Musica, Concerti, Spettacoli

Buscadero Day a Pusiano, grande maratona musicale e c’è anche Suzanne Vega

Studio Associato MSC - Treviso

Suzanne Vega ai Buscadero Day di Pusiano

Suzanne Vega ai Buscadero Day di Pusiano domenica 24 luglio

Molto spesso una visione e la personale passione fanno scaturire l’evento. La vision è quella del Rock Sindaco di Pusiano Andrea Maspero che condivide la passione per la buona musica con l’amico Andrea Parodi, tanto per intenderci il cantautore e promoter di Cantù, e Simone Veronelli della Pomodori Music/IRD con il supporto del noto mensile d’informazione rock Buscadero. Dal cappello a cilindro è uscita così una kermesse musicale di tutto rispetto che annualmente quasi genera un piccolo tzunami nello stupendo laghetto brianteo difronte alla sede comunale di PALAZZO BEAUHARNAIS e al suo parco nel quale vive il festival musicale che da alcuni anni porta a Pusiano (in provincia di Como dalle parti di Erba) i grandi nomi del rock internazionale.

La grande cantautrice americana Lucinda Williams, dalla voce impastata e toccante, ha aperto la manifestazione il 19 luglio scorso facendo scaturire grandi vibrazioni davanti ad un migliaio di fans con uno stupendo concerto (il suo primo in Italia) ma adesso si annuncia davvero musicalmente infuocato il prossimo weekend con oltre 60 band in scena e un gran finale con un’artista d’eccezione del calibro di Suzanne Vega.

Sabato 23 e domenica 24 luglio la musica a Pusiano sarà ininterrotta dalle 11 del mattino a mezzanotte. Sarà interrotta invece la strada di attraversamento al paese lacustre, ma questo non è un male per la sicurezza delle centinaia di appassionati che arriveranno in Brianza.

Oltre a Suzanne Vega il ricco cartellone prevede: Clarence Bucaro, Jono Manson, Tim Grimm, I Luf, Richard Smitt, Carter Sampson & Hidden Agenda Deluxe, Charlie Cinelli, i Sulutumana e tantissimi altri! 

Buscadero Day Pusiano Conferenza Stampa (foto di Federico Sponza)

Buscadero Day Pusiano Conferenza Stampa (foto di Federico Sponza)

Questo il programma non-stop

Sabato 23 luglio sul palco acustico, dalle 13 alle 21, ci saranno il canturino Andrea Parodi, Gio Bressanelli, Alea, Miki Martina, i «Retrievers», Alessandro Lepore, Ila Minori, Dentone&Ghezzani, Giorgio Biancalana, Paolo Pieretto, Daniele Gozzetti, Jury e Francesco Garolfi. Sul palco principale, invece, dalle 13.20 suoneranno l’«Orchestrina delle Ore», Luca Burgalassi e Luca Rovini; Charlie Cinelli, già musicista per Mina, Zucchero e altri big della canzone italiana, che si presenterà in veste di cantautore col suo disco tex-mex «Rio Mella»; Tiziano Cantatore, i «Rusumada», «Ecule du Rock», «Karin & The Ugly Burnacles», «Harvest Home», «The Lucia Comnes Band». E poi il combat-folk dei fiorentini «Del Sangre», i «The Crowsroads», il folksinger americano Tim Grimm, dall’Indiana; il giovanissimo Richard Smitt dalla Svezia e i comaschi «Sulutumana» che suoneranno i brani del loro doppio live «Giù a Manetta».

Suzanne Vega ai Buscadero Day di Pusiano 2

Suzanne Vega grande protagonista ai Buscadero Day

Domenica 24 luglio il palco acustico ospiterà dalle 12 Valentina Romano&Matteo Finizio, Enrico Cipollini, Cesare Carugi, Nicole Stella, Stefano Migneco, il cantautore e produttore newyorkese Jono Manson, Calonego, Anthony Basso, «The Lonesome Picking Pines», Tiziano Mazzoni, John Strada, Carlo Ozzella ed Erika Opizzi. Sempre da mezzogiorno, sul palco principale sfileranno «Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones», Pier Morandi, lo «Jama Trio», Frank Get, Thomas Guiducci, «Luca Milani & The Glorious Homeless», Daniele Tenca, la texana Vanessa Peters, gli «Shiver» – che quest’estate stanno accompagnando dal vivo Davide Van De Sfroos -, Lucio Matricardi, «La Stanza di Greta», lo statunitense Clarence Bucaro che suonerà in anteprima il suo disco «Pendulum».

Alle 20, minuto più quasi certo, Suzanne Vega, raffinata cantautrice americana nota al pubblico per l’album «Solitude Standing» e il singolo «Luka» e che da allora ha continuato a sfornare canzoni eleganti in bilico tra folk e pop di altissimo livello. Ad accompagnarla ci sarà il chitarrista Gerry Leonard, noto tra l’altro per le sue collaborazioni con David Bowie. Subito dopo sarà la volta di Carter Sampson, la regina dell’Oklahoma, tra le cantautrici più popolari in questo momento in America, che sarà affiancata dalla band olandese «Hidden Agenda Deluxe», con un sound che richiama il rock anni ’70 e influenze dei Byrds e degli Allman Brothers. A seguire il combat-folk de «I Luf» e il blues della «Gnola Blues Band».

Carter Sampson, Queen of Oklahoma

Carter Sampson, Queen of Oklahoma

L’ingresso a tutti i concerti è libero. Programma completo su www.buscaderoday.com

Sempre domenica 24 «Live on the Boat – Bob Dylan Breakfast»: a bordo di un battello sul lago di Pusiano, Richard Smitt, Clarence Bucaro e il violinista Fulvio Renzi suoneranno le canzoni più belle del «menestrello di Duluth». Ritrovo e registrazione alle ore 10.00 presso l’info point all’interno della palestra e poi partenza dall’imbarcadero di Pusiano con la motonave Enigma. Arrivo sulla splendida isola dei Cipressi, colazione per tutti e live music!

Per questo evento i posti sono limitati e occorre prenotare scrivendo a buscaderoday@gmail.com. 

Nel Parco Comunale ci saranno un’area dedicata alla liuteria, al piccolo artigianato, alla pittura e alla fotografia, oltre a stand enogastronomici. Possibilità di mangiare a tutte le ore con bar e ristoranti sempre aperti.

Chi volesse evitare di trovarsi alle prese col traffico e con difficoltà di parcheggio può puntare sul servizio-navetta via lago apprestato con la motonave «Enigma», che parte dalla Darsena Brera di Bosisio Parini e attracca proprio di fronte al Parco Comunale di Pusiano, per poi ripartire, in senso inverso, alla fine programma. In buona sostanza, parcheggiare dall’altra parte del lago.

I biglietti, andata e ritorno, costano 2 euro in tutto. Per prenotare i posti sulla motonave si può scrivere un’e-mail a info@navigazionepusiano.com oppure chiamare il 342/9289992.

(a cura di Carlo Gaeta con l’amichevole collaborazione di Mario Verpelli) 

Print Friendly, PDF & Email