Hockey pista: per l'HRC Monza si annuncia una partenza in salita - BrianzaPiù | Il Bello e il Buono della Brianza e del Lario Hockey pista: per l'HRC Monza si annuncia una partenza in salita - BrianzaPiù | Il Bello e il Buono della Brianza e del Lario
Sport

Hockey pista: per l’HRC Monza si annuncia una partenza in salita

VENUS_newClasseA

Siamo in pieno clima di vacanze, ma negli ambienti dell’hockey pista, nonostante manchino ancora due mesi all’inizio del campionato, c’è già gran fermento, per programmare al meglio la prossima stagione. Intanto, è stato varato, con largo anticipo, il calendario, che vedrà la prima giornata del torneo 2018-2019 di serie A1 giocarsi il 6 ottobre, in tutta Italia. L’HRC Monza Teamservicecar aprirà le danze in Toscana, precisamente sulla pista di Follonica, contro la formazione incontrata nell’ultimo atto della passata stagione, prima della proibitiva doppia gara di play-off contro i campioni d’Italia dell’Amatori Wasken Lodi. Un inizio durissimo, quindi, quello che attende la formazione di Tommaso Colamaria, su una pista difficile, contro un avversario ambizioso, allenato da un allenatore di primo piano, come Enrico Mariotti e rinforzatosi con l’acquisto di Marco Pagnini dal Forte dei Marmi. Il debutto interno, per i brianzoli, avverrà, sette giorni dopo, il 13 ottobre, quando al PalaRovagnati si presenterà il Valdagno. Per i sostenitori di casa sarà l’occasione per vedere all’opera un grandissimo portiere, il catalano Guillem Trabal, sei volte campione del Mondo, neo acquisto del club veneto.

I derby contro l’Amatori Wasken Lodi sono in programma alla terz’ultima giornata: l’andata si giocherà a Biassono il 15 dicembre 2018, il ritorno al Palacastellotti il 16 marzo 2019.

L’ultima giornata della regular season della serie A1 si disputerà, invece, il 30 marzo e l’HRC Monza sarà di scena a Breganze, ultimo crocevia di un finale rovente. Il calendario ha, infatti, riservato alla squadra di Colamaria tre trasferte durissime nelle ultime quattro giornate e, precisamente, a Viareggio, Lodi e Breganze.

In casa Teamservicecar Monza si attendono, con una certa trepidazione, i nuovi acquisti: il catalano Pol Franci Jimenez, il secondo portiere Lorenzo Uboldi e Davide Nadini, che sarà assente .nella prima parte della preparazione, a causa di impegni con la Nazionale Under 20, dove troverà altri tre compagni di squadra, ovvero Stefano Zampoli, Matteo Galimberti e Pietro Lazzarotto.

L’esordio stagionale, seppure a ranghi ridotti per l’assenza dei giocatori convocati in ‘azzurro’ da Mariotti, avverrà a Sandrigo, il week end del 14 e 15 settembre, in occasione del  4° Torneo Massimo Perdoncin, memorial in onore dello sfortunato giocatore veneto. Il programma prevede il debutto, contro i padroni di casa, alle ore 21.30 di venerdì 14, mentre il giorno seguente ci saranno le finali. In gara, con la compagine monzese ed il Sandrigo, ci saranno, anche, il Trissino ed il Bassano. Nell’agenda pre campionato, sono stati inseriti, anche, due test amichevoli, contro l’Amatori Wasken Lodi, il 18 e il 25 settembre. La presentazione ufficiale della rosa e l’apertura della campagna abbonamenti, avranno luogo nel mese di settembre.

Quello che inizierà, sarà il quarto torneo consecutivo di serie A1 per l’HRC Monza, che, finora, ha sempre debuttato senza mai conoscere la sconfitta. Nel 2016 esordì con un brillante pareggio per 3-3 a Viareggio, due stagioni fa divise la posta in palio con il Correggio (6-6), mentre lo scorso torneo si impose, clamorosamente,  con un fantastico 7-4, sulla pista di Trissino.

Per quanto riguarda, invece, il prossimo cammino europeo, c’è da dire che il sorteggio della Coppa CERS, alla quale il Monza prenderà parte di diritto, avverrà, probabilmente, nella prima settimana di settembre. L’andata del primo turno è in programma il 20 ottobre (con lo slittamento al martedì della gara interna con il Thiene), mentre il ritorno è previsto per il 17 novembre (con conseguente spostamento della partita di campionato Teamservicecar-Bassano). Gli ottavi sono in programma il primo di dicembre 2018 ed il 19 gennaio 2019, i quarti di finale il 16 febbraio ed il 9 marzo, mentre la Final 4 si disputerà l’ultimo week end di aprile, quando in Italia i play-off saranno nel vivo per decretare la squadra vincitrice dello scudetto.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email