni, creata negli Stati Uniti nel 1978, durante la presidenza di Jimmy Carter, su proposta di Marian McQuade, una casalinga della Virginia Occidentale, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti. Per La Cooperativa La Meridiana di Monza, la giornata rappresenta anche l’occasione per ricordare i suoi 40 anni di storia. Un cammino dedicato all’anziano e per l’anziano,  durante il quale il gruppo brianzolo  ha sviluppato attività e servizi con competenza e professionalità, apprezzate dai cittadini e dalle istituzioni.

Per illustrare il proprio lavoro, le finalità, le  origini della struttura e la sua bella storia, i servizi dedicati alla persona e alla famiglia, i soci ed i responsabili della cooperativa saranno presenti ininterrottamente presso l’Arengario, a disposizione di tutta la cittadinanza.

Una vera e propria occasione, questa, per mettere al centro di Monza la figura dell’anziano, visto non come un problema, bensì quale risorsa per la comunità. Non mancheranno, poi, visto che si tratterà di un giorno di festa,  momenti di svago e di gioco per i più piccini e di cultura per gli adulti, con una mostra che ripercorrerà i momenti salienti della vita de La Meridiana, con tutte le informazioni possibili su come diventare volontario ed affiancare così il lavoro degli operatori professionisti.

Ricca l’agenda degli appuntamenti per la giornata di domenica, che inizierà, in mattinata, con spiegazioni e proposte non stop sui servizi necessari all’anziano ed alla sua famiglia.

Roberto Mauri, direttore della cooperativa, presenterà il volume sui 40 anni della struttura, mentre improvvisati attori leggeranno le poesie scritte dagli anziani della RSA San Pietro che partecipano al Laboratorio Ernesto Cardinal, del quale abbiamo dato nei mesi scorsi ampi resoconti sul nostro portale.

Come avvenuto lo scorso anno, ci sarà anche un trenino che porterà i viaggiatori dall’Arengario all’Oasi San Gerardo, dove si svolgeranno attività ludico-ricreative, come quella dello spazio ‘Mettiamoci in gioco’ o ‘Nonno raccontami una storia’, emozionante momento d’incontro tra vecchietti e nipotini. All’Oasi si potrà visitare la mostra dei disegni elaborati dagli alunni della Scuola Volta, della Scuola Tiglio e del Collegio Bianconi, istituti scolastici coinvolti nel progetto intergenerazionale sviluppato insieme agli studenti.

Nello stesso luogo verrà allestita dal Museo Etnologico Monza e Brianza, anche, la mostra sugli oggetti di una volta, dalle vecchie macchine da scrivere ai macinini manuali del caffè, dai libri ingialliti alle coperte di fiandra ricamate a mano e ricche di pizzi e merletti, per ricordare il passato e farlo rivivere, in qualche modo, con curiosità ai giovani.

Il programma prevede, inoltre, la visita al Mulino Colombo, dietro il Tribunale, ed uno spettacolo di burattini a cura della compagnia Alpiandibabi, con tranci di pizza per tutti, offerti da Roncadin, la firma del gusto.

La Meridiana è una realtà in constante sviluppo. Nata nel 1976 come Associazione di volontariato, il gruppo integra oggi due cooperative sociali (“La Meridiana” e “La Meridiana Due”), 95 soci, 94 volontari e 320 fra dipendenti, professionisti e consulenti ed un ventaglio completo di servizi rivolti agli anziani.

L’obiettivo della struttura è il benessere dei più anziani, prima ancora della cura della fragilità, disabilità e delle possibili malattie. Familiari, amici e reti di comunità sono accolti come parte integrante di ogni progetto e come segno della continuità esistenziale che ogni persona desidera. In egual modo, la Cooperativa La Meridiana fa proprie le esigenze di chi, operatore o volontario, partecipa alla realizzazione dei suoi scopi, garantendo il rispetto delle norme, la tutela dei diritti, la qualità della vita e delle relazioni.

Nell suo nobile percorso, la cooperativa ha gestito e gestisce tuttora, quasi esclusivamente in Brianza, Centri Diurni per anziani, RSA, comunità di alloggio, appartamenti protetti, centri di aggregazione per anziani e servizi di consulenza e di assistenza domiciliare. La Meridiana ha sempre accolto le persone come figure protagoniste della loro storia, e non come un peso di cui farsi carico.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email