Nel weekend Teatro

Marzo con il Teatro Binario 7 di Monza

Scena tratta da "Questa sono io" - courtesy of Teatro Binario7 Monza

Scena tratta da “Questa sono io” – courtesy of Teatro Binario 7 Monza

La cultura, si sa, è una medicina per le menti e un corridoio che si apre su una più spaziosa stanza, nella quale potersi fermare a respirare, a pieni polmoni, uno spazio lontano dal tumulto quotidiano.

banner promotori

E anche la città di Monza, con i suoi teatri non ha nulla da invidiare alla vicina Milano, polo  culturale di riferimento.

Il Teatro Binario 7 ha sempre nuove e stimolanti proposte per il pubblico in cerca di novità. Questo weekend, sabato 18 e domenica 19 marzo 2017, due gli spettacoli in programma: per la Stagione di Prosa Teatro+Tempo Presente troviamo Questa sono Io di Federico Guerri, con la regia di Alessandro Castellucci e con Monica Faggiani. Un monologo nel quale un’ex reginetta di bellezza e soubrette, Laura Prete, spara in testa durante una diretta TV al più acclamato showman italiano.

Venerdì 31 marzo 2017 per la Stagione di Prosa: i Venerdì del Binario troviamo Nella Gioia, di Amedeo Romeo con Sabina Villa in una produzione di Linguaggi Creativi. Lo spettacolo è inserito all’interno del progetto La Bellezza Resta.

Protagonista è una donna che attraversa il Ventesimo secolo, evolvendosi e mutando forma ma restando in una libera, sebbene scomoda, relazione con il modo che cambia.
Il suo percorso è un viaggio attraverso l’amore, la guerra, i conflitti sociali nel quale emergono i tratti di un’educazione sentimentale, politica, erotica ma soprattutto umana.
Rimandi di voci, attraverso l’uso delle video proiezioni, saranno in grado di lasciare che i personaggi si sdoppino e dialoghino l’uno con l’altro, diventando ora il presente, ora il ricordo e anche un’immagine futura.

Prosegue, inoltre, presso il Cineteatro Duse di Agrate, la stagione di prosa Binario Duse, ideata da Corrado Accordino, ormai colonna portante del Teatro Binario 7 di Monza.
In scena sabato 18 marzo 2017 alle 21 Da Shakespeare a Pirandello, un percorso che si snoda tra letteratura e teatro, attraverso due opere-pilastro.
I testi sono elaborati da Davide Cavuti, autore letterario e compositore cinematografico e saranno interpretati da Giorgio Pasotti, in modo assolutamente originale, interpretando ogni personaggio e vivendone la sua storia.
Lo spettacolo è suddiviso in tre quadri. Il primo è un omaggio a William Shakespeare caratterizzato dall’intepretazione di alcuni dei suoi sonetti e di brani tratti da Giulio Cesare e Amleto. Il secondo quadro è un omaggio al grande Luigi Pirandello con L’uomo dal fiore in bocca ed il terzo ed ultimo quadro enuncia le storie scritte da alcuni autori del Novecento.
Un’occasione per il pubblico di ascoltare la musicalità delle parole di grandi scrittori su un sottofondo musicale originale e coinvolgente.

Elizabeth Gaeta

 

TEATRO BINARIO 7

Via Filippo Turati, 8 – Monza (MB)

Per info e prenotazioni

Tel. 039.2027002

biglietteria@teatrobinario7.it
www.teatrobinario7.it

Ti piace?