Benessere e Salute

Sclerodermia, il 22 settembre visite gratuite all’ospedale di Monza

Sclerodermia giornta del ciclaminoAnche quest’anno la ASST di Monza aderisce ad “Ospedali Aperti”, l’iniziativa del Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia. che ha l’obiettivo di far fiorire l’informazione sulla Sclerosi Sistemica attraverso visite specialistiche gratuite per la diagnosi precoce.

Venerdì 22 settembre all’Ospedale San Gerardo gli specialisti reumatologi effettueranno controlli gratuiti presso la Palazzina Accoglienza Reumatologia, nell’area medica al 4° piano, dalle 9 alle 12, senza bisogno di prenotazione.

«Anche quest’anno aderiamo con favore a questa iniziativa di prevenzione – sottolinea il direttore generale della ASST di Monza Matteo Stocco -. Conoscere significa prevenire. Ed è solo grazie alla diagnosi precoce che i medici possono, in alcuni casi, limitare l’avanzare della malattia migliorando l’aspettativa e la qualità della vita dei pazienti. È importante imparare a conoscere i sintomi di patologie invalidanti quali la Sclerodermia. I nostri specialisti saranno a disposizione per visite gratuite nell’ambulatorio di Reumatologia per la diagnosi precoce. Il San Gerardo segue già 140 persone l’anno con Sclerosi Sistemica».

Domenica 24 settembre il GILS scende in campo, per il ventitreesimo anno consecutivo, con la Giornata del Ciclamino: 100 piazze italiane che, per un giorno, si coloreranno con i ciclamini per fare informazione sulla malattia, grazie al supporto dei volontari in tutta Italia. Il ricavato di questa giornata permetterà di avviare due progetti da 25.000 euro l’uno che saranno assegnati, al termine del bando pubblicato il 1 maggio 2017, a giovani ricercatori sotto i 40 anni.

«Dal 2008 ad oggi sono stati investiti 1.444.285 euro nella ricerca scientifica – dichiara Carla Garbagnati Crosti, presidente del GILS – e, per quest’anno, abbiamo deciso di finanziare due progetti diversi: il primo clinico epidemiologico, mentre il secondo di ricerca base con finalità traslazionali. Lo scopo della Giornata del Ciclamino, però, non è solo quello di raccogliere fondi per la ricerca, ma anche di diffondere conoscenza sulla malattia, in modo da favorire una diagnosi precoce che, in molti casi, può davvero salvare la vita».

La missione del GILS, da oltre venti anni, è sensibilizzare tutti i cittadini facendo conoscere la Sclerosi Sistemica, una malattia autoimmune, cronica, multi organo, invalidante e soprattutto poco conosciuta, dal momento che colpisce meno di 25.000 persone con un’incidenza maggiore tra le donne, che costituiscono il 90% dei pazienti.

Per ulteriori informazioni si può visitare il sito www.sclerodermia.net o telefonare al numero verde 800.080.266.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace?