Musica, Concerti, Spettacoli News

Festival di Bellagio, weekend di grandi concerti

Studio Associato MSC - Treviso

Cartellone ricchissimo quello del Festival Bellagio e del Lago di Como che per il primo weekend di luglio presenta un trittico di eventi di grande livello musicale.

Venerdì 3 luglio alle ore 21 il celebre soprano cinese Hui He accompagnata all’organo da Giorgio Benati si esibirà a Bellagio presso la Chiesa di San Giovanni; in programma musiche di Padre Davide da Bergamo (Sinfonia in Fa maggiore), Giulio Caccini (Ave Maria), Domenico Cimarosa (Sinfonia per Organo), Charles Gounod (Ave Maria), Vincenzo Bellini (Sonata per organo), Franz Schubert (Ave Maria), Gioachino Rossini (Prélude religieux), Giuseppe Verdi (Ave Maria), Vincenzo Petrali (Sonata finale). Ingresso libero.

In contemporanea a Rezzago ancora un appuntamento fuori programma della Bellagio Festival Orchestra nell’ambito del progetto per Expo 2015 del Comune di Rezzago. Andra Vitello dirigerà le più belle musiche da film di tutti i tempi, melodie indimenticabili che hanno fatto emozionare generazioni di spettatori. Raffinati arrangiamenti di colonne sonore di Ennio Morricone, Nino Rota, Nicola Piovani, John Williams, Henry Mancini eseguite da violino solista e orchestra per un concerto da ascoltare e “da vedere”.

Orchestra Pomeriggi MusicaliSabato 4 luglio alle ore 21 l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, orchestra in residenza del festival, farà tappa a Como presso il Politecnico di Milano – Sezione territoriale di Como; l’orchestra eseguirà musiche di Honegger (Pastorale d’été), Ghedini (“Il Belprato”, concerto per violino e orchestra) e Haydn (Sinfonia n.94 “Rullo di timpani”). Ingresso libero. L’orchestra sarà diretta da Vladimir Kiradjiev con Igor Riva violino solista.

Domenica 5 luglio alle ore 21, il tradizionale appuntamento lirico grandatese in collaborazione con il Festival di Bellagio e del Lago di Como. Dopo il successo del Premio Lirico di Grandate che ha lanciato giovani cantanti sui maggiori palcoscenici internazionali, quest’anno sarà proposto un allestimento della farsa giocosa di Gioachino Rossini “La Cambiale di Matrimonio”. Ancora una volta sarà la moderna cornice della Sala Aquilone della Società Artsana ad ospitare l’evento, partner da sempre della Rassegna. L’ingresso – come consueto per il Festival di Bellagio e del Lago di Como – sarà libero, alle ore 21. La produzione presentata in collaborazione con Fantasia in RE di Reggio Emilia, prevedrà la regia affidata a Pierluigi Cassano, con scene e costumi a cura di ArteScenica di Reggio Emilia.

Sul podio a concertare e dirigere l’Orchestra il M° Deliso, già apprezzato in titoli come Cavalleria Rusticana (Mascagni), Gianni Schicchi (Puccini), Lucia di Lammermoor (Donizetti), Rigoletto (Verdi), Socrate Immaginario (Paisiello), La scala di seta (Rossini), Don Carlo (Verdi), Li puntigli delle donne (Spontini) collaborando con teatri di prestigio come il San Carlo di Napoli, Comunale di Bologna, Pergolesi di Jesi,  Festival Rossiniano in Bad Wildbad, Operà Royale de Wallonie (Liegi), etc. Il cast vede voci esperte del repertorio rossiniano , tra cui il basso Luca Gallo e  Nicolò Donini, accanto a talenti emergenti come Fanny, interpretata da Yuree Jang.

Print Friendly, PDF & Email