Made in Brianza News

Crisi economica: le PMI guardano alla ripresa


PMIQualcosa si muove nel comparto imprenditoriale lombardo e brianteo e la crisi economica che ha falcidiato tante attività in quest’ultimo quinquennio sembra lasciare spazio ad una cauta speranza: solo 1 piccola e media impresa lombarda su 3 prevede infatti di chiudere il 2015 con riduzioni sul giro d’affari. Cresce anche la quota delle imprese lombarde che hanno visto un aumento del fatturato: rispetto al 2013, passano dal 21,1% al 29,3% le piccole e medie imprese (PMI) che dichiarano una crescita del giro d’affari. E per il 2016 gli imprenditori lombardi si fanno più fiduciosi: circa il 30% prevede un miglioramento per l’andamento della propria impresa (era il 23% nel 2014, era il 16,7% nel 2013, il 10,6% nel 2012). E si riduce chi pensa di dover chiudere la propria attività (dal 25,2% nel 2012 all’11,1% di oggi). In miglioramento soprattutto Brescia.

È quanto emerge dalla indagine “Economia e impresa- 2015” realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza che ha coinvolto circa 500 piccoli e medi imprenditori lombardi nei diversi settori nel mese di ottobre 2015 con confronti su indagini realizzate in anni vari.

La Brianza e la Lombardia si fondano sulle eccellenze, sulle multinazionali tascabili e sulle piccole e medie imprese che, anche negli anni più difficili, hanno contribuito alla tenuta del sistema e ora, stando alle ultime stime ci proiettiamo verso una ripresa – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di Commercio di Monza e BrianzaDobbiamo mettere le imprese nella condizione di essere ancor più competitive, a partire dalla lotta alla burocrazia e investendo sulle imprese dei giovani e sulle aziende storiche che possono stimolarne la nascita, favorendo così  lo sviluppo e l’occupazione.”

Come prevede l’andamento della Sua impresa nel prossimo anno? Ottobre 2015 Anno 2014 Anno 2013 Anno 2012
In miglioramento 29,3% 23,0% 16,7% 10,6%
Con difficoltà, ma l’impresa riuscirà a resistere 44,5% 49,4% 50,2% 54,3%
L’impresa rischia di chiudere 11,1% 17,0% 20,9% 25,2%
Non so 15,0% 10,6% 12,2% 9,9%

Fonte: Indagine “Economia e impresa” realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza – ottobre 2015 e confronto indagini anni 2014-2013-2012

 

Come prevede l’andamento della Sua impresa nel 2016? Bergamo Brescia Como + Lecco Milano Monza e Brianza Altre prov Lombardia
In miglioramento 24,4% 44,0% 35,3% 29,0% 27,6% 26,5% 29,3%
Con difficoltà, ma l’impresa riuscirà a resistere 46,3% 36,0% 39,2% 48,6% 41,7% 51,0% 44,5%
L’impresa rischia di chiudere 17,1% 4,0% 9,8% 7,2% 14,7% 10,2% 11,1%
Non so 12,2% 16,0% 15,7% 15,2% 16,0% 12,2% 15,0%

Fonte: Indagine “Economia e impresa” realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza – ottobre 2015

Nei primi nove mesi del 2015, rispetto allo stesso periodo del 2014, il fatturato della Sua impresa è: Bergamo Brescia Como + Lecco Milano Monza e Brianza Altre province Lombardia
Cresciuto 29,3% 24,0% 33,3% 27,5% 33,1% 20,4% 29,3%
Invariato 39,0% 24,0% 29,4% 42,0% 35,6% 42,9% 37,3%
Diminuito 31,7% 52,0% 37,3% 30,4% 31,3% 36,7% 33,4%

Fonte: Indagine “Economia e impresa” realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza – ottobre 2015

 

Il fatturato della Sua impresa è: 9 mesi 2015 Anno 2014 Anno 2013 Anno 2012 Anno 2011 Anno 2010 Anno 2009
Cresciuto 29,3% 33,3% 21,1% 18,8% 33,1% 39,1% 10,2%
Invariato 37,3% 19,4% 18,7% 12,5% 13,8% 20,2% 14,1%
Diminuito 33,4% 47,2% 60,3% 68,7% 53,1% 40,7% 75,9%

Fonte: Indagine “Economia e impresa” realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza – ottobre 2015 e confronto indagini anni 2014-2013-2012-2011-2010-2009

 

Print Friendly, PDF & Email