News

Appuntamenti a Capodanno

Studio Associato MSC - Treviso

L'orchestra Filarmonica Ettore Pozzoli

Orchestra Filarmonica “Ettore Pozzoli” si esibirà il 1° gennaio a Seregno e Cesano

FELICE ANNO NUOVO IN BRIANZA

Tanti appuntamenti a Capodanno in Brianza e sul Lario. Per aprire in grande stile l’anno nuovo venerdì 1 gennaio alle ore 11 l’Orchestra Filarmonica «Ettore Pozzoli»  salirà sul palco del Teatro «San Rocco» (Via Cavour, 83) di Seregno per il concerto «Felice Anno Nuovo, Brianza».

«Bohemian Rhapsody in Blue» è il titolo di questa edizione del Concerto del primo giorno dell’anno. «E la rapsodia – precisa Cosimo Lazzarotto dell’Associazione Musicale “Ettore Pozzoli” – è l’anello di congiunzione fra le due anime del concerto 2016». Il programma, infatti, prevede nella prima parte un classico della musica per pianoforte e orchestra, la «Rhapsody in Blue» di George Gershwin che, nel 1924, propose qualcosa di inaudito: una composizione in cui la tradizione classica si sposava non solo con il jazz, ma anche con il blues e con la canzone di «Tin Pan Alley», cioè il «vicolo della padella stagnata», la musica popolare nordamericana tra la fine del diciannovesimo secolo e l’inizio del ventesimo secolo. Insomma una commistione di generi (musica colta e musica di consumo) e culture (bianca e nera) che spiazzò critica e pubblico.

La seconda parte sarà dedicata ad alcune delle più famose canzoni dei Queen, a cominciare da «Bohemian Rhapsody». «Un’opera – spiega Mauro Bernasconi dell’Orchestra Filarmonica «Ettore Pozzoli» – che racchiude molti stili musicali: un’introduzione cantata a cappella, un segmento in stile ballata che termina con un assolo di chitarra, un passaggio d’opera, e una sezione di hard rock».

L’Orchestra Filarmonica «Ettore Pozzoli» sarà diretta da Massimo Longhi, direttore d’orchestra e prima tromba nell’Orchestra dell’Arena di Verona. Al pianoforte Giorgio Brenna e voce solista Christian Speranza, mentre il «Discanto Vocal Ensemble» sarà la «voce» delle canzoni dei Queen

Post-concerto nel foyer del Teatro con brindisi e buffet per festeggiare l’inizio del nuovo anno insieme ai musicisti.

Il costo del biglietto è di 15 euro (posto unico) con prevendita presso il botteghino del Teatro «San Rocco» (via Cavour, 83) dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 21.30; sabato, domenica e festivi dalle 16.30 alle 21.30; il 1 gennaio 2016 dalle 10.

«Felice anno nuovo Brianza!» è organizzato dall’Associazione Culturale «Ettore Pozzoli» e dal Comune di Seregno, con il patrocinio della Provincia di Monza e Brianza e della Regione Lombardia. Per informazioni e prenotazioni: prenotazioni@associazionemusicalepozzoli.org.

Capodanno all’Autodromo di Monza

Ormai giunto alla terza edizione il “Capodanno in Autodromo” si pone fra gli eventi più attesi e in voga dell’anno. Nella zona paddock si trova l’ex museo dell’autodromo: un ampio salone ad ali di gabbiano, allestito per ospitare il party. Il programma prevede:

► Gran cenone di San Silvestro con live band
► Musica NON-STOP
► OPEN BAR con 5 postazioni
► 50.000 Watt di POTENZA
► Allestimento e animazione by RED BULL

Per le prime 50 DONNE che si prenoteranno all ingresso, lo SPRING BREAK INVASION è OMAGGIO!!
Offerto da Dream Travel & Vg mania

Orari:
20.00 Cenone di San Silvestro
23.00 Ingresso con formula BRINDISI
00.30 Ingresso con formula DISCO

BIGLIETTI D’INGRESSO:

– After dinner: 35€ Donna, 40€ Uomo con OPEN BAR
– Brindisi: 50€ con OPEN BAR + flute di spumante
– Cena servita con open wine: 95€ + OPEN BAR + flute di spumante
Possibilità di riservare tavoli e bottiglie per la serata.

