Benessere e Salute

Cardiologia, manichino per le esercitazioni da Mitsubishi Electric e Brianza per il Cuore

L’Associazione Brianza per il Cuore e l’Unità operativa di Cardiologia del San Gerardo continuano la loro stretta collaborazione per rispondere alle richieste del reparto con l’obiettivo di migliorarne le performance a beneficio dell’utenza. Tempo addietro era stata sottolineata dall’Unità la necessità di un manichino utile per le esercitazioni pratiche di rianimazione cardiopolmonare e arresto cardiaco e per le prove di defibrillazione. Brianza per il Cuore si è subito attivata e così si è concretizzata la donazione da parte di Mitsubishi Electric e dell’associazione stessa.

Brianza per il Cuore, manichino per la CardiologiaIl manichino verrà utilizzato quotidianamente dagli infermieri di Cardiologia, Cardiochirurgia e dell’Unità Coronarica per ripetere gli esercizi e mantenere l’allenamento alle manovre rianimatorie. Lo stesso permetterà inoltre di simulare situazioni di emergenza in cui stimolare la sinergia tra i componenti dell’équipe assistenziale, medici, infermieri, operatori socio sanitari.

Insieme al manichino verrà donato anche uno ShockLink, uno strumento che connette il defibrillatore al manichino per un addestramento ancora più efficiente e realistico all’uso del defibrillatore. Si tratta di un dispositivo che sollecita cambiamenti negli scenari di simulazione del ritmo cardiaco, proponendo di conseguenza in maniera automatica eventi di addestramento diversi.

“Ringrazio ancora una volta Brianza per il Cuore – sottolinea Matteo Stocco, Direttore Generale della ASST di Monzache attraverso questa donazione ci permette di eccellere nella corretta gestione dell’emergenza nei momenti di primo soccorso e nell’efficacia delle cure erogate nei reparti dei nostri presidi ospedalieri. Insieme alle Associazioni di volontariato si è creata una rete a favore dei pazienti che si esprime anche attraverso queste donazioni”.

“Da molti anni – spiega Laura Colombo Vago, Presidente di Brianza per il Cuore Mitsubishi Electric contribuisce alla realizzazione di progetti sul territorio tramite erogazioni liberali alla nostra Associazione. Fino ad oggi tali erogazioni sono state utilizzate per dotare di defibrillatori strutture operanti sul territorio. Dal 2000 Brianza per il Cuore si occupa di defibrillazione precoce e in qualità di Centro di Formazione Regionale AREU svolge corsi di formazione per i laici, per l’insegnamento delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e utilizzo del defibrillatore. Per questi corsi di addestramento vengono utilizzati manichini del tutto simili ad una persona, per rendere le simulazioni veritiere. La richiesta che ci è pervenuta dal dott. Felice Achilli, Direttore della Cardiologia, prevede la donazione al reparto di un manichino ancora più sofisticato che lo staff medico e infermieristico utilizzeranno per la simulazione e la gestione di situazioni di emergenza. Brianza per il Cuore ha chiesto la collaborazione di Mitsubishi Electric per questo progetto che, anche se con una donazione differente, è comunque legato al percorso intrapreso per rendere il nostro territorio cardioprotetto”.

“Il sostegno ai territori che ospitano i nostri insediamenti è una parte centrale dei nostri programmi di Responsabilità Sociale e della mission dell’intero Gruppo Mitsubishi Electric – aggiunge Elena Tagliani, Corporate Communications & Social Responsibility Manager di Mitsubishi Electric filiale italiana con sede principale ad Agrate Brianza –. La donazione di oggi è solo il più recente progetto che abbiamo realizzato con l’Associazione Brianza per il Cuore; sono infatti ormai diversi anni che crediamo e sosteniamo con entusiasmo le loro iniziative”.

Ti piace?