News

A Cernusco la Casa delle Associazioni è una realtà

Studio Associato MSC - Treviso

Foto di gruppo per i rappresentanti delle associazioni coinvolte nella nuova casa

Foto di gruppo per i rappresentanti delle 16 associazioni coinvolte nella nuova sede del volontariato e dello sport a Cernusco 

Un po’ ovunque, non solo dalle nostre parti, l’associazionismo è particolarmente attivo. Non è un caso sia Chiesa che Stato recentemente hanno messo in evidenza l’importanza del volontariato, di questo esercito silenzioso di cittadini che assicurano, secondo le proprie vocazioni, la gestione tutta una serie di servizi per le comunità, altrimenti impossibili da garantire.

A Cernusco sul Naviglio poi, operano nelle parrocchie, negli oratori, nello sport, nel sociale una miriade di società con centinaia di appassionati volontari. Da sempre le Amministrazioni comunali hanno supportato con impianti, con sedi appropriate tutte queste realtà. Dopo il bando indetto nei mesi scorsi dall’Amministrazione per assegnare negli spazi dell’ex Cariplo locali ad alcune di queste realtà, nei giorni scorsi le 16 associazioni che si sono aggiudicate un posto nella nuova Casa della Associazioni di via Buonarroti si sono viste consegnare ufficialmente le chiavi della struttura.

Uno spazio  che fin dall’inizio è stato pensato dall’Amministrazione come punto condiviso in cui far coesistere le diverse realtà di volontariato della città per creare anche occasioni di collaborazione e partecipazione.

“Finalmente questo spazio si è aperto per accogliere volontari e volontarie di Cernusco con le loro attività – ha detto il sindaco Eugenio Comincini -. Un primo passo verso un percorso che speriamo possa portare le nostre associazioni a creare momenti comuni, anche aperti alla città”.

La Casa delle Associazioni di via Buonarroti è una palazzina di proprietà comunale, riqualificata grazie al progetto di Contratto di Quartiere portato avanti fin dal 2006 che ha permesso di ricavare, oltre al piano interrato oggi assegnato alle associazioni, anche spazi per quello che sarà il Centro Diurno Anziani, al piano terra, e una trentina di appartamenti Comunali.

“Quello che oggi vediamo concluso è il frutto di un lungo lavoro nell’ambito dei Contratti di Quartiere che sono stati approvati e sostenuti dalla Regione in tutta la Lombardia – ha detto il vice sindaco e assessore al Territorio Giordano Marchetti -. La nostra città è una delle poche in cui l’intero progetto è stato portato a  compimento, quindi siamo ancor più orgogliosi che oggi il frutto di questo lavoro sia a disposizione delle realtà di volontariato della nostra città”.

“Da oggi tutte le realtà di volontariato che hanno richiesto uno spazio all’Amministrazione, hanno un luogo dove riunirsi e programmare la propria attività: crediamo che questo sia un grande traguardo – ha aggiunto l’assessore alle Culture Rita Zecchini -. Speriamo che questa diventi una vera casa per le nostre associazioni, in cui organizzare anche momenti di condivisione, confronto e partecipazione. Per agevolare questo compito, è stato anche nominato un Comitato di Gestione che si occuperà proprio di questo in accordo con l’Amministrazione”.

Tra le realtà che si sono viste assegnare gli spazi di via Buonarroti, anche alcune che operano nell’ambito dello sport: “Cernusco è sempre più una città in cui si praticano discipline sportive tra le più disparate – ha detto l’assessore allo Sport Ermanno Zacchetti -. Al fianco delle strutture sportive in questi anni abbiamo messo in campo un percorso con la Consulta dello Sport per garantire spazi adeguati alle associazioni anche per la loro attività di progettazione e programmazione. L’assegnazione di questi spazi è in linea proprio con questo percorso e lo porta a compimento, dando così alle associazioni ulteriori spazi oltre a quelli già dedicati nei centri sportivi della città”.

Questo l’elenco delle associazioni che si sono aggiudicate uno spazio presso la Casa delle Associazioni di via Buonarroti a Cernusco in base al bando indetto dal Comune:

  • Anpi – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia;
  • Operazione Cachoeira de Pedras;
  • Coloresperanza Aps;
  • So.Ba.Di.Ma.Lo Onlus;
  • Gruppo U.D.I. – Donne di Oggi;
  • Banca del Tempo Auser;
  • Centro Teatrale MaMiMo;
  • Martesana Mutur Classic;
  • Asd Gruppo Sportivo Ciclistica ‘Tino Gadda’;
  • Gruppo Cinofilo Visconteo;
  • Comitato Bene Comune Cernusco;
  • A.N.M.I.C – Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili;
  • Avis Cernusco sul Naviglio;
  • Associazione di promozione sociale Ghrigoart;
  • Asd Rgby Cernusco;
  • Asd Pallavolo Cernusco.

Pierfranco Redaelli

Print Friendly, PDF & Email