A tavola con gusto Fuori Brianza

Wonderfood, una buona idea per un pasto gustoso e veloce

Elena Macinic titolare di Wonderfood SAS di Settimo Milanese

Elena Macinic titolare di Wonderfood SAS di Settimo Milanese

Wonder Woman è uscita dal fumetto e pure dal film ed è finita dritta dritta ai fornelli! La storia di una donna forte e coraggiosa che ha deciso, un giorno non tanto lontano, di scommettere su se stessa e di avviare, dopo varie esperienze, un’attività nel difficile mondo della ristorazione. Non un banale ristorante o la solita pizzeria, ma qualcosa di easy-smart, buono e veloce nel contempo, puntando su una cucina semplice, di buona qualità e alla portata di tutte le tasche, con pietanze da gustare sul posto o a casa propria.

La novella Wonder Woman è Elena Macinic e dal cognome s’intuisce facilmente che la sua origine non è proprio americana come la celebre supereroina. Arriva esattamente dalla Romania e, dopo aver lavorato in patria per varie aziende italiane fin dal 1999, si sposta nel nostro Paese nel 2004 a Vittuone, dove lavora in alcuni bar e ristoranti. Nel 2006 partecipa pure ad un corso per autoimpresa, ma sono prematuri i tempi per il grande salto professionale che si concretizza a giugno di quest’anno, dopo qualche esperienza anche negativa e lunghe “pensate”. Nasce così Wonderfood, dolci e dintorni, che ha la sua sede operativa in via Gramsci, 42 a Settimo Milanese, dove quotidianamente si possono gustare piatti da asporto e buoni dolcetti.  Wonderfood però può essere definita un’attiva in itinere, nel senso che Elena è in grado di confezionare buffet e catering per eventi a domicilio.

Buone pietanze d'asporto

Buone pietanze d’asporto

“Ci occupiamo di tutto dalla A alla Z – dice la simpatica cuoca – Sono sempre stata appassionata di cucina e non vedevo l’ora di dare vita a qualcosa di veramente mio, dopo tante esperienze e anche varie personali vicissitudini. Dai vari ostacoli superati è nato il mio soprannome di Wonder Woman, ovvero di donna capace di affrontare con forza e coraggio le vicende della vita. Ce l’ho sempre messa tutta e spero davvero di essere riuscita a dare un senso al lavoro fatto fino ad oggi”.

37 anni, madre di tre figli Elena ha aperto i battenti di Wonderfood il 7 giugno scorso e già si vedono i primi soddisfacenti risultati, con gente che arriva anche dai paesi vicini per gustare le sue specialità.

“Sono solo all’inizio – dice – ma sono davvero contenta per come la gente sta accogliendo i miei menù. Punto su un rapporto qualità-prezzo onesto. Metto nei piatti la mia passione e la mia voglia di fare, di sperimentare, di scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo. Mi è sempre piaciuto cucinare e per farlo bene faccio la spesa quotidianamente in modo da confezionare pietanze con i prodotti freschi che acquisto, puntando su materie prime buone e anche un pochino ricercate. Poi do spazio alla fantasia. Mi piace anche fare i dolci. Mi sono specializzata pure in cake design con torte rifinite e disegnate in pasta di zucchero, ma adesso non ho più tempo di dedicarmi a questo perché preferisco dare un servizio di qualità a chi vuole mangiare un buon piatto, in particolare a mezzogiorno”.

Ottimo pane con farina di cereali

Ottimo pane con farina di cereali

Le parole d’ordine sono semplicità e buongusto. I prezzi sono davvero popolari con il primo a 6€, il secondo a 8€, il completo con dolcetto ogni giorno diverso a 10€, sempre con acqua.

Per la cronaca, nella nostra improvvisata visita abbiamo assaggiato gnocchi di ricotta alla crema di piselli con granella di pistacchio e scaloppine di maiale al limone su letto d’insalata e per finire un ottimo bignè. Dal sapore pieno il pane della casa fatto con farina di cereali.

Per il menù basta guardare la pagina FB per scoprire quali sono i piatti della giornata.

Carlo Gaeta

Monoporzioni di Millefoglie

Monoporzioni di Millefoglie

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace?