Arte e Cultura News

Arte condivisa alla BCC Lesmo

Studio Associato MSC - Treviso

BCC Lesmo Pettinicchio

Umberto Pettinicchio, artista di fama internazionale illustra le due opere presso la sala del consiglio della BCC di Lesmo

Spogliazioni non è ciò che rischiano di subire oggi le banche locali, le vecchie Casse rurali e artigiane, punto di riferimento dell’economia territoriale soprattutto in quella Brianza che dettava i tempi e i modi di fare impresa.

Nell’odierno, quelle che da anni ormai si sono trasformate in Banche di Credito Cooperativo, pur strette nella morsa dei grandi colossi del credito, vogliono essere tutt’altro che spogliate dei loro valori primari, anzi hanno intensificato la loro azione sul territorio per la comunità, lottando tutti i giorni per essere competitive e dare delle risposte concrete ad imprenditori e clienti generici alle prese con congiunture economiche aziendali e familiari non facili da affrontare e interpretare per far quadrare il bilancio.

Così il legame forte tra la banca locale e il tessuto sociale di riferimento diventa sempre più elemento portante per garantire un valore aggiunto, per offrire un servizio personalizzato e diretto. Per lanciare nuove proposte ed idee, che possono apparire distanti dall’obiettivo primario e che invece si fondono per toccare leve emotive e di comunicazione diverse.

Le Spogliazioni sono state una proposta culturale di prestigioso per “Regalare arte, bellezza, cultura ed estetica – sottolinea il Presidente della BCC Lesmo Carlo Maria BerettaPer lanciare un messaggio diverso, per avvicinare la gente all’arte e conseguentemente anche alla banca che, oltre ad essere istituto del territorio, diventa portatrice di un messaggio”.

Da settembre a marzo le Spogliazioni sono state quelle artistiche del grande maestro Umberto Pettinicchio, che alla BCC Lesmo, ha chiuso ufficialmente l’esposizione delle sue installazioni, forti e penetranti, che, sfidando la materia, si addentrano nella spiritualità alla ricerca di qualcosa di intimo capace scatenare emozioni controverse, non sempre positive, ma certamente intense.

Umberto Pettinicchio stringe la mano al Presidente della BCC di Lesmo Carlo Maria Beretta. A sinistra, il neo direttore della BCC Annibale Bernasconi

Umberto Pettinicchio stringe la mano al Presidente della BCC di Lesmo Carlo Maria Beretta. A sinistra, il neo direttore della BCC Annibale Bernasconi. Alle spalle una grande opera multipla del maestro, un puzzle di volti espressivi che risale a metà anni 90.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dei festeggiamenti per il 50° Anniversario della Banca di Credito Cooperativo di Lesmo che ha visto moltissimi appuntamenti e attività dedicate non solo a Clienti e Soci della Banca, ma anche a tutto il territorio. – rimarca Beretta – La BCC Lesmo conferma, così, lo spirito del Credito Cooperativo rinnovando di anno in anno il proprio impegno nei riguardi della collettività. In questo caso, rendendo liberamente fruibile l’arte”. Al fianco del presidente il nuovo Direttore Generale Annibale Bernasconi e i rappresentanti istituzionali dei Comuni di riferimento della banca. “Crediamo – continua –  che l’arte sia patrimonio di tutti, un’inestimabile ricchezza che assume sempre più valore se fruita e condivisa. In questo senso il nostro grande ringraziamento va al Maestro Umberto Pettinicchio che ha scelto di aderire a questa iniziativa, mettendo a disposizione le sue opere e la sua arte e comprendendo a pieno il valore educativo e simbolico che ha rappresentato per noi e per il nostro territorio”.

BCC Lesmo pubblicoUmberto Pettinicchio, pittore, scultore, poeta, poliedrico artista, non ha mancato di presentare nuovamente agli invitati presenti le proprie opere, raccontando con enfasi e trasporto, il percorso e la trasformazione artistica che lo ha visto coinvolto in tutta la sua carriera, fin dagli esordi, dopo aver frequentato l’Accademia di Brera, passando per ben 84 personali in mezzo mondo. Tanto che in sette musei europei sono presenti sui lavori.

La mostra termina il 15 marzo ed è liberamente visitabile negli orari di apertura della banca (Piazza Dante, Lesmo, dalle 08:30 alle 13:30 e dalle 14:45 alle 15:45).

www.bcclesmo.it e www.facebook.com/bcclesmo

Carlo Gaeta

Print Friendly, PDF & Email