Tutti le tipologie di ingresso comprendono la formula OPEN BAR.
_______________________________________
****** MENU’ CENONE DI CAPODANNO *****

WELCOME DRINK SERVITO AL TAVOLO
– Aperitivo di benvenuto Prosecco Millesimato D.O.C Extra Drty
– Noci di grana padano stagionato 30 mesi
– Trecce croccanti al salmone
– Bottoncino fritto di riso al nero di seppia
– Cornucopia di bresaola della Valtellina al caprino ed erba cipollina
– Vol au vent alla spuma di funghi e prosciutto di Parma

ANTIPASTO
– Fiocchetto di culatello DOP di Langhirano con croissant farcito al patà di Fois Gra

PRIMI PIATTI
– Mezzelune di Ricotta fresca e Porcini di Borgotaro saltati al Burro noisette
– Riso vialone nano con Purea di Zucca Piacentina e rosmarino

SECONDO PIATTO
– Guanciale di vitello Piemontese all’aceto balsamico di Modena con verdure brasate e spicchi di patate al forno

DESSERT E FRUTTA
– Mousse ai 3 cioccolati con lamponi confit
– Piccoli spilloni di fragole fresche

BEVANDE:
– Acqua e vino comprese nel prezzo
– Caffè compreso nel prezzo
– Brindisi compreso nel prezzo

Como, Capodanno nella Città dei Balocchi

Fino al 6 gennaio 2016 nel centro storico di Como si svolge la 22a edizione della “Città dei Balocchi” che riempie di luce, festa, gioia, musica, spettacoli, animazioni l’intera città, per la gioia dei bambini di ogni età, ma anche degli adulti. Non manca il tradizionale Mercatino del Tipico in piazza Cavour e in via Plinio che, con la sua atmosfera, proietta Como fra le città europee dove la tradizione dei mercatini è più sentita. Quest’anno con una bella novità, alcuni punti ristoro per assaporare sul posto specialità tipiche locali. Si scende poi in pista sul ghiaccio in piazza Cavour: 400 metri quadrati per lanciarsi con i pattini ai piedi. La Giostra del ‘700 in piazza Volta, la Ruota Panoramica ai giardini a lago. E al calare della sera l’accensione del Magic Light Festival con le sue stupefacenti scenografie che illuminano le piazze e i più eleganti palazzi storici del centro città. Non manca la tradizionale mostra dei presepi nella chiesa di San Giacomo in piazza Grimoldi. Merita una visita anche la casetta dell’Info Point per avere tutte le notizie sulla 22esima edizione di Como Città dei Balocchi.

La Città dei Balocchi costituisce un’attrattiva unica sul territorio comasco e non solo, grazie ad un programma che si rinnova ogni anno pur mantenendo alcune delle caratteristiche che ne rappresentano la forza: la quasi totale gratuità delle iniziative (tranne quelle legate alla solidarietà), la poliedricità delle stesse che spaziano dallo sport alla cultura, dalla didattica all’aspetto ludico con la complicità della magia natalizia. Con un ulteriore valore aggiunto, quello di costituire un’attrattiva turistica di grande richiamo nel periodo invernale.

Capodanno di festa anche a Como dove la città lariana darà il benvenuto al nuovo anno come fanno le più grandi città europee. E’ un invito speciale a uscire di casa per festeggiare in compagnia nell’ampia piazza naturale offerta dai Giardini a lago accanto al Tempio Voltiano.

Programma:
-dalle ore 22.00 circa la festa vera e propria inizia con un’importante novità ad accogliere i visitatori con un gruppo “I Menagrama”, che si esibiranno in una performance;
-a mezzanotte spettacolo pirotecnico realizzato dalla “Pirotecnica Benassi” e dallo “Studio Tre Rose”;
-a seguire intrattenimento musicale ancora col gruppo “I Menagrama” e successivamente musica non dal vivo dal palco con alla consolle i dj Beppe Rondinelli e Sarah Paoletti fino alle ore 2.30 – 3.00.

CAPODANNO IN PIAZZA A LISSONE

Capodanno in piazza tutto da ballare con la musica scatenata dei Circo Emigrante, folk a tutto tondo: dalla pizzica salentina e le tradizioni del Mediterraneo fino al folk irlandese. Musica, danze e ritmi indiavolati per entrare ballando nel 2016 con musicisti di diverse provenienze, geografiche e musicali che calcano lo stesso palco, ognuno con esperienze musicali differenti, ma con un punto in comune di partenza: la musica del Sud Italia guardando il mondo.

