Benessere e Salute

Farma.Co.M., Vito Potenza presiede il nuovo CdA

Studio Associato MSC - Treviso


Vito Potenza è nuovo presidente della società che gestisce le farmacie comunali monzesi: «Un modello organizzativo ed economico per il settore salute e per il mondo delle partecipate»

Cinquantasette anni, dopo aver ricoperto per molti anni la carica di membro del Collegio sindacale della monoutility della salute, Potenza lo scorso 8 maggio ne ha assunto il timone per i prossimi tre anni.

Il Sindaco di Monza Dario Allevi ha voluto sottolineare le competenze del nuovo Presidente che hanno portato alla sua scelta. «Farma.Co.M.», ha sottolineato il Primo Cittadino, è un modello innovativo di un’azienda a controllo pubblico che contempera, allo stesso tempo, il ruolo di garanzia per servizi migliori a minori costi e la capacità di stare sul mercato. Su questa strada dovrà continuare a lavorare il nuovo Consiglio di Amministrazione garantendo sempre un valore aggiunto per il nostro territorio, la nostra città e i nostri cittadini.

Farma.Co.M., modello di eccellenza. «Sono onorato di aver ricevuto la fiducia da parte del Sindaco e dell’Amministrazione monzese», ha dichiarato soddisfatto il neo Presidente Vito Potenza che sottolinea l’eccellenza della società: «come membro del Collegio Sindacale conosco bene la realtà di Farma.Co.M., un punto di riferimento organizzativo ed economico per il settore salute e per il mondo delle partecipate. Lo dicono i numeri in termini di risultati ottenuti e di investimenti fatti. Da qui ripartiamo. Guardiamo all’azienda con sguardo lungo e largo. Lungo nel tempo per lasciare ai nostri figli un’azienda sana e efficiente. Largo perché la Brianza che esporta e che vince nel mondo, quella del Gran Premio più bello della Formula Uno, anche in questo settore deve giocare una partita competitiva. E lo deve fare per migliorare la qualità dell’offerta ai cittadini. Vogliamo costruire una società sempre più forte che sappia creare sinergie con le altre aziende virtuose ai confini del nostro ambito».

La società. «Farma.Co.M. Spa», partecipata al 95% dal Comune di Monza, svolge la sua attività a Monza dal 1997 gestendo le dieci farmacie comunali ed un centro medico a Sant’Albino («Farmasalus»). Società di eccellenza nel settore, riconosciuta a livello nazionale, ha modernizzato e robotizzato le sue strutture offrendo alla clientela monzese servizi sempre più efficienti che hanno portato la società ad avere negli anni oltre undici milioni di euro di fatturato all’anno, garantendo ai soci e principalmente alla amministrazione monzese una remunerazione sul capitale investito di oltre il 25% annuo.

Il CdA. Gli altri due membri del Consiglio di Amministrazione sono Valentina Scalise, laureata all’Università degli Studi di Milano e dipendente di una società nel settore della medicina del lavoro, e Luigi Lia, avvocato, dal 2004 al 2007 Presidente del Consiglio di Amministrazione di «Farma.Co.M. Spa» e dal 2007 Consigliere d’Amministrazione oltre che dal 2004 membro della Giunta esecutiva nazionale di «Assofarm», associazione che rappresenta le farmacie comunali italiane.

Il Collegio Sindacale. È stato, inoltre, nominato il nuovo Collegio Sindacale, che rimarrà in carica anch’esso per il prossimo triennio, composto dal Presidente Massimiliano Balconi e dai membri Paola Paganelli e Fabio Russo.

Vito Potenza, al centro, con Valentina Scalise e Luigi Lia
Print Friendly, PDF & Email