Sport

Hockey pista, il Monza Roller riparte dalla B

VENUS_newClasseA

Il gruppo dirigente del Monza Roller 2017, formazione iscritta al campionato di serie B di hockey pista

Il gruppo dirigente del Monza Roller 2017, formazione iscritta al campionato di serie B di hockey pista

C’era una volta il Roller Monza, vincitore, negli anni che vanno dal 1988 al 1996, di quattro scudetti, una Coppa Italia e tre Coppa delle Coppe.

Malauguratamente, dopo una serie di vicissitudini negative (fra le quali la scomparsa del vulcanico presidente Piero Angelo Ferlinghetti, il 15 dicembre 1995), la gloriosa società monzese entrò in una crisi che divenne sempre più profonda fino allo scioglimento, che coincise con la conquista del quarto e ultimo titolo di campione d’Italia del 1996, ai danni dell’Hockey Novara. Anche quest’ultima vittoria fu conseguita lontano da Monza, esattamente al Palasesto di Sesto San Giovanni (quando non era ancora stato trasformato in Palazzo del Ghiaccio), a causa della cronica mancanza di una struttura idonea in quella che era stata fino a quel momento una delle capitali italiane dell’hockey su pista.

Fra i giocatori che hanno indossato la casacca biancazzurra ricordiamo Mario Aguero, Paez, Mauro Cinquini, Franco Girardelli “Cirio”, Giuseppe “Pino” Marzella, Alessandro Cupisti, Virgilio, i gemelli Alberto e Alessandro Michielon, Facchini, Dalceri e tanti altri che hanno contribuito a rendere memorabile e appassionante il cammino di questa bella realtà monzese. La storia hockeystica locale è legata alle vicende di più società sportive. Furono infatti almeno cinque le società che, nei vari decenni si avvicendarono nel regno di Teodolinda.

Questa primavera è sorta in città una nuova società hockeystica, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Monza Roller 2017, già iscritta al campionato di Serie B 2017/18 di hockey su pista, che prenderà il via il prossimo 11 novembre. Il nuovo sodalizio, che nel nome e nei colori sociali, il bianco e l’azzurro, intende attrarre quella parte di tifoseria cittadina che negli anni ’80 e ’90 sostenne il pluriscudettato Roller Monza, ha come primo obiettivo quello di far praticare lo sport più titolato del capoluogo della Brianza a un numero sempre più crescente di giovani di ambo i sessi.

Per raggiungere lo scopo c’era la necessità di reperire una “casa” e questa è stata trovata e adeguata alla disciplina grazie alla determinazione e al lavoro della presidente Antonella Luise e del vicepresidente e direttore tecnico Fabio Uboldi.

In accordo con l’A.S.D. Sport Village, la società che gestisce l’omonimo centro sportivo sito in via Tommaso Campanella 2, il pavimento della palestra è stato sostituito da un fondo a pedane smontabili di legno delimitato da balaustre in ferro. Dunque, dalla prossima settimana, la palestra sarà utilizzabile anche per gli sport rotellistici. Da notare che l’impianto sarà anche dotato di tribunette, capaci di ospitare circa 200 spettatori. A partire da mercoledì 30 agosto, data fissata per il raduno, la squadra seniores si allena allo Sport Village quattro volte la settimana. Nei giorni successivi sarà, inoltre, aperta una scuola di pattinaggio finalizzata alla pratica dell’hockey su pista.

Ad allenare il primo Monza Roller 2017 della storia (ma tornerà anche a giocare dopo un anno di sosta) è stato chiamato il 33enne ex difensore del Seregno e della Nazionale italiana, Luca Marchini. Per quanto riguarda la rosa dei giocatori, è in allestimento e sabato 23 settembre verrà presentata ufficialmente assieme allo staff tecnico e dirigenziale in occasione del “vernissage” societario, che naturalmente metterà al centro gli aspetti ludico-sportivi dell’hockey a rotelle.

La formula del campionato di Serie B è la solita: le squadre sono state divise in 4 gironi territoriali dai quali usciranno le 8 compagini che si contenderanno nella final eight le 2 promozioni. Il Monza Roller 2017 è stato inserito nel Girone A, composto da 9 formazioni, assieme al CSA Agrate, al Seregno 2012, al Roller Lodi e alle seconde squadre del Monza, dell’Amatori Wasken Lodi, dell’Azzurra Novara, del Correggio e del Roller Scandiano. La regular season prenderà il via sabato 11 novembre e si concluderà il 15 aprile con 5 soste (23 dicembre, 30 dicembre, 6 gennaio, 24 febbraio, 31 marzo). La final eight si svolgerà in una sede unica venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 maggio. La Federazione Italiana Sport Rotellistici ha elaborato il calendario ufficiale, che vedrà il Monza Roller 2017 incontrare nelle prime 3 giornate casalinghe (allo Sport Village si giocherà alle ore 20.45) le 3 avversarie brianzole (Monza, Seregno 2012 e CSA Agrate nell’ordine), derby provinciali che saranno inframmezzati dalle gare in trasferta a Correggio e a Lodi col locale Roller. Dunque, la prima partita ufficiale della storia del Monza Roller 2017 sarà proprio il derby comunale coi “cugini” biancorossi tra le mura amiche: un evento, una “stracittadina” di campionato seniores, che non si verifica dal 1991. Successivamente al campionato, la squadra biancazzurra disputerà la prima edizione della Federation Cup, una sorta di Coppa Italia allargata a quasi tutte le formazioni iscritte ai campionati seniores.

Se i ragazzi più grandi sono pronti a iniziare la stagione, per i più piccoli l’attività è già cominciata. Il Monza Roller 2017 ha infatti aderito al Grest per lo svolgimento di attività ludico-sportive al N.E.I. di via Enrico da Monza tra il 12 giugno e il 9 settembre. Inoltre dal 31 agosto al 2 settembre la nuova società era presente in piazza Roma, nell’ambito della “kermesse” MonzaGP, con un gazebo e una minipista (7 x 15 metri) dove i bimbi hanno potuto provare a pattinare e a giocare a hockey. E il 17 settembre il gazebo sarà ancora presente per fornire informazioni sull’attività del club alla Festa del quartiere San Gerardo e alla Festa del quartiere Regina Pacis: in entrambe le manifestazioni si potrà assistere a dimostrazioni del gioco dell’hockey (a San Gerardo dalle 15.30 alle 16 e a Regina Pacis a seguire fino alle 17).

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email