News

Al CFP Alberghiero di Casargo si studia l’eccellenza


Casargo alberghiero

Il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo, in Valsassina, eccellenza del territorio Lecchese, presenta un’articolata offerta formativa per i futuri tecnici della ristorazione, dell’agro-alimentare, dell’enogastronomia e dell’ospitalità. Numerose le iniziative e gli special events per il nuovo anno scolastico: si parte mercoledì 21 ottobre con una cena lombardo-campana.

Il Grand Hotel Quisisana di Capri è sponsor di un importante progetto di valorizzazione culturale della filiera agro-alimentare che coinvolge anche il CFPA di Casargo, l’I.I.S.S. Statale Axel Munthe dell’isola di Capri e l’I.I.S. Ancel Keys di Castelnuovo Cilento.

Il progetto prevede scambi formativi tra i tre istituti: in particolare dal 19 al 22 ottobre alcuni allievi delle due scuole alberghiere campane saranno in Valsassina e verranno coinvolti nella visita di Expo e di alcune importanti realtà del territorio e in laboratori e show cooking dedicati.

Dopo questi approfondimenti, mercoledì 21 ottobre verrà preparato e servito un menù che valorizzerà i prodotti tipici dei rispettivi territori; attori della cena saranno gli studenti e i loro docenti tecnico-pratici, ospiti i genitori degli allievi del CFP Alberghiero di Casargo, diverse aziende locali, istituzioni e autorità.

DAL 16 AL 20 NOVEMBRE SCAMBI FORMATIVI IN FRANCIA E IN DANIMARCA

Ben 40 allievi di quarta e di quinta del CFP Alberghiero di Casargo avranno l’occasione di essere ospitati per una settimana presso due prestigiose scuole alberghiere straniere:

  • il CEFAA, scuola per apprendisti di Villepinte, un Comune nell’area metropolitana di Parigi. Verranno ospitati 20 allievi e 3 docenti tutor che avranno l’opportunità di partecipare a lezioni tecnico-pratiche di cucina, pasticceria e sala bar e potranno visitare prestigiosi alberghi francesi, il mercato alimentare dei prodotti freschi più grande della Francia, un’azienda vitivinicola e una di formaggi del territorio.
  • il Selandia College di Slagelse, cittadina a un’ora di treno da Copenaghen. Questa scuola ha vinto nel 2014 il Wellness Contest, gara internazionale di cucina e di sala bar realizzata presso il CFPA di Casargo. 20 allievi e 3 docenti tutor verranno ospitati nel convitto della scuola e coinvolti in laboratori di cucina danese e poi nella visita di aziende food locali. Avranno anche l’opportunità di seguire da vicino la preparazione di un grande evento presso un importante hotel di Copenaghen.

Questi scambi formativi hanno l’obiettivo di allargare gli orizzonti degli studenti, migliorando la loro capacità di esprimersi in lingua straniera e accrescendo la loro cultura enogastronomica italiana ed europea. Le due scuole renderanno visita al CFPA la prossima primavera.

Altri scambi già pianificati nel corso dell’anno formativo saranno con le scuole alberghiere di Capri e del Cilento e con quelle straniere di Cracovia e Riga.

ACCORDO CON L’ISTITUTO FUMAGALLI DI CASATENOVO PER IL CORSO ANNUALE DI ACCOMPAGNAMENTO ALL’ESAME DI STATO

I 29 allievi di quinta del CFPA di Casargo (18 di cucina e 11 di sala bar) da quest’anno avranno l’opportunità di effettuare presso l’istituto di Casatenovo l’Esame di Stato per il conseguimento del Diploma di maturità di Tecnico dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.

E’ infatti stato sottoscritto ai primi di settembre un importante accordo che permette agli allievi dell’Alberghiero di Casargo di accedere direttamente all’Esame di Stato come studenti interni dell’IPS G. Fumagalli di Casatenovo e quindi senza effettuare l’esame da privatisti.

Si tratta di un traguardo fondamentale per il territorio lecchese, dal momento che consente di stabilire un ponte tra l’istituto statale e quello regionale, le uniche due scuole alberghiere che in provincia accompagnano gli allievi alla maturità. Questo ponte consentirà inoltre di collegare ancora di più i due istituti nella realizzazione di iniziative che accrescano le competenze degli allievi.

Nelle prossime settimane i docenti delle due scuole si metteranno insieme al lavoro per confrontarsi sui programmi e progettare attività che coinvolgano gli studenti in un percorso di crescita condivisa, con l’obiettivo di migliorare le competenze operative, le conoscenze teoriche e la metodologia di studio per affrontare con successo l’Esame di Stato.

GLI ALLIEVI DEL CFPA DI CASARGO PREMIATI A EXPO 2015

Ben 18 allievi dell’Alberghiero di Casargo hanno ricevuto un importante riconoscimento da Expo che testimonia il buon nome della scuola e l’alto livello di preparazione tecnico-professionale, inserendosi tra i primi 60 posti negli elenchi degli studenti dell’eccellenza formativa lombarda.

Il CFPA di Casargo si è aggiudicato il primo posto di sala bar con altri 5 premi e il quarto posto di cucina con altri 11 premi nel concorso New talented italian chef for Expo 2015, indetto da Regione Lombardia e dal Padiglione Italia e riservato alle scuole professionali a indirizzo alberghiero.

La premiazione è avvenuta nella cornice di EXPO 2015 alla presenza dell’Assessore Regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea e delle principali istituzioni.

Alla premiazione erano presenti gli allievi del CFPA Yuri Borghi, Alessio Limonta, Mattia Brambilla, Veronica Origgi, Elena Ratti e Federico Gaddi, accompagnati dal Presidente Nunzio Marcelli, dai Consiglieri Pina Scarpa e Diego Combi e dal Direttore Marco Cimino. Altri premi sono andati anche agli allievi Matteo Mazzucchi, Andrea Gianola, Rosario Esposito, Andrea Redaelli, Mattia Cairoli, Michele Milani, Michele Panzeri, Giorgio Ferrari, Lorenzo Ferrari, Alex Marin, Jessica Cattaneo e Rossella Forni.

Gli allievi presenti a Expo 2015 hanno illustrato al pubblico le preparazioni (piatti e cocktail) realizzate nell’ambito del concorso e presentate anche attraverso un video effettuato in parte in lingua inglese.

“DIVERSITÀ E LAVORO: OLTRE LA SPERANZA” CON L’ASSOCIAZIONE DOWN UP

Si concluderà a novembre il progetto Diversità e lavoro: oltre la speranza, avviato a marzo 2015, volto all’integrazione socio-lavorativa di alcuni ragazzi adolescenti affetti da patologie cognitive o con sindrome di down e realizzato da un partenariato composto dall’Associazione Down Up di Lecco e dal CFPA di Casargo.

Giovedì 29 ottobre una cena presso il CFPA di Casargo coinvolgerà gli allievi che hanno seguito un percorso di 100 ore strutturato inizialmente con laboratori di orientamento nel settore agro-alimentare e della ristorazione per comprendere le competenze operative delle professioni di addetto di: panetteria e pasticceria; cucina e preparazione pasti; sala e bar.

Successivamente i ragazzi, guidati dai docenti del CFPA, hanno seguito laboratori di approfondimento tecnico-professionale di cucina, nel corso dei quali sono state anche tenute lezioni sull’igiene professionale e l’HACCP, oltre che incontri di formazione mirata sulla sicurezza sul lavoro.

Si tratta di un’esperienza che ha arricchito tutti i soggetti coinvolti e ha dato l’opportunità di migliorare l’autonomia operativa e le conoscenze in ambito alimentare e ristorativo, oltre che di favorire lo sviluppo di competenze relazionali e sociali.

GIOVEDI’ 15 OTTOBRE alle ore 11.00 presso la Sala Consiliare della Provincia di Lecco in piazza Lega Lombarda 4 a Lecco è convocata una CONFERENZA STAMPA con il seguente ordine del giorno: APAF Agenzia Provinciale Attività Formative Anno formativo 2015-2016: dati iscrizioni CFPA Casargo, iniziative e progetti Alla Conferenza Stampa interverranno • Flavio Polano, Presidente della Provincia di Lecco • Marinella Maldini, Consigliere provinciale delegato all’Istruzione, Formazione, Rapporti con APAF • Nunzio Marcelli, Presidente di APAF • Diego Combi e Pina Scarpa, componenti Consiglio di Amministrazione di APAF • Marco Cimino, Direttore di APAF

La Sala Consiliare della Provincia di Lecco ha ospitato la conferenza stampa per presentare le iniziative dell’APAF Agenzia Provinciale Attività Formative per l’anno 2015-16 che ha visto la presenza di: Flavio Polano, Presidente della Provincia di Lecco; Marinella Maldini, Consigliere provinciale delegato all’Istruzione, Formazione, Rapporti con APAF; Nunzio Marcelli, Presidente di APAF; Diego Combi e Pina Scarpa, componenti Consiglio di Amministrazione di APAF; Marco Cimino, Direttore di APAF. 

IL CFPA DI CASARGO BUONA PRASSI DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e Comune di Milano hanno organizzato lo scorso 29 settembre un convegno sulle esperienze di partnership territoriali lombarde nella cooperazione internazionale. L’iniziativa era collegata al bando “Nutrire il Pianeta 2014” che ha unito le forze dei tre enti per sostenere progetti in linea con le tematiche di Expo 2015 in Africa, America Latina, Caraibi, Asia, Balcani e Medio Oriente, illustrare i principali progetti realizzati negli ultimi anni utilizzando il modello di cooperazione pubblico-privato, avviare riflessioni che prendono spunto proprio dal bando “Nutrire il pianeta 2014” ed evidenziare l’importanza dell’azione svolta dai diversi soggetti territoriali aderenti ai progetti.

Il CFP Alberghiero di Casargo è stato invitato per intervenire alla tavola rotonda “Partenariato territoriale lombardo. Una rete locale quale valore aggiunto agli interventi di cooperazione” insieme ai rappresentanti di ONG, della società civile, delle imprese e delle università.

In tale occasione il CFPA di Casargo ha presentato il progetto di cooperazione con OIKOS e la scuola alberghiera di Pemba in Mozambico, che ha visto lo scorso anno il CFPA accogliere e formare per 300 ore i docenti della scuola alberghiera mozambicana e che, nei prossimi mesi, vedrà continuare la collaborazione attraverso un progetto mirato a sviluppare le competenze didattiche e operative dei docenti mozambicani, attraverso un percorso in loco e un’assistenza tecnica successiva a distanza che consentano alla scuola di Pemba di attivare e mantenere anche un servizio di eventi ed esercitazioni didattiche.

Print Friendly, PDF & Email