Sport

Hockey pista, rivoluzione di casa HRC Monza

Brianza Acque

Lucas Martinez HRC Monza, capocannoniere jpgCambia tutto nell’HRC Monza. Fuori dalla lotta per lo scudetto, riservata alle prime otto squadre classificate e preclusa la possibilità di disputare le prossime coppe europee, traguardi raggiunti magistralmente lo scorso anno, alla prima stagione di A1, l’Hockey Roller Club Monza, chiuso il campionato con un modesto decimo posto, si appresta a ripartire per una nuova avventura.

Non a caso si parla proprio di ‘avventura’, considerando i fondi a disposizione, sempre meno consistenti ed il parco giocatori, ridimensionato notevolmente con le partenze, del resto già annunciate, del fortissimo portiere quarantatreenne Juan Oviedo, di Lucas Martinez, di Francesco Compagno, astro nascente della formazione azzurra, di Enric Martì, altro straniero di un certo peso e di altri giovani.

A parte le straordinarie giocate di Lucas Martinez, ‘Stecca d’oro’ 2015-16 con 56 reti (nella foto), alla compagine brianzola mancherà la classe e l’esperienza della ‘saracinesca’ Oviedo, asso argentino, da 14 anni in Italia, campione del mondo con la maglia biancoazzurra del suo Paese natale  nel 1999 (a cui bisogna aggiungere due secondi posti ed un terzo,  per un totale di quattro finali iridate), due scudetti e due supercoppe vinti in terra italiana, in una carriera davvero fenomenale.

Tommaso Colamaria HRC MonzaIn questo contesto, logicamente, la salvezza sarà il traguardo principale del team del riconfermatissimo, villasantese d’adozione, Tommaso Colamaria per la prossima stagione.

Vestiranno nuovamente la maglia biancorossoazzurra Andrea Camporese, Matteo Zucchetti, Julian Martinez, fratello del bomber Lucas e l’esperto portiere Giuseppe Piscitelli, mentre il promettente Matteo Galimberti, dopo le belle cose fatte vedere nelle compagini minori dell’HRC Monza, verrà promosso in prima squadra. Tra i rinforzi, segnaliamo Filippo Zambon, esterno diciottenne veneto, scuola Valdagno, Stefano Zampoli, giovane ex portiere toscano del Prato in serie B e della Nazionale Under 20 e Pietro Lazzarotto, difensore sedicenne proveniente da Bassano. Da oltre confine  giungeranno, invece, in Brianza il portoghese Pedro Batista, ventenne attaccante dal Benfica, e lo spagnolo Marc Ollè, centrale dal Reus Deportivo, neo campione di Eurolega.

Le squadre, che prenderanno parte con l’Hockey Roller Club Monza al prossimo campionato di serie A1, saranno quelle di: Forte dei Marmi, Lodi, Viareggio, Follonica, Bassano, Breganze, Valdagno, Sarzana, Trissino, Correggio, Giovinazzo, Scandiano e Thiene.

La nuova stagione inizierà in anticipo rispetto alle date abituali di ottobre. La prima giornata di campionato, per la serie A1, è in programma, infatti, per sabato 30 settembre.  Il girone di andata terminerà il 16 dicembre 2017, mentre quello di ritorno il 20 marzo 2018.

La pausa pasquale, con la Coppa Latina Under 23, si terrà il 30 marzo, prima dell’inizio dei playoff, programmati per il 7 aprile 2018, con la partecipazione delle prime otto squadre classificate nella Stagione Regolare. Le ultime due della graduatoria verranno, invece, retrocesse in A2.

I quarti di finale si disputeranno al meglio delle tre gare, nelle seguenti date: 7, 14 e 17 aprile. Semifinali al meglio delle cinque gare, ma con la possibilità di giocare al meglio delle tre gare in caso  di qualificazione di una o più società italiane alla final four di Coppa CERS e Eurolega (indicativamente le date per le Semifinali sono: 21, 24, 28 aprile e 1 maggio, 3 maggio; per le finali: 5, 8, 12, 15, 17 maggio). Nel caso di squadre partecipanti alle finali europee, si giocherà 3 volte alla settimana (martedì, giovedì e sabato). Quarti: 7, 10, 12 aprile. Semifinali: 14, 17, 19 aprile. Finale: 3, 5, 17, 19, 22 maggio.

La grande novità della stagione 2017/2018 è rappresentata dall’introduzione della Federation Cup 2018, che darà l’accesso alla Final Four di Supercoppa Italiana nella stagione successiva 2018/2019. Si giocherà a gironi in concentramento, che saranno definiti al termine dei Quarti di finale di A1, con le seguenti date: 21-22 aprile, 28-29 aprile, 5-6 maggio, 12-13 maggio e 19-20 maggio. La Fase finale si terrà con la formula della Final Eight il 9 e 10 giugno 2018. Le squadre partecipanti saranno obbligatoriamente  tutte quelle di A1, tranne le quattro semifinaliste, tutte le squadre di A2, tranne le finaliste promozione, tutte le squadre di Serie B, tranne le finaliste.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email