La miscela esplosiva avverrà la notte di Capodanno e si chiama Circo Emigrante. Stefano, Lello e Salam dei Domo Emigrantes si fondono con Flavio e Carlo dei CPA – Circo Popolare Artico. La musica folk del sud Italia sono le radici, i rami guardano al Mediterraneo e alle tradizioni europee, i ritmi si uniscono, si separano e si incontrano di nuovo. Le influenze dei due gruppi convergono in un progetto unico e irripetibile, il modo migliore per festeggiare l’ultima notte dell’anno.

Giovedì 31 Dicembre 2015 Dalle ore 23.00 alle ore 01.30 Piazza Libertà Lissone

In caso di maltempo, l’evento si svolgerà a Palazzo Terragni.

REGGIA DI MONZA APERTA ANCHE NELLE FESTE 

La Villa Reale di Monza sarà aperta anche a Capodanno con i seguenti orari:

  • Fino al 31 dicembre, dalle 10 alle 19 (compreso lunedì 28)
  • 1° Gennaio, dalle 10 alle 22
  • Dal 2 Gennaio al 6 Gennaio, dalle 10 alle 19
  • Lunedì 4 Gennaio 2016 chiuso

Alla Reggia è possibile visitare le mostre “Bellissima! L’Italia dell’Alta Moda 1945-1968”; “Salvatore Fiume: l’Italia dei miti (le grandi opere dal 1950-1960) e il Triennale Design Museum.

Frozen al Teatro Sociale di Como

Frozen al Teatro Sociale di Como

LA REGINA DEI GHIACCI AL TEATRO SOCIALE DI COMO

Doppio appuntamento il 3 gennaio alle 14.30 3 alle 17.30. Un family show che piacerà a grandi e piccini andrà in scena al Teatro Sociale: LA REGINA DEI GHIACCI, il musical, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen La regina delle nevi, da cui anche la Disney ha tratto ispirazione per Frozen, porterà un’atmosfera carica di magia ed entusiasmo durante le vacanze natalizie.

Storie di Re e Regine, Principi e Principesse, giovani valorosi e renne, si intrecciano in un regno dominato dai ghiacci della penisola scandinava.  Coraggio, passione, amore, rispetto coniugati a simpatiche gags ed interazioni col pubblico, scalderanno il cuore di tutti gli spettatori. Un atto di vero amore tra sorelle nemiche scioglie il ghiaccio e toglie gli incantesimi.

La compagnia “SOLD OUT & C’ERA UNA VOLTA LE FAVOLE” riscrive la storia di Elsa e Anna sotto forma di un musical adatto a bambini dai 3 anni, con la regia di Michele Visone. Un valoroso cast composto da 12 performers (cantanti e ballerini) interpretano questa favola tradotta in un musical ricco di musiche e danze emozionanti con la regia di Michele Visone.

Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro e online su www.teatrosocialecomo.it

Prezzi
Platea/palchi:                    Adulto           27,00€+prev,         Under13       17,00€+prev
Gallerie parapetto:         Adulto           19,00€+prev,         Under13       15,00€+prev
Gallerie rango:                  Adulto           17,00€+prev,         Under13       13,00€+prev

ORARIO di APERTURA della biglietteria:

Martedì e giovedì ore 10.00 – 14.00.
Mercoledì e venerdi ore 16.00 – 20.00.
Sabato ore 10.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00
tel. 031/270170

Info: info@gcevents.ch www.gcevents.ch

A BRUGHERIO ARRIVA IL RE LEONE

Pumba, Timon, Simba e tutti gli altri personaggi del Re Leone sabato 2 gennaio alle 16 salgono sul palco del Teatro San Giuseppe di Brugherio per un pomeriggio di Teatro delle Famiglie che si annuncia spettacolare.

Il celebre racconto Disney è riproposto sotto forma di musical: «Canzoni dal vivo, tappeti elastici, trampoli, videoproiezioni: mettiamo in campo tutti gli strumenti tecnici che abbiamo, per far sognare bambini e ragazzi», racconta il regista Michele Visone. Si tratta di uno spettacolo collaudato da anni di rappresentazioni, vede in scena 15 attori che impersonano gli animali della savana.

