Sport

Golf, c’è un po’ di Brianza in gara all’Open d’Italia

Il team di Sergio Garcia alla Rolex Pro.Am. Da sinistra: Stefano Mazzoli, Sergio garcia, Lorenzo Scalise e Alessia Nobilio

Il team di Sergio Garcia alla Rolex Pro-Am. Da sinistra: Stefano Mazzoli, Sergio Garcia, Lorenzo Scalise e Alessia Nobilio, autrice di una “hole in one” alla buca 12

C’è un po’ di Brianza nel 74° Open d’Italia di golf che si disputa al Golf Club Milano nel Parco di Monza da domani fino a domenica 15 ottobre, con l’odierno prologo della Rolex Pro-Am. Tra i dilettanti gareggiano infatti Lorenzo Scalise, nato a Vimercate nel ’95 ma residente a Monza, portacolori proprio del golf club che ospita la prestigiosa gara internazionale, e Stefano Mazzoli, nato a Segrate nel ’96, che rappresenta il Golf Club Monticello.

Le due giovani promesse del golf italiano Scalise e Mazzoli, in rappresentanza della Regione Lombardia, si sono cimentati oggi nella Rolex Pro-Am nella squadra del titolato campione spagnolo Sergio Garcia, numero cinque mondiale e vincitore ad aprile del Masters, per la prima volta all’Open d’Italia. Il loro team è finito quarto con un -26, sotto di due lunghezze rispetto al team vincitore, quello di Tommy Fleetwood, seguito dalla formazione di Lee Westwood (nella quale c’era Guido Barilla, dell’omonimo gruppo industriale di Parma), e da quella di Danny Willet. Per la cronaca settimi sono finiti gli ex calciatori Platini e Dossena nella squadra di Renato Paratore. L’Assessore allo Sport di Regione Lombardia Antonio Rossi ha seguito nelle fasi finali il team Garcia, congratulandosi alla fine con i ragazzi portacolori regionali.

Lorenzo Scalise, primo a destra, con il grande Sergio Garcia

Lorenzo Scalise, primo a destra, con il grande Sergio Garcia

Lorenzo Scalise, felice di questa esibizione con Garcia, è alla sua terza presenza all’Open d’Italia a Monza. Nel 2015 si era classificato 11°, un risultato eccellente per un debuttante. Lorenzo ha iniziato a praticare all’età di nove anni ed è entrato nel giro azzurro nel 2011, anno in cui ha vinto il Trofeo Raffaele Cacciapuoti ed è stato finalista del Campionato Cadetti. Nel 2013 ha fatto parte della formazione tricolre vittoriosa nel Quadrangolare ed è anche secondo nel Campionato Nazionale Medal. Da tre anni studia negli Stati Uniti, presso la University of Tennesee, dove è nel team golfistico. Tra i piazzamenti l’8° posto nella Coppa d’Oro Città di Roma (2014), il 2° posto nel German International e il 5° nel Jackrabbit Collegiate (2015). E’ vice campione europeo 2017, secondo posto ottenuto dopo lo spareggio.

Mazzoli del GC Monticello ha vinto due titoli continentali. Nel 2014 ha fatto parte della compagine azzurra Boys campione d’Europa e nel 2015 si è imposto all’International European Amateur Championship, ovvero il campionato europeo dilettanti, riportando il titolo per la seconda volta in Italia, dopo il successo di Massimo Scarpa nell’ormai lontano ’92. Nel 2014 è stato Campione Italiano Ragazzi e nel 2015 ha firmato negli USA il titolo dell’Orlando Amateur. Quest’anno ha conquistato il Bronzo agli Europei con la formazione italiana Amateur.

C.G.

Print Friendly, PDF & Email
Ti piace?