Eventi

Autismo, anche la Brianza si colora di blu

Studio Associato MSC - Treviso

Seregno, la fontana del Mangia bagaj

La fontana del Mangia Bagaj a Seregno

La sera di sabato 2 aprile la fontana del «Mangia Bagaj», in piazza Libertà a Seregno, diventerà blu. Come altri monumenti in Italia e nel mondo, da New York a Rio de Janeiro, da Roma a Sidney che saranno illuminati dal colore simbolo di conoscenza scelto dell’Onu per celebrare la decima «Giornata mondiale della Consapevolezza sull’Autismo», istituita il 18 dicembre 2007.

Per sottolineare la ricorrenza è stata promossa una campagna internazionale “Light it Up Blue” e i monumenti, gli edifici e le abitazioni di tutto il mondo saranno, appunto, illuminate di blu per “illuminare” l’autismo, per ricordare che tutti possono contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone affette da sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie e sostenere la ricerca scientifica per permettere di individuare, sempre più precocemente, questo disturbo fin dai primissimi mesi di vita e scoprire nuovi efficaci interventi per curarlo.

L’autismo è un disturbo che colpisce, in Italia, tra 300mila e 500mila persone. L’obiettivo è la diagnosi precoce, per una malattia che, ad oggi, non ha ancora un cura. Non è stata individuata con certezza neppure la causa dei disturbi dello spettro autistico, ma in un 10-15 per centro dei casi è individuabile una causa genetica.

Il colore associato all’autismo è il blu perché è una “tinta enigmatica, associata al desiderio di conoscenza e sicurezza”.

 «La giornata dedicata all’autismo – ha dichiarato il sindaco di Seregno Edoardo Mazzacapita proprio nei giorni in cui Robert De Niro ha deciso di ritirare il documentario di Andrew Wakefield che parla del legame tra vaccini e autismo».

Wakefield accusa le autorità statunitensi di aver nascosto i dati che indicherebbero un rapporto tra la diffusione delle vaccinazioni e l’aumento delle diagnosi di autismo, ma le sue teorie sono state contestate dalla comunità scientifica ed è stato radiato dall’albo dei medici.

«Questa vicenda – precisa il Sindacodimostra come si debbano sfatare i miti sulle vaccinazioni e puntare tutto sulla ricerca. È sul lavoro serio dei ricercatori che dobbiamo investire».

Promotore dell’iniziativa è la «Fondazione Italiana per l’Autismo». In occasione della ricorrenza è stata anche creata una campagna sui social network con l’hashtag #sfidAutismo.

La fontana del «Mangia Bagaj» resterà illuminata per due giorni, sabato 2 e domenica 3 aprile.

A Como si tinge di blu la fontana di Camerlata 

Sabato 2 aprile, in occasione della Giornata Mondiale di sensibilizzazione sull’Autismo, la fontana di piazza Camerlata si illuminerà di blu, il colore dell’autismo.

Per il Comune di Como hanno aderito all’iniziativa l’assessorato alle Politiche Sociali e l’assessorato alle Reti ed è stata scelta la fontana di piazza Camerlata quale monumento simbolo che caratterizza l’ingresso nella nostra città.

Blu tra Concorezzo e Vimercate

Chi percorre nella serata e nella notte di sabato 2 aprile la provinciale 2 che da Monza va verso Trezzo vedrà due luminosi siti blu. Uno più piccolo è la Cascina San Vincenzo al confine fra Concorezzo e Vimercate e poco più avanti laddove c’è la città del divertimento di Vimercate, le “Torri” illuminate di blu. E’ il richiamo che l’Associazione Cascina San Vincenzo onlus, gli amici, le famiglie dei bambini autistici che sono in carico a questo centro, rivolgono a tutti coloro che in spensieratezza vivono il loro weekend  affinché anche se in minima parte si facciano carico di questa malattia che purtroppo coinvolge  ogni giorno centinaia di famiglie.

Con lo slogan  “Conoscere per capire”, oggi e domani alle Torri Bianche i genitori dei ragazzi autistici e i volontari dell’associazione si alterneranno nella gestione di un banchetto di sensibilizzazione. Sarà possibile chiedere informazioni da chi quotidianamente si occupa di autismo, in particolar modo i genitori, e contribuire ai numerosi progetti in corso anche tramite l’acquisto del biglietto della lotteria e tramite il 5X1000 aiutare concretamente questa associazione. “Light it up blu” è il nome internazionale della manifestazione per la quale esiste uno specifico sito internet.

Questo evento  vuole essere un simbolo che richiami l’attenzione e la curiosità del grande pubblico. Cascina S. Vincenzo inaugurata due anni fa è fra le strutture della Brianza all’avanguardia nel sostegno dei ragazzi autistici ma anche delle loro famiglie. Con modernissimi ambulatori, con strutture di accoglienza, grazie alla presenza di medici, di personale altamente qualificato è uno spazio aperto di incontro fra coloro che ogni giorno devono confrontarsi con la presenza di una figlio autistico, ed una rete di amici capace di farsi carico dei loro bisogni. Sono un centinaio i pazienti che in questi anni hanno avuto l’opportunità di poter contare sul supporto della San Vincenzo.

Oggi sabato l’esperienza di questa associazione verrà portata in mostra alla stazione ferroviaria di Monza. Questo pomeriggio tutte le squadre della Concorezzese,  dell’oratorio San Luigi, giocheranno le loro gare con le coccarde blu sulla maglia e con uno striscione per ricordare insieme a tutto il pubblico la tematica della giornata dell’autismo.

Pierfranco Redaelli

Maggiori informazioni sulla FIA (Fondazione Italiana per l’Autismo)

Print Friendly, PDF & Email