Musica, Concerti, Spettacoli News

DALLA BRIANZA PER SBANCARE IL WEB: SEBAX LANCIA ‘MILANO IS EXPO’

Studio Associato MSC - Treviso

Sebax Milano is Expo

Da Lesmo all’attacco del web, dopo le 200 mila visualizzazioni della precedente versione del suo video, diventato, poi, un vero e proprio tormentone. Protagonista è il coreografo e ballerino brianzolo Sebastiano Fumagalli, in arte Sebax: ci riprova con ‘Milano is Expo’, un ‘inno fake’, che ha già fatto molto discutere e che ha costretto subito gli organizzatori dell’universale rassegna milanese, in apertura il 1° maggio, a prendere le distanze, smentendo categoricamente le voci che lo volevano inno ufficiale della rassegna, che, invece, resta, unico ed indiscutibile, ‘La Forza del Sorriso’, composto dal maestro Ennio Morricone, per l’interpretazione di Andrea Bocelli,

Nonostante questo inghippo, l’opera, decisamente contemporanea, un mix di teatro, danza e poesia, all’insegna dell’hip hop e della street culture, è partita a razzo, dopo la presentazione del 15 aprile, con 19 mila visualizzazioni in poche ore ed 83 mila nei primissimi giorni di pubblicazione. Il video, che inizia con una tavola apparecchiata, con la scritta ‘Sebax Expo is back’ su un piatto, ad evidenziare il suo ritorno, presenta una musica dance internazionale, senza parte rap, con le cantanti Jessica e Nicole Cantù e le ballerine Aurora, Laura, Maddalena e Roberta. Le immagini ritraggono emblemi artistici suggestivi di Milano, quali il Duomo e l’Accademia di Brera, ma anche i Navigli. Rispettando il tema dell’alimentazione di Expo, non potevano, poi, mancare inquadrature sulla pizza, sulla pasta al sugo e sull’insalata, piatti tipici della cucina italiana, chiamata a fare gli onori di casa.

Sebastiano Fumagalli, vice direttore artistico dell’Accademia Arte & Spettacolo di Lesmo, ha iniziato a ballare, per gioco, nel 1984, all’età di otto anni, imparando a studiare e conoscere, fino ad innamorarsene, la danza, in tutte le sue espressioni. Dopo sei anni di approfondimenti, è stato inserito, come ballerino, in prima serata, nel gruppo prescelto per i programmi di intrattenimento sulle reti Rai e Fininvest. Nel 1996, Sebax ha fatto il suo esordio , come istruttore, in alcune delle migliori scuole di danza internazionali e, nell’estate del 2000, è stato chiamato in Croazia per tenere corsi di Hip Hop Video ai ballerini del Teatro alla Scala di Milano. Negli anni seguenti, è stato, poi, ingaggiato, come ballerino e coreografo, dalle emittenti televisive private Telenova, Telelombardia e Milano TV. Nella stagione 2001/2002, l’artista lesmese ha vinto il Campionato Italiano della Feder Funk, nella categoria ‘Senior’e, con i suoi allievi, in quella ‘Junior’. L’anno seguente ha insegnato nelle convention più importanti in Europa, come a Madrid, a Campione d’Italia, a Rimini ed in altre città d’Italia.

Vincitore di ambiti premi nel campo della coreografia, Sebastiano Fumagalli si è anche distinto nel 2004 come giovane coreografo, vincendo il premio della critica nella ‘Rassegna Mondiale di Danza’. Nel 2006 ha trionfato ai campionati internazionali di danza a Cesena, conquistando il primo premio nello stile Hip Hop e nella categoria Musical. Attualmente è docente e coreografo nello stile Hip Hop e collabora, nelle vesti di vice direttore artistico, con la direttrice della scuola di danza, presso l’Accademia Arte & Spettacolo di Lesmo, Stefania Fumagalli. Dopo essere sceso nelle ruvide strade della periferia milanese, tra nebbia e cemento, portando con sé l’’uomo vitruviano’ e la sua anima rapper, all’insegna del messaggio che il brutto può anche essere considerato bello e che trash, in ogni caso, piace o incuriosisce sempre, ora il quarantenne lesmese Sebax punta deciso sull’Expo, nella speranza che anche gli organizzatori, severi in passato con lui per l’uso improprio del logo dell’esposizione milanese, si dimostrino clementi e non finiscano per osteggiare il suo moderno inno, lasciando tutta la parata solo al grande e classico Andrea Bocelli.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email