«Il preferito dal pubblico, di solito, è Simba – conferma il regista -. Ma le risate più fragorose le provocano i suoi due amici, Pumba e Timon, che possono permettersi di giocare con il pubblico». “Il Re leone” è infatti una rappresentazione di un’ora e mezza dove il pubblico viene spesso coinvolto, innanzitutto per mettere in campo la propria fantasia.

«Raccontiamo il cerchio della vita, dall’inizio alla fine che poi è un nuovo inizio. Rispetto al celebre film Disney – prosegue – abbiamo scelto di aggiungere più ritmi africani, tamburi, che coinvolgano maggiormente i piccoli, oltre a semplificare alcuni passaggi per renderli più immediatamente comprensibili. Lo spettacolo piace – afferma Visone – dai 4 anni in su, anche agli adulti: vedo sempre uscire dalle sale anche nonni e genitori molto divertiti». Una grande produzione, un numero di attori che raramente si vede su un palco, costumi e scenografie spettacolari, emozioni, acrobazie, canzoni, musica, risate: arriva il Re Leone.

Biglietti: bambini e ragazzi 8 euro, adulti 12 euro. Consigliato l’acquisto in prevendita su www.sangiuseppeonline.it

MONZA: MERCATINI E PISTA SUL GHIACCIO

In occasione delle festività natalizie fino al 6 gennaio, l’amministrazione comunale promuove nelle principali piazze del centro storico, i mercatini di Natale con bancarelle, iniziative ed eventi. Punto di ritrovo principale Piazza Trento e Trieste, poi Piazza Centemero e Paleari e in via Passerini.Non mancheranno le iniziative per i più piccoli, con laboratori  e spettacoli. Anche quest’anno, in Piazza San Paolo, sarà allestita una pista di pattinaggio su ghiaccio (fino al 10 gennaio )con attività e spettacoli a tema (31 Dicembre: Capodanno on ice – 6 Gennaio 2016: Befana sul ghiaccio). Sono previste dimostrazioni di pattinaggio artistico e hockey su ghiaccio.  http://www.comune.monza.it/it/eventi/index.html?id=698

NATALE SOLIDALE CON ENPA A MONZA

L’ENPA di Monza e Brianza ha organizzato una serie di iniziative con lo scopo di raccogliere fondi per i nostri amici animali: il MERCATINO NATALIZIO di Piazza Trento e Trieste a Monza fino al 6 gennaio, dove è possibile acquistare articoli artigianali ed originalissime idee regalo, fatti dai volontari dell’associazione. Per ulteriori informazioni clicca qui.

MUSEI APERTI A LECCO NELLE FESTIVITA’

Giovedì 31 dicembre gli uffici comunali saranno aperti al pubblico dalle 8.30 alle 11.30, mentre il Sistema Museale Urbano Lecchese non osserverà le chiusure anticipate, bensì manterrà gli orari di apertura ordinari e consultabili sul www.museilecco.org. Questo per consentire ai lecchesi e ai visitatori della città di Lecco di accedere alle mostre allestite nelle diverse location museali cittadine, in particolare modo alla mostra fotografica di Luigi Erba “L’altrove qui” allestita al Palazzo delle Paure, alla mostra fotografica di Giuseppe Pessine sulla Grande Guerra, che trova spazio nella fototeca del Palazzo delle Paure, alle sale contenenti le incisioni di Bruno Biffi, recentemente donate alla città ed esposte al primo piano del Palazzo delle Paure e alla Sezione permanente d’Arte Contemporanea del Palazzo delle Paure, dove si trova custoditoil capolavoro di Ennio Morlotti “L’adda ad Imbersago”,  pubblicamente presentato venerdì sera. E ancora alla mostra sulla Prima guerra mondiale “Materiali per la Memoria” allestita alla Torre Viscontea e alla tradizionale mostra dei presepi  nelle cantine di Villa Manzoni.

Villa Manzoni è aperta da martedì a domenica dalle 9.30 alle 17.30; stessi giorni di apertura osservano il Museo di Storia Naturale, il Museo Archeologico, il Museo Storico e il Planetario Città di Lecco di Palazzo Belgiojoso, aperti da martedì a domenica dalle 9.30 alle 14.00. Aperto il mercoledì dalle 9 alle 13, il giovedì dalle 15.30 alle 18.30 e dalle 21 alle 23, il venerdì dalle 15.30 alle 18.30, il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 18.30 il Palazzo delle Paure, mentre La Torre Viscontea rimane aperta il mercoledì dalle 9 alle 13 e da giovedì a domenica dalle 15.30 alle 18.30. Resta confermata la chiusura prevista per il giorno di Capodanno.

Maggiori informazioni sul sito del Sistema Museale Urbano Lecchese.

Grandi Concerti a Cesano Maderno

Giovedì 1 gennaio alle 17.00 ritorna il “Concerto di Capodanno”, presso il teatro Excelsior, con esecuzione dell’orchestra Filarmonica Ettore Pozzoli diretta da Massimo Longhi, con la partecipazione di Giorgio Brenna al pianoforte e dell’ensemble Discanto Vocal. Il programma del concerto prevede, nella prima parte, un classico della musica per pianoforte e orchestra: Rhapsody in Blue di George Gershwin; mentre, nella seconda, alcune delle più famose canzoni dei Queen, amate non solo dai giovani. Concluderà l’esecuzione il tradizionale brindisi di Buon Anno.

Acquisto biglietti (posto unico: € 15,00): presso il Cinema e Teatro Excelsior, via San Carlo 20, Cesano Maderno, il mercoledì dalle 20.30 alle 22.00 e il sabato dalle 17.00 alle 19.00.

Nei giorni di spettacolo a partire dalle 18,00; giovedì 24 dicembre dalle 16,00 alle 18,00, il 1° gennaio dalle 16,00.

Info-prenotazioni  338 9325824, mail prenotazioni@associazionemusicalepozzoli.org  http://www.excelsiorcesano.it/?teatro=felice-anno-nuovo-brianza-concerto-di-capodanno .

La vigilia dell’Epifania, martedì 5 gennaio, alle 21.00  la Corale S. Maria di Binzago propone in sala Aurora “Canti di Natale”, un concerto di musica polifonica con  esecuzione di brani natalizi di autori vari.

 

Protagonisti della mostra "Un posto a tavola" di Apa Confartigianato Imprese a Cesano

Protagonisti della mostra “Un posto a tavola” di Apa Confartigianato Imprese a Cesano

Cesano: “Un posto a tavola”: arte, artigianato ed ora anche letteratura

Nell’ambito della rassegna proposta da APA Confartigianato di Milano e Monza-Brianza “Brianza Expo for design – Un posto a tavola”, in corso presso l’auditorium Paolo Davide Disarò sino al 6 gennaio, presentazione dei libri di poesie “Quel viola fiore di campo” e “L’umanità…una lacrima che scorre tra gioia e dolore” di Silvano Pogliani, alle 17.00 del giorno dell’Epifania.

Silvano Pogliani è figlio di un falegname, cresciuto tra profumi di abete nel laboratorio del padre in un clima intriso tradizione e frenesia per il lavoro, tipico della Brianza negli anni del boom. Un clima in cui valori quali sincerità, onestà e serietà rappresentavano il credo familiare, trasmessi dal padre ai quattro figli. L’autore comincia a scrivere tardi, dandosi prima un tempo di riflessione e approfondimento che favorisce la nascita di lavori già ricchi e maturi, frutto un percorso professionale intenso e di una vita spesa in attività varie, tra le quali quelle sportive, nelle quali si inseriscono forti eventi personali che ne incidono la sensibilità.

La mostra “Brianza Expo for design – un posto a tavola” – Tappa finale del tour che nel semestre di EXPO’ (ed oltre) ha toccato molti Comuni della Brianza – da Monza a Vimercate, da Carate a Lissone – per proporre il ‘saper fare’ tipico dell’artigianato locale, tra tradizione e design, la rassegna espone pezzi unici nati da abilità ed esperienza apprezzati a livello internazionale.  In esposizione presso l’Antica Chiesa di S. Stefano, in P.zza Monsignor Arrigoni,  l’intera collezione di piatti, posate e bicchieri della collezione che ha percorso in diversi appuntamenti il territorio brianzolo durante i sei mesi di EXPO2015 e che così raggiunge il suo vertice conclusivo. I pezzi esposti si caratterizzano per la capacità di raccontare l’abilità e l’esperienza degli artigiani nostrani in grado di farsi apprezzare in tutto il mondo.

La mostra, a ingresso libero, resterà aperta fino al 6 gennaio 2016 e sarà visitabile nei seguenti orari:

  • giovedì e venerdì dalle ore 15 alle ore 19
  • sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 19

Ingresso libero.

Cesano: cibi, giochi e racconti dal Mediterraneo con “Giufa’ Cus Cus – inviato  speciale”.

Continuano nelle sale di palazzo Arese Borromeo le attività ludiche, di animazione ed i laboratori a cura delle associazioni del territorio che collaborano alla manifestazione: Amici della Biblioteca, sala di lettura scuola M.L. King, Il Sottobosco e il Sottobosco Junior e infine le Incantastorie.

Il calendario dei laboratori didattici prevede:

  • mercoledì 6 gennaio 2016 alle 16.00, “Happy Piffany” (a cura della sala di lettura della scuola M. L. King);
  • domenica 10 gennaio 2016 alle 16.00, “Storie nascoste tra le righe di un libro” (a cura del gruppo di lettura Incantastorie);
  • domenica 24 gennaio alle 16.00, infine, “Ripensando al Natale passato … zia Natalina” (a cura della compagnia teatrale amatoriale Il Sottobosco Junior).

“Christmas In Camp” di In Sport durante le festività di fine anno 

Fino a martedì 5 gennaio compresi, presso il centro sportivo Mario Vaghi, la società InSport che gestisce l’impianto natatorio di via Po propone la novità del “Christmas In Camp”, un campus invernale che riprende formula di quello estivo.

Giorni e orari di apertura –  Dalle 8.30 alle 17.30 di lunedì 28, martedì 29 e mercoledì 30 dicembre, e infine di lunedì e martedì 4 e 5 gennaio, bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni potranno usufruire di attività multi sportiva sia in piscina che nel campo da tennis coperto, di momenti dedicati ai compiti scolastici, a laboratori artistico-espressivi e di tanto divertimento in compagnia.

Il pranzo con menù a scelta ed un servizio di pre e post Camp (dalle 7.30 alle 18.30) completano l’offerta, che offre la possibilità di iscrizioni per singola giornata, per pacchetti da 3 / 6 giorni o per l’intero periodo degli 8 giorni. Sono previste riduzioni per i fratelli.

Tutte le info al numero di InSport  0362-540278, e-mail: cesanomaderno@insportsrl.it .

 

LISSONE CITTÀ PRESEPE: “NATALE PER TUTTE LE GENTI”

Fino al 6 gennaio il Circolo don Ennio Bernasconi di Lissone propone la manifestazione  Lissone Città Presepe, giunta alla 27a edizione. Gli artigiani lissonesi mostrano al pubblico i loro presepi, realizzati interamente a mano. Oltre ai presepi artistici, saranno esposti disegni e poesie inerenti sempre al tema natalizio prodotti dai bambini e ragazzi delle scuole materne, elementari e medie. Alla conclusione della manifestazione, il 6 gennaio, saranno premiati i migliori artisti. Per ulteriori informazioni sulla programmazione, clicca qui.

BRIANZA, PATRIMONIO DA SCOPRIRE

Sino all’8 gennaio 2016, dalle 9.00 alle 17.00  presso cortile d’onore e giardino Arese Borromeo a Cesano Territori di cultura propone la mostra fotografica “Patrimonio da scoprire” : 70 fotografie aeree per esplorare i territori della Brianza. Ingresso libero. leggi il comunicato stampa

Feste a Barzago con tante iniziative

  • lunedì 28 dicembre  Film d’animazione “Minions” Ore 20.30 – Aula Civica
  • da venerdì 1 a mercoledì 6 gennaio  Mercatino dell’usato a cura dell’Operazione Mato Grosso
    Aula Civica -Orario di Apertura: dalle 09,00 alle 12,00 – Dalle 14,00 alle 18,00
  • domenica 10 gennaio Concerto d’organo del maestro Walter Mauri ore 15.30 – Chiesa Parrocchiale
  • Le iniziative sono proposte da: Comune di Barzago – Parrocchia di San Bartolomeo – Gruppi ed Associazioni del paese

A Binzago il presepe in piazza.

L’associazione Amici di Binzago anima il quartiere proponendo fino al 10 gennaio, il “Presepe in Piazza”, un presepe artigianale in piazza dell’Amicizia, oltre ad un’esposizione di presepi artistici ad opera del “Gruppo Presepi di S. Maria” ed all’inaugurazione del  “Presepe al Santuario“, presso il santuario della Madonna delle Grazie.

Presepe Samarate

Il grandissimo presepe realizzato all’interno del suo cortile a Samarate da Renzo Centimerio

Print Friendly, PDF & Email