News

Due brianzole in lizza per Miss Ciclismo

VENUS_newClasseA

Miss Ciclismo 2016 Federica Arosio e Giada Folcia

             Miss Ciclismo 2016 Federica Arosio e Giada Folcia

Al via l’edizione numero 12 del concorso di bellezza nazionale Miss Ciclismo, riservato a tutte le ragazze che utilizzano abitualmente la bicicletta. Sono passati poco più di 4 mesi quando, al Casinò di Lugano, i due campioni del pedale Vincenzo Nibali e Fabio Aru hanno incoronato Asia Fornari, quale vincitrice dell’edizione 2015 e già sono aperti i giochi per decretare la nuova reginetta.

Al concorso di quest’anno partecipano anche due bellezze brianzole, Giada Folcia di Monza e Federica Arosio di Lissone.

Giada Folcia è una modella di 27 anni, bionda, occhi azzurri, alta 1 metro e 78 centimetri, studia per la laurea in neuropsicomotricità infantile, amante dell’arte e dei tatuaggi, sportiva e già volto televisivo. Vive e studia a Monza, lavora spesso con bambini con problemi di sviluppo o disabili e, nel tempo libero, per tenersi in forma e per scaricare la tensione, frequenta la palestra, pratica il running, la kick boke, l’arrampicata e lo snowboard. Ha una spiccata simpatia anche per la bicicletta, che spesso usa per salutari pedalate nel Parco di Monza.
Nel 2008, fu fermata per strada da agenti televisivi ed invitata a partecipare al programma Italia’s Next Top Model, seconda edizione, condotto da Natasha Stefanenko, resistendo al contest per ben due mesi. Nel 2013 ha preso parte al reality Fashion Style, condotto da Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin.

Giada Folcia, a 25 anni, è stata anche la protagonista del servizio di moda del numero di fine anno 2014 dell’importante rivista femminile Donna Moderna, in edicola proprio il 31 dicembre e nel 2015 ha preso parte a Dalmine alle selezioni per Miss Italia, conquistando il terzo posto ed il titolo di Miss Cotonella.

La futura dottoressa monzese sogna una carriera da conduttrice televisiva, o da top model, con possibilità anche di impiego nel mondo dei tatuaggi, una famiglia con bambini, che adora, e di poter continuare a praticare sport, a tutti i livelli, sino alla vecchiaia e, magari, di vincere una mezza maratona.

Federica Arosio, castana, occhi scuri, capelli sciolti sulle spalle, ha 4 anni in meno della collega monzese, ma può vantare, con i suoi sorprendenti 1 metro e 83, ben 5 centimetri in più d’altezza. E’ lissonese e studia economia e amministrazione d’impresa all’Università di Milano Bicocca. Nel tempo libero fa l’ allenatrice di minibasket, mentre, parlando di lavoro, è spesso coinvolta in eventi e fiere, come hostess e modella. Di carattere aperto e solare, Federica é molto sportiva ed oltre al basket, ha una certa predilezione per la bicicletta.

Federica, una volta laureata, alla televisione preferirebbe una scrivania importante, in un’azienda d’avanguardia, magari una multinazionale. Per ora, però, l’ambizione più grande non può che essere una corona sul capo ed una scintillante fascia sul petto con la scritta ‘Miss Ciclismo 2016’. Poi, si vedrà.

Il concorso si svilupperà in due fasi, quella web e quella attraverso le selezioni territoriali. La ragazza più votata di ogni settimana sul sito internet www.missciclismo.it accederà alla prefinale, così come la vincitrice di ciascuna selezione territoriale. Complessivamente le prefinaliste saranno 60 e da lì uscirà il cast di finaliste che nel mese di dicembre sfilerà per i migliori corridori del mondo per vincere il titolo di Miss Ciclismo 2016. Oltre alla più votata di ogni settimana, dalla fase web arriverà alla prefinale anche la preferita di ogni mese, oltre alla vincitrice della classifica generale.

In tutti questi anni, il concorso ha portato fortuna a diverse ragazze, che hanno poi calcato platee importanti. E’ il caso di Elena Morali, volto televisivo di Colorado, su Italia Uno, oppure di Beatrice Giordano, già protagonista di Donna Avventura, per non parlare di Alessia Franchi, conduttrice su Bike Channel, di Nancy Bernacchia ed Elena Gallina, fotomodelle professioniste di fama nazionale ed internazionale, fino ad arrivare a Giada Macchi, che in questi mesi ha lavorato come fotomodella ed in alcune trasmissioni Rai.

Enzo Mauri

Print Friendly, PDF & Email