Musica, Concerti, Spettacoli

Arcore, al Nuovo omaggio a Jannacci e la Butterfly dalla Scala

Studio Associato MSC - Treviso

Enzo JannacciAl Cineteatro Nuovo di Arcore si susseguono eventi e spettacoli che fanno da cornice alla consueta programmazione di film sul grande schermo.

Venerdì 2 dicembre 2016 alle 21 andrà in scena un importante tributo al grande Enzo Jannacci con il patrocinio del Comune di Arcore.

Il progetto Grazie Maestro, uno spettacolo che ha ormai girato l’Italia, è un grandioso tributo al messaggio d’arte, di cultura e sociale alla musica di Jannacci. Sul palco un superbo cast di musicisti, cantanti e attori, che hanno avuto l’onore di collaborare con il grande Maestro, saranno in grado di far viaggiare il pubblico nella vita del grande artista, attraverso l’ascolto dei suoi pezzi più famosi, senza tralasciare anche quelli meno conosciuti. Un grande viaggio, senza confronti, in un percorso artistico del panorama culturale italiano e umano. Uno spettacolo per stupire, meravigliare e commuovere gli spettatori.

Ad organizzare questo evento e e portarlo avanti nel tempo è l’Associazione Culturale Quelli che…Enzo Jannacci ce l’hanno nel cuore che, seguendo l’ideale spirito dell’artista scomparso nel marzo di tre anni fa, desiderano omaggiarlo in un clima di grande festa e gioia, ricordando insieme al pubblico il grande uomo e lo straordinario musicista che è stato e non mancando di devolvere, come lui avrebbe senza dubbio fatto, parte del ricavato dell’evento alla rivista di strada Scarp de tenis, facente parte della Caritas Ambrosiana, che si occupa di sostenere le persone che si trovano a vivere in condizioni di disagio sociale. Un grande modo per salutare ancora il Maestro, insieme a chi lo conobbe da vicino per amarlo per sempre.

Per la prima settimana di dicembre il Cineteatro Nuovo di Arcore ha in serbo un’altra grande serata, un evento da non perdere assolutamente: La prima della Scala. Una grandissima iniziativa che quest’anno si esprimerà con Madama Butterfly di Giacomo Puccini, con la regia di Alvis Hermanis e la direzione Riccardo Chailly.

teatri_unknown_interni_teatro_alla_scala_milano_res
Il Cineteatro Nuovo non si limiterà alla sola proiezione in diretta dell’opera: il collegamento con la Scala partirà alle 18.00 e l’opera durerà 2 ore e 40 minuti circa. Dopo il successo ottenuto dall’iniziativa negli anni precedenti, durante l’intervallo dello spettacolo, il teatro arcorese ha deciso di proporre al proprio pubblico un ricco e raffinato buffet organizzato dallo staff Il Brianzolese, uno dei fiori all’occhiello del panorama enogastronomico della festa patronale arcorese. Un omaggio che il Cineteatro desidera fare al suo pubblico.

E’ sempre molta l’attesa del pubblico per l’opera diretta da Hermanis ma quest’anno ha superato ogni limite: il 27 ottobre Madama Butterfly era già sold out, nonostante sedersi in platea sia arrivato a costare ben 2400 euro! Paradossale a dirsi e sapete perché? Quella che andrà in scena non sarà la versione che sbancò al Teatro Grande di Brescia il 28 maggio del 1904 per poi affermarsi in tutto il mondo con enormi plausi, bensì la versione originale che Giacomo Puccini portò il 17 febbraio dello stesso anno proprio al Teatro Alla Scala di Milano, e che fu inondata dai fischi del pubblico che non mancò perfino di abbandonare la sala prima della fine dell’opera. Per la celeberrima ricorrenza meneghina la direzione scaligera ha desiderato riconsacrare un indubbio capolavoro in cui il pubblico, più di un secolo fa, non seppe riconoscere la genialità e l’innovazione che il grande Puccini aveva tentato di portare alla Scala con il suo debutto.

Con animo triste ma forte ti dico che fu un vero linciaggio. Non ascoltarono una nota quei cannibali. Che orrenda orgia di forsennati, briachi d’odio. Ma la mia Butterfly rimane qual è: l’opera più sentita e suggestiva ch’io abbia mai concepito. E avrò la rivincita, vedrai, se la darò in un ambiente meno vasto e meno saturo d’odi e di passioni” pronunciò Puccini dopo il fiasco.

E questa rivincita Puccini l’avrà ancora proprio alla Scala di Milano in un evento-scommessa con l’arte che grazie al Cineteatro Nuovo di Arcore sarà in diretta alla portata di tutti gli appassionati.

Elizabeth Gaeta

 

Tributo a Enzo Jannacci

venerdì 2 dicembre 2016 ore 21.00

Ingresso € 18,00

MADAMA BUTTERFLY – Prima della Scala – Versione Originale Milano 1904 – 

mercoledì 7 dicembre ore 18.00 (diretta dal Teatro Alla Scala)

Ingresso € 15,00

INFO

www.cinemanuovoarcore.it

Cell: +39 3409516012
Tel.: +39 039 601 35 31
Fax: +39 039 601 35 31

Print Friendly, PDF & Email