News Sport

A Volley Land anche la pallavolo brianzola

Studio Associato MSC - Treviso

Volley Land ad Assago la grande festa della pallavolo alla quale partecipano anche molte società brianzole

Volley Land ad Assago la grande festa della pallavolo alla quale partecipano anche molte società brianzole

Sabato 6 e domenica 7 febbraio  il popolo della pallavolo italiana si ritrova al Mediolanum Forum di Assago per la XI edizione di Vol­ley Land. Un evento che non è esagerato definire mondiale e per il quale in questo weekend sono sospesi tutti i campionati regionali e provinciali.

Tutte le società del volley lombardo, comprese le squadre brianzole, partecipano a questa grande festa della pallavolo, oltre che con propri atleti, con centinaia di pallavolisti e pallavoliste che operano nella macchina organizzativa. Una festa che accomuna migliaia di ragazzini e giovanissime che hanno nella pallavolo lo sport di riferimento.

Organizzata dalla Lega Pallavolo, dal Comitato Regionale, i pallavolisti per due giorni avranno l’opportunità di confrontarsi con i grandi campioni impegnati nei massimi campionati italiani. Una festa che coinvolge con i dirigenti, gli allenatori, le famiglie, ma dove i protagonisti sono loro: “il popolo degli zainetti”, gli atleti dilettanti che partecipano a questa due giorni e che si caratterizzano per il simpatico zainetto offerto dagli organizzatori.

Volley Land 2“Sono passati 20 anni dalla prima edizione di Vol­ley Land. Era il 1996 quando dalle felici intuizioni della Lega Pallavolo, da sempre un passo avanti rispetto a sue omologhe di altre discipline – dice Adriano Pucci Mossotti, dinamico presidente della pallavolo Lombardascaturì l’idea di un grande evento nel quale rendere protagonista il pubblico che nor­malmente faceva da cornice e assiepava le tribune dei palazzetti per assistere alle gare. Esperienze si­mili erano già state promosse all’estero ma in Italia poco si sapeva di come fare a trasformare in festa l’evento sportivo. In questo, non a caso, il volley ha fatto scuola”.

Milano è la mamma di Vol­ley Land. Qui è nato per poi fare il giro dell’Italia. Dopo alcuni anni in cui sembrava che questa festa avesse fatto il suo tempo, dopo che era finito fra i grandi successi di un passato recente, ancora una volta grazie alla Lombardia, ai comitati provinciali di Milano e Monza, torna ad essere un punto di riferimento per tutto il grande popolo che gioca sotto rete.

Da Monza a Vimercate, da Busnago a Besana, da Nova a Seregno tutte le squadre minori delle società dilettanti di pallavolo sono in questa due giorni al Palaforum. Come sempre Volley Land porterà al Forum il meglio del­la pallavolo mondiale dando la possibilità a tutti di vedere da vicino le stelle del Campionato Italiano Maschile. Ci saranno tornei aperti a tutti (Under 13, Under 16 e Over 16, sarà lanciato il proget­to “S3” della Fipav), tornerà “Gioca e impara con il Campione”, ci sa­ranno gli stand commerciali e tante altre iniziative con alcune sorprese Per meglio gustare il volley, sabato 6 febbraio alle 17,30 è in programma la gara finale di Coppa Italia A2 maschile, mentre domenica 7, stessa ora, ci sarà la finale di Coppa dell’A1 maschile. Per il presidente regionale Adriano Pucci Mossotti si tratta di: “un evento incredibile per dare ancora maggior visibilità a questo sport. Per la Lombardia, la Brianza, Milano l’ennesima opportunità di ospitare un evento di portata nazionale facendo divertire migliaia di piccoli e grandi appassionati della pallavolo ”  

Pierfranco Redaelli

Print Friendly, PDF & Email