Sport

HRC Monza contro il Sandrigo per dimenticare una settimana nera


HRC Monza SandrigoIl Centemero Monza mantiene la sesta posizione in classifica, a quota 16, nonostante tre sconfitte in una settimana, la prima in casa contro la capolista B & B Service Forte e le altre due in trasferta a Lodi ed a Viareggio. Con una gara da  recuperare, la situazione dei monzesi è però tutt’altro che deprecabile ad una giornata dal termine del girone d’andata. Domani, martedì 13 dicembre, al PalaRovagnati di Biassono arriva l’Hockey Sandrigo e per l’HRC Monza si tratta di una ghiotta occasione per dimenticare una settimana davvero nera.

L’Amatori Wasken Lodi dell’ex biancorosso Roberto Citterio si è aggiudicato a metà settimana, tra le mura amiche, il sempre sentitissimo derby lombardo, battendo il Centemero Monza per 5 a 3.

Nell’incontro di sabato scorso, valevole per la dodicesima giornata di campionato, il CGC Viareggio ha battuto il Centemero Monza 4 a 2. Per il quintetto di Tommaso Colamaria la prima frazione di gara è stata la fotocopia di quella del PalaCastellotti, con Francesco Compagno autore del vantaggio biancorossoazzurro all’ 8’10’’, prima del pareggio locale con Bertolucci a 1’31’’ dall’intervallo. Nella ripresa Muglia ha completato la rimonta bianconera al 14’17’’, ma Julian Martinez ha riportato, dopo appena 20’’, il punteggio in parità. Ci hanno pensato, poi, Costa al 19’28’’ e  Rubio al 24’50’’ a chiudere il match a favore dei padroni di casa, che ora, in classifica, rimangono a 2 punti dalla capolista B & B Service Forte.

I brianzoli, sesti, devono recuperare la gara in meno che vantano contro l’Hockey Sandrigo. Quattro giorni dopo, invece, sia la compagine toscana che quella lombarda saranno impegnate entrambe negli ottavi di Coppa CERS, rispettivamente con il Ploufragan, tra le mura amiche e l’Hockey Sarzana, in trasferta.

La capolista, invece, viaggia a mille e travolge anche il Bassano per 6 a 1. Tiene il passo il CGC Viareggio, dopo aver piegato il Centemero Monza in un intenso braccio di ferro, mentre è l’Amatori Wesken Lodi ad incappare in un altro pareggio, che lo lascia da solo in terza piazza (1-1 a Valdagno). E’ pareggio spettacolo tra CRAS Follonica e Faizane Lanaro Breganze (5-5), formazioni che confermano, così, la loro presenza alle Final Eight di Coppa Italia. Per gli altri tre posti vi sono ancora sette squadre in lizza, visto il pareggio della BDL Correggio col Cremona (3-3) e la vittoria del Trissino a Sandrigo (2-3). Anche l’Indeco Giovinazzo si fa sotto, dopo la vittoria contro la Carispezia Sarzana (7-3). Nell’ultima giornata potrebbe accadere di tutto, visto che ci saranno molti scontri diretti, non solo tra prima e seconda, che deciderà il titolo di Campione d’Inverno,  ma anche per chi si gioca un posto tra le migliori otto formazioni del girone d’andata.

In programma, anche, un interessante derby tra Faizane Lanaro Breganze ed Admiral Valdagno, mentre un match decisivo, per la conquista delle posizioni che contano in ottica Coppa Italia, è in calendario  tra il Centemero Monza ed il Bassano